Come duplicare un telecomando per cancelli

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In numerose occasioni, sopratutto nelle famiglie numerose o nelle aziende in cui ognuno ha esigenze diverse, molte persone si rivolgono a fabbri o ferramenta per la duplicazione delle classiche chiavi in metallo, per aprire e chiudere le porte. Ma come possiamo duplicare il telecomando dei cancelli automatici, quindi ad apertura elettronica, in modo veloce e senza rivolgersi a tecnici specialisti? Esiste un metodo semplice ed accessibile a tutti.

26

Occorrente

  • Frequenzimetro per radiocomandi (facoltativo).
  • Telecomando universale per cancelli programmabile.
36

Per prima cosa occorre sapere che quasi tutti i cancelli elettrici utilizzano dei telecomandi che lavorano alla frequenza di 433 Mhz. Per questo motivo è possibile duplicare qualsiasi telecomando senza la necessità di utilizzare il frequenzimetro (un apposito strumento attraverso cui è possibile misurare la frequenza di un radiocomando). Per essere comunque sicuri di non sbagliare occorre sempre verificare la frequenza di lavoro del telecomando originale. La frequenza di solito è indicata sul retro o all'interno del telecomando stesso. Nel caso non si trovi allora dobbiamo procurarci un frequenzimetro digitale per radiocomandi in un negozio di elettronica o ferramenta. Una volta acceso basta avvicinare alla parte sensibile del frequenzimetro il telecomando e sul display comparirà la frequenza.

46

Una volta che ci siamo accertati della frequenza del telecomando originale, occorre acquistare, sempre presso un negozio di ferramenta o elettronica, un telecomando universale per i cancelli automatici programmabile che abbia la stessa frequenza del telecomando originale, dettaglio importantissimo perché altrimenti sarà impossibile effettuare la copia del telecomando. Acquistato il telecomando programmabile, possiamo passare alla vera e propria fase di duplicazione.

Continua la lettura
56

L'operazione di duplicazione è relativamente semplice e si svolge in questo modo. Per prima cosa, prendiamo il telecomando programmabile e lo mettiamo in modalità di "apprendimento" schiacciando e tenendo premuto sia il tasto superiore (di apertura del cancello), che quello inferiore (di chiusura del cancello), fino a che non lampeggia la luce. Quando la luce lampeggia, lasciamo il tasto inferiore e teniamo premuto solo il tasto superiore, in questo modo il telecomando programmabile è pronto per memorizzare il tasto superiore.
A questo punto, ricordandosi sempre di tenere premuto il tasto superiore del telecomando programmabile, prendiamo il telecomando originale, premiamo il tasto superiore (di apertura del cancello) e lo avviciniamo alla parte sensibile del telecomando programmabile. Quando la luce del telecomando programmabile lampeggia, significa che il segnale è stato recepito dal telecomando.
Ripetiamo tutto lo stesso procedimento finora descritto anche per il secondo tasto (di chiusura del cancello). In questo modo siamo riusciti a duplicare il telecomando per il cancello elettrico.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per evenutali informazioni rivolgersi comunque ad un negozio di elettronica e ferramenta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come comandare il televisore con il telecomando del decoder on demand

Guardare la televisione è un po' la passione di tutti, chi più chi meno guardiamo ogni giorno il nostro programma preferito e ci piace farlo in tutta comodità. Con le ultime tecnologie poi, farlo è diventato possibile, soprattutto con la tecnologia...
Elettronica

Come impostare il volume della televisione dal telecomando Sky

Vuoi impostare il volume della televisione dal telecomando Sky e non sai come fare? Nessun problema! Programmare il telecomando di Sky per controllare il televisore è questione di pochi minuti. Bisogna però conoscere la procedura corretta per evitare...
Elettronica

Come Controllare Un Telecomando Senza Strumenti

Gli oggetti tecnologici che utilizziamo in ogni angolo della nostra casa non sempre funzionano al meglio. Fra guasti, usure e dispositivi poco funzionanti, bisogna sapersela cavare da soli anche tra le mura domestiche. Proprio riguardo a questo argomento,...
Elettronica

Come collegare il telecomando Sky alla tv

Tutti gli abbonati a Sky hanno in dotazione insieme al proprio decoder anche il telecomando ufficiale di Sky. Telecomando che, oltre a controllare le funzioni del decoder, è in grado di controllare quelle della tua tv. Anche quando il decoder è spento,...
Elettronica

Come Provare Le Funzionalità Del Telecomando Tv

Rispetto alla categoria degli strumenti di intrattenimento domestici sappiamo bene che possiamo scegliere tra molteplici e ognuno con svariate funzioni. Abbiamo televisori, digitali terrestri, box tv, e tanti altri. L'elemento che accomuna tutti questi...
Elettronica

Come riparare il telecomando TV

Malfunzionamenti, problemi di ogni tipo. Cosa fare? Il primo pensiero è rivolto alla probabile rottura del nostro telecomando. Quindi è necessario comprarne uno nuovo. Invece no! Spesso il telecomando presenta dei malfunzionamenti non necessariamente...
Mac

Come utilizzare un telecomando Apple Remote

Gli appassionati di tecnologie moderne, e in particolar modo del marchio Apple, saranno sicuramente a conoscenza della nuova fantastica invenzione della casa produttrice statunitense. Si tratta dell'Apple Remote, un telecomando in grado di rendere più...
Elettronica

Come ascoltare la radio su Sky

Se siete abbonati a Sky questa guida potrebbe interessarvi. Di seguito infatti vi sarà spiegato come fare ad ascoltare le vostre stazioni radio preferite direttamente sul vostro televisore grazie al decoder Sky. Farlo è semplicissimo! Ricordatevi sempre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.