Come eliminare la rimozione sicura hardware

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Quotidianamente capita di collegare al computer diverse tipologie di dispositivi attraverso le porte USB. Molti di essi, come i dispositivi di archiviazione di massa, necessitano che venga effettuata la rimozione sicura hardware, in modo tale da evitare la perdita di dati o il danneggiamento del dispositivo stesso. Questo avviene perché in Windows è presente un'impostazione opzionale che prevede che, al fine di aumentare la velocità di scrittura sul dispositivo, vengano memorizzati alcuni files in una cache temporanea, che verrebbe persa staccando, per esempio, una chiavetta usb senza effettuare la rimozione sicura dell'hardware. Nei passaggi successivi di questa guida, a tale proposito, vedremo come eliminare la rimozione sicura hardware di Windows, in modo tale da non effettuare, ogni singola volta che utilizziamo un dispositivo esterno, la fastidiosa procedura di espulsione, senza che si verifichi la perdita di dati o il danneggiamento dei diversi dispositivi.

27

Occorrente

  • Chiavetta usb
  • hard disk esterno
37

Iniziamo controllando sul computer quella che è la configurazione attuale e, per poter eseguire nella maniera corretta questa operazione, bisognerà entrare in Gestione dispositivi, cercando la parola "dispositivi" nella barra di ricerca del menu Start di Windows, oppure si può utilizzare il pannello di controllo, quindi andare in Pannello di controllo -> Sistema -> Impostazioni avanzate -> Hardware e, da qui, accedere a Gestione dispositivi. La finestra che verrà aperta mostrerà un elenco di tutti gli hardware presenti sul nostro computer, comprese anche le periferiche che ci interessano in questo caso, ovvero quelle esterne. A questo punto bisogna espandere la lista delle unità disco, e si noterà così la presenza dell'hard disk del computer, delle chiavette USB connesse e delle schede SD. Ora bisognerà cliccare quindi su "USB Device" e, nella scheda Criteri, verificare che sia impostata, come dovrebbe, la rimozione rapida. Tutto questo sta a significare che, come impostazione predefinita, su Windows, si potrà andare a staccare e riattaccare una chiavetta USB in qualsiasi momento, senza correte alcun rischio di perdere dati o di danneggiare il dispositivo. Ovviamente, un dispositivo non va mai staccato durante un'operazione di copia dei file o prima di salvare le modifiche a un documento in esso contenuto, altrimenti potrebbero verificarsi eventuali problemi e sarà quindi richiesta la scansione disco per risolverli e ripristinare il normale funzionamento della chiavetta.

47

Dalla sezione di gestione periferiche, che è presente nella lista delle unità disco, si può controllare che l'opzione di rimozione veloce sia selezionata per tutti i dispositivi collegati. Mentre qualora fosse selezionata l'opzione "prestazioni migliori", verrà attivata la cache in scrittura e quindi verrà richiesto di procedere con la rimozione sicura della penna USB, ovvero esattamente quello che vogliamo evitare.

Continua la lettura
57

Ad ogni modo, è bene sapere che esiste anche un metodo alternativo, che una volta collegata una chiavetta USB, ci consente di poter disattivare la procedura di rimozione sicura hardware, accedendo direttamente alla scheda "proprietà" del dispositivo appena inserito. Una volta che avrete dunque collegato il dispositivo, comparirà la finestra che riguarda la chiavetta e, a questo punto, basterà semplicemente cliccare, col tasto destro del mouse, su di essa e andare selezionare appunto la voce "proprietà. Effettuata questa operazione, verrà aperta una nuova finestra, nella quale si dovrà andare a selezionare la scheda "criteri" e spuntare la prima voce "ottimizza per la rimozione rapida". Una volta che avete eseguito questo procedimento, dovrete semplicemente andare a cliccare sul tasto OK. Ora che abbiamo finalmente completato questa semplice operazione possiamo andare a disconnettere, prestando comunque molta attenzione ai salvataggi in corso, i dispositivi USB, in qualsiasi momento e senza la necessità di dover effettuare la procedura della rimozione sicura dell'Hardware.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitare di scollegare un dispositivo esterno durante il salvataggio dei dati
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come riconoscere le periferiche hardware non rilevate da Windows

Se installate una nuova versione di Windows o reinstallate completamente il sistema operativo senza prima aver cura di effettuare una backup dei driver, può accadere che alcune periferiche non vengano correttamente riconosciute, e ciò accade anche quando...
Software

Come effettuare una diagnostica avanzata software e hardware del PC

Come ogni macchina, anche un pc ha bisogno di periodica manutenzione, sia per quanto riguarda l'aspetto software (ovvero puramente informatico) sia per quanto riguarda l'hardware (ovvero manutenzione della macchina vera e propria). A questo proposito...
Windows

Come formattare le chiavette USB

Se la chiavetta USB, non risponde più ai comandi e continua a generare errori che vi impediscono di lavorare e condividere i vostri dati in perfetta tranquillità, non c'è nessun problema.Forse non tutti lo sapete, ma anche la vostra chiavetta potrà...
Windows

Come avere il tasto di rimozione sicura dell'hardware sul desktop

Se tendete ad utilizzate molto spesso pendrive, videocamere, fotocamere e tutte quelle periferiche che si attaccano e staccano dal Personal Computer in continuazione, allora ci sono alcune cose che dovete assolutamente sapere. Innanzitutto occorre sapere...
Windows

Come risolvere problemi con i driver hardware

Al proprio computer, è possibile collegare svariate tipologie di periferiche, come ad esempio stampanti, scanner, schede video adattatori di rete e molto altro. Per comunicare con ognuno di questi dispositivi, il sistema hardware del computer, utilizza...
Windows

Come salvare i driver prima di formattare

Uno dei problemi più evidenti che si presentano il momento in cui dobbiamo formattare il computer con sistema operativo Windows è la reinstallazione dei driver delle periferiche. Tuttavia, se si dispone di un CD/DVD originale è possibile ripristinare...
Hardware

Come Installare una periferica nel tuo computer

Al giorno d'oggi comprare componentistica e periferiche per il personal computer è alla portata di tutti, però, a volte, capita di acquistare hardware senza le dovute competenze per utilizzarlo correttamente. Le periferiche "interne" (schede video,...
Internet

Come migliorare il buffering video

Chi di noi non ha almeno una volta guardato un video o film in streaming? O si accinge a farlo? Nel corso degli ultimi anni si è registrato un sempre crescente utilizzo di questo sistema a discapito del buon vecchio cinema. Perché? I motivi vanno ricercati...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.