Come eliminare file danneggiati o bloccati

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Vi è mai capitato di avere un file nel vostro PC che non riuscite proprio a eliminare? Uno di quei file che provate a cancellare, ma vi compare un messaggio di errore che dice che il file è in uso e non può essere cancellato o che il file che si tenta di eliminare è danneggiato? Esistono moltissime soluzioni per la risoluzione di questo problema. Grazie a questa guida imparerete come eliminare file danneggiati o bloccati in un batter d'occhio.

28

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Computer
  • Windows
38

Il primo consiglio, quando non si riesce ad eliminare un file, è quello di spegnere e riaccendere il PC così da essere sicuro che il file/programma non sia in esecuzione in background. Infatti molti file che vogliamo eliminare lavorano e noi non ce ne accorgiamo per la loro assenza nella barra delle applicazioni. Quando il computer sarà di nuovo acceso, provare ad eliminare il file nella maniera più classica. Se il problema non si risolve, proseguire nella guida.

48

Prima di tutto controllate che il file non sia di sola lettura. Cliccate con il tasto destro sul file, e andate nel menù, pigiate il pulsante proprietà e controllate che tra gli attributi non sia spuntata l'opzione "Solo Lettura". Se il file è di sola lettura, vuol dire che voi potete solo leggerlo, ma non modificarlo o cancellarlo. Togliere la spunta da "Solo Lettura" e cliccare "Applica" e successivamente "OK". Se il problema persiste, andate al passo successivo.

Approfondimento

Come aprire file DAT
58

Siete davvero sicuri al cento per cento che il file non sia in esecuzione? Per esserne certi aprite il Task Manager, cliccando con il tasto destro sulla barra delle applicazioni (quella in basso per intenderci) e scegliete "Gestione attività". Si aprirà una finestra in cui vedrete tutti i programmi e i file aperti su Windows. Se c'è anche il file che non riuscite a cancellare, cliccateci sopra sempre con il tasto destro e scegliete "Termina attività". Finita l'operazione, provate ancora a cancellare il file. Se il problema non era nemmeno questo, andate al passo successivo.

68

Un trucco molto semplice per risolvere il problema e finalmente riuscire ad eliminare il file, è il seguente. Aprite il Blocco note di Windows e senza scrivere nulla salvatelo in un altra cartella dandogli lo stesso nome del file da eliminare. Adesso avrete creato "file-da-cancellare. Txt", dove txt è l'estensione dei file di testo. Rinominate il file, sostituendo al ". Txt" l'estensione del vostro file. Ora, come ultimo passaggio, sostituire il file incancellabile con questo nuovo, facendo copia e incolla. Quando vi appare la finestra che vi chiede se volete sostituire il file, cliccate su OK. Provate ancora a eliminare il file.

78

In alternativa, potete fare anche questo tentativo. Aprite il Blocco Note, cliccate su "File" poi "Apri". Cercate nel PC il vostro file e, una volta trovato, cliccateci sopra con il tasto destro cliccando su "Elimina". Si aprirà la finestra con la domanda: "Spostare questo file nel Cestino?". Confermate cliccando sul pulsante "Sì" e il problema dovrebbe essere risolto. Importante, se non avete trovato il file il motivo è che nel menù a tendina appena sopra i tasti "Apri" e "Annulla" dovete selezionare l'opzione "Tutti i file".

88

Se tutti questi tentativi non hanno funzionato, vi restano solo due soluzioni. La prima è di provare a cancellare il file tramite il prompt dei comandi, anche se questa soluzione la consiglio solo per gli esperti o per chi ha vicino a sé una persona competente. La seconda soluzione consiste nell'installare un programma che riesca a cancellare il file, come Unlocker o CCleaner. Anche alcuni programmi antivirus come AVG permettono questo tipo di operazione.

Potrebbe interessarti anche

Il presente contributo è stato redatto dall'autore ivi menzionato a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e può essere modificato dallo stesso in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore dello stesso, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tale contributo e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti