Come eliminare lo Splash Screen di Outlook Express

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Lo splash screen è l’immagine che si visualizza quando, dopo aver cliccato per aprire un programma, si deve attendere per il caricamento. Di solito vengono usate per i programmi che impiegano un po’ di tempo a caricare, così l’utente sa che il programma sta caricando e non viene tentato dal cliccare nuovamente sulla icona per aprirlo. Ad esempio è usato nel pacchetto di Microsot Office per sistemi windows. Se questa immagine vi da fastidio, dovete sapere che si può rimuovere abbastanza facilmente, in questo caso vediamo come rimuovere quella relativa al programma Outlook da un sistema operativo Windows 7. Vediamo Come eliminare lo Splash Screen di Outlook Express.

24

Anche se non siete degli smanettoni non fatevi impressionare dai termini che non conoscete, se seguite passo passo la procedura non è difficile. Per prima cosa occorre accedere al registro di sistema, cliccate sul menù start in basso a sinistra e nella barra di ricerca di programmi e file scrivete “regedit”, e premete invio. Si apre la finestra dell’editore del registro.

34

Come vedete a sinistra della schermata dell’editor sono presenti le cartelle del registro. Occorre aprirle nel seguente ordine: HKEY_CURRENT_USER /Software/Microsoft/Office/ Outlook Express/5.0.
A questo spostiamoci con il puntatore del mouse nella parte destra della schermata, clicchiamo col tasto destro del mouse e selezioniamo ‘’NUOVO’’ e poi “VALORE DWORD (32 BIT). A questo punto viene creata una nuova chiave di registro a cui possiamo assegnare il nome ‘’NoSplash’’.

Continua la lettura
44

Una volta assegnato il nome, spostiamoci col mouse su di essa e premiamo nuovamente il tasto destro e selezioniamo ‘’modifica’’. Si aprirà una finestra di dialogo dove dobbiamo inserire 1 nella casella “valore”. Ora possiamo chiudere l’editor del registro e per sicurezza spegniamo il computer e lo riavviamo al fine di rendere effettive le modifiche. Testiamo il procedimento provando ad aprire Microsoft Outlook e vedrete che il programma carica senza mostrare lo splash screen! Diciamo che eliminare l’immagine di apertura non è una cosa complicata ma non è neanche molto utile. Molti lo fanno pensando che il programma carichi così più velocemente, ma il guadagno in termini di tempo è veramente ridotto. Infine per chi non sa mettere mano al registro occorre prestare particolare attenzione che ogni modifica fatta male al registro può compromettere il sistema e renderlo instabile. Al momento non esiste procedura più semplice per togliere lo splash screen.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come Ripristinare File Eliminati Da Microsoft Outlook Express

La perdita di dati si verifica spesso a causa di una violazione della sicurezza informatica come ad esempio succede quando il sistema è affetto da malware o un virus. Avete per sbaglio eliminato, cancellato, dei file che siano documenti, fotografie...
Windows

Come recuperare le password salvate da Outlook Express

Non riuscite a recuperare le password salvate precedentemente su Outlook Express? Dei simpatici pallini oscurano le vostre password e vi impediscono l'accesso ad Outlook? Nessun problema: una semplice applicazione vi salverà la vita (e la posta). A tal...
Windows

Come controllare e leggere la posta in arrivo su outlook express

Outlook Express è il servizio di posta elettronica sviluppato dalla Microsoft e presente in tutti i pacchetti Windows antecedenti Windows XP, quindi non tutti lo hanno sul proprio pc perché nelle versioni successive è stato sostituito da Windows Mail....
Windows

Come inviare un'email senza aprire Outlook Express

Nella vita frenetica di oggi, facciamo spesso molte cose di corsa e, a causa della fretta, ci tocca anche arrangiarci e svolgere più attività contemporaneamente. Almeno una volta nella vita, i sarà capitato di dover inviare una email urgente all'ultimo...
Internet

Come salvare la rubrica e la posta elettronica di Outlook Express

Se ci si sta apprestando a formattare il personal computer e si ha paura di perdere tutta la posta elettronica e la rubrica di Outlook Express, oppure si vuole una copia di tutte le e-mail, eventualità comunque consigliata, è bene che si impari ad utilizzare...
Windows

Come configurare Outlook Express

La posta elettronica ha un'importanza fondamentale, sopratutto se la si utilizza per lavoro. Per questo è necessario dotarsi di un provider affidabile che possa gestirla senza creare dei fastidi. Uno dei programmi di gestione più diffuso è sicuramente...
Internet

Come personalizzare il layout di Outlook Express

Outlook Express è il celebre client di posta elettronica ideato da Microsoft, installato di default su tutti i sistemi operativi a partire da Windows 98 fino ad arrivare a Windows XP, sostituito in seguito da Windows Mail; è stato rilasciato assieme...
Windows

Come aggiungere un contatto nella rubrica di Outlook Express

Al giorno d'oggi comunicare è molto più facile rispetto al passato. La moderna tecnologia ha dato vita a diversi sistema di comunicazione che un tempo erano impensabili e inimmaginabili. La posta elettronica è stato uno dei primi, se non il primo,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.