Come dissolvere un'immagine con Photoshop

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Creare un effetto sfumato su una foto è il tuo sogno ne hai viste tantissime girando sul web, ma non sai da che parte cominciare. Con Photoshop è molto semplice utilizzando i livelli e le maschere puoi dissolvere un'immagine a tuo piacimento Ecco in pochi passi come devi fare per realizzare una trasparenza graduale su una foto e poterla poi sovrapporre allo sfondo desiderato.

25

Per realizzare la dissolvenza devi aprire innanzitutto la foto con Adobe Photoshop e fare subito un doppio click su Apri nel menu File. Adesso devi importare l'immagine da sfumare e convertire il livello di sfondo in un livello liberamente modificabile, per poter fare questo devi portarti nel pannello di gestione dei livelli dell'immagine e selezionare con il pulsante destro del mouse Sfondo e subito dal menu che compare seleziona la voce ,Converti in oggetto avanzato e quindi Rasterizza livello. Adesso devi creare una maschera veloce che ti servirà per delineare la parte dell'immagine che deve rimanere visibile e quella da sfumare sarà evidenziata in rosso.

35

Devi premere adesso il tasto Q della tastiera del tuo computer, poi premi sulla D per far ritornare come colori primari il bianco e il nero sulla tua tavolozza di Photoshop, adesso seleziona lo strumento sfumatura facendo click destro sul secchiello che trovi nella barra di photoshop oppure premendo il tasto G sulla tua tastiera. Arrivato a questo punto, dopo esserti accertato che lo strumento sfumatura è impostato dal nero verso il bianco, se non è così devi impostarlo subito, adesso con il mouse impostato sulla foto devi creare la sfumatura, ricordati che la zona in rosso sarà quella che diventerà invisibile.

Continua la lettura
45

Adesso che hai pronta la maschera veloce, devi premere il tasto Q, sempre sulla tua tastiera, per disattivare adesso lo strumento maschera, clicca allora sull'icona che spunterà con la voce; Aggiungere una maschera di livello, che troverai esattamente nella parte bassa del pannello di gestioni livelli, essa è rappresentata da un rettangolo con un cerchio all'interno, adesso puoi creare la tua reale sfumatura. Ora non devi fare altro che salvare l'immagine che hai creato, digitando la voce Salva con nome, dal menu File del programma. Hai proprio finito, adesso se vuoi avere la tua immagine su sfondo trasparente devi selezionare PNG o GIF, come formato di destinazione, se invece preferisci salvare la tua immagine su un bel sfondo bianco salvala nel classico formato JPG.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Usando questo metodo puoi sempre far riapparire l'immagine dissolta con Photoshop

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Software

Come sfumare un'immagine in un'altra con Photoshop

Photoshop è un programma che è stato elaborato al fine di effettuare delle immagini digitali, avendo la possibilità di ritoccarle tramite l'applicazione di diversi effetti. Attraverso questo affascinante software si riesce infatti a rendere migliori...
Software

Come invecchiare un viso con Photoshop

Il programma Photoshop per pc viene maggiormente utilizzato per ritoccare il viso, nelle foto e renderlo più giovane. Però adoperando gli strumenti adatti come: filtri, livelli, gomma, fusione e selezioni, Phothoshop insegna una tecnica sorprendente,...
Windows

Come inserire una mappa di sfumatura in photoshop

"Photoshop" rappresenta uno dei programmi informatici di fotoritocco maggiormente diffusi al mondo e dalle grandissime potenzialità, ma abbastanza spesso è eccessivamente difficile da utilizzare. Anzi, forse sono proprio le proprie caratteristiche a...
Windows

Come ritoccare una foto con la sfumatura radiale di photoshop

Adobe Photoshop è un software realizzato dalla Adope System Incorporated specializzato nell'elaborazione di fotografie o meglio di fotoritocco di immagini digitali. Questa è l'App più avanzata al mondo che permette di ottimizzare, manipolare e ritoccare...
Software

Photoshop: effetto dispersione

Photoshop offre numerose possibilità di modificare in maniera creativa le fotografie. Tra queste, di grande impatti visivo è l'effetto dispersione. Si tratta di un intervento sulla fotografia che permette di dare movimento e, allo stesso tempo, permette...
Windows

Come creare una sfera su Photoshop

Il software Photoshop, molto conosciuto da chi utilizza il computer per scopi grafici, consente di effettuare, grazie ai numerosi filtri e strumenti, ritocchi creativi alle immagini, emulando le tecniche utilizzate nei laboratori professionali. Questa...
Windows

Come Colorare Un Comic Con Photoshop in maniera veramente facile e d'effetto

Photoshop è uno dei programmi di grafica vettoriale più usato nel mondo, e le cose che sono possibili fare con questo programma sono infinite. Basta pensare che la maggior parte delle foto che noi riteniamo perfette aono state ritoccate con questo programma....
Software

Come colorare con Photoshop

L'avanzare della tecnologia e l'uso quotidiano del pc, oggi consentono di potere ottenere creazioni in poci minuti che un tempo erano impensabili. Tramite l'utilizzo di numerisi programmi, è infatti possibile donare un aspetto professionale a qualsiasi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.