Come dividere un file PDF con PDFSplit

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il file pdf, che sta per portable document format, si basa su un linguaggio di descrizione di pagina creato dall'Adobe System nell'ormai lontano 1993. Esso permette di rappresentare documenti indipendentemente dal software o dall'hardware utilizzati per la loro produzione o lettura. Un file pdf può rappresentare dei documenti che contengono del testo o immagini. Esso è un formato aperto, nel senso che tutti potrebbero sviluppare un programma per visualizzarlo senza pagare diritti all'Adobe System. In ogni documento pdf sono presenti informazioni relative alla descrizione del documento bidimensionale. Informazioni che si suddividono in stili di carattere, oggetti di grafica vettoriale in 2d, Autore, testo e titolo. Se avete la necessità di dividere in due o più parti un documento in formato PDF questo servizio fa al caso vostro. PDFSplit è un servizio online gratuito che consente di dividere le pagine dei file PDF in modo semplice e senza la necessità di installare programmi sul computer. In pochi passi avrete i vostri documenti pronti. Vediamo allora come dividere un file pdf con PDFSplit.

26

Occorrente

  • Personal Computer
  • Connessione a internet
36

Per dividere il PDF dovete collegarvi al sito http://www.splitpdf.com/. A questo punto cliccare su "Sfoglia" o "Scegli file" per selezionare il documento. Nel campo "Pages" indicate il numero di pagine da includere nella prima parte del PDF diviso. Se ad esempio volete includere le prime quattro pagine, dovrete scrivere "1 to 4" per creare un PDF fatto solo di queste pagine. Passate ora alla creazione della seconda pagina. Vediamo allora come dividere un file pdf con Pdfsplit.

46

Premete sul pulsante "More" per visualizzare i campi di testo dove specificare il numero di pagine da includere nel secondo PDF. Procedete nuovamente come appena descritto e poi premete su "Split!" per salvare le due parti. Ci vorranno solamente pochi secondi per ottenere i due nuovi documenti. Verrà scaricato un archivio zip dove troverete le due parti. L'archivio si chiamerà più o meno così "nomedocumentooriginale. Split. Zip".

Continua la lettura
56

I nuovi PDF saranno composti solo dalle pagine che avrete indicato e non conterranno messaggi pubblicitari o watermark indesiderati. Se invece volete dividere il PDF in più parti dovrete solamente premere sul pulsante More più volte ed indicare ogni volta il numero di pagine da includere in ogni documento. Come potete vedere il servizio è veramente comodo soprattutto perché non è necessaria l'installazione di alcun software sul PC. Quindi è possibile eseguire su qualsiasi computer purché connesso a internet.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se non siete molto pratici in questo ambito, fatevi aiutare da mani più esperte

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come creare un archivio contatti con Microsoft Access

Volete imparare ad usare Access? Allora iniziate con le basi%2026 Seguendo questa guida riuscirete a creare un semplicissimo archivio. Infatti con Access è possibile creare un archivio dei nostri contatti e con l'Autodialer si possono fare telefonate...
Windows

Come risolvere i problemi più comuni con windows fixWin

Rispetto al suo predecessore, Windows 7 è notevolmente migliorato. Non è stato fatto nessun grosso stravolgimento delle funzioni ma un eccellente lavoro di ottimizzazione garantendo la retrocompatibilità delle vecchie applicazioni che giravano con...
Internet

Come proteggere Wordpress da attacchi hacker

Wordpress è un Content Management System open source scaricabile gratuitamente e, come quasi tutti i software, è soggetto ad attacchi da parte di cracker, mal comunemente confusi con gli hacker. L'hacker è una persona che prova a raggirare o superare...
Software

Come fare dei montaggi multicamera con Premere CS6

Creare dei video belli ed accattivanti è la passione di moltissime persone, che si cimentano ogni giorno con nuovi metodi e tecniche per sperimentare nuove vie. Esistono moltissimi programmi per questo scopo, ed uno dei migliori rimane senza dubbio Adobe...
Programmazione

Come Gestire Un Archivio In Linguaggio C

Il linguaggio C, sviluppato nel 1972, come fondamento dei sistemi Unix, è un linguaggio informatico di programmazione molto importante, adatto sia per gestire semplici dati, sia per processare archivi informatici durante il loro intero ciclo di vita,...
Software

Come estrarre pagine da PDF

Il PDF rappresenta il formato dei documenti maggiormente utilizzato ed apprezzato dagli utenti. Tuttavia chi si ritrova a utilizzare quotidianamente questo formato sa bene che, per quanto sia comodo e facilmente configurabile, risulta allo stesso tempo...
Mac

Come rasterizzare le immagini vettoriali in Illustrator

Con Adobe Illustrator (software che elabora illustrazioni e grafiche vettoriali), potete avere l'esigenza di trasformare rapidamente alcuni elementi o un'immagine intera da vettoriale a raster. Questo significa passare da un'immagine composta da vettori...
Internet

Come effettuare uno split test sul tuo blog

Lo spilt test A/B è un test che consente, in modo scientifico, di capire come ottimizzare il proprio sito, individuando ciò che massimizza il conversion rate del blog. Il conversion rate è il rapporto tra il numero totale di visitatori di una pagina...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.