Come esportare un'immagine da Photoshop

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Avete appena fatto delle modifiche ad un'immagine e non sapete quale sia il miglior modo per esportarla? Avete creato un progetto nuovo che volete modificare magari in seguito? Non potete rischiare di scegliere formati che salvano erroneamente, ed anche che non siano conformi all'uso che ne dovrete fare; con tale articolo potrete risolvere tutti quanti i vostri dubbi, sapendo come esportare un'immagine da photoshop. Buona lettura!

25

Occorrente

  • Adobe Photoshop
35

Prima di tutto dovrete aprire un'immagine scegliendola che esiste già, oppure potrete sceglierne una su Photoshop direttamente. Questo programma è un software di editing che è specializzato nell'elaborazione di fotografie. Una funzione importante del programma è quella di poter lavorare su diversi livelli, permettendo di gestire in modo separato le componenti diverse che costituiscono la principale immagine. Esso sarà in grado di fare ritocchi di qualità professionale alle vostre immagini, dandovi la possibilità creativa grazie ai suoi filtri numerosi. Photoshop lo potrete direttamente comprare online su Internet, oppure lo potrete provare per 30 giorni facendo il download della versione che esiste gratuitamente. Ora potrete fare tutte le modifiche che preferite all'immagine, lavorando con gli strumenti vari offerti per voi da Photoshop.

45

Una volta che siete contenti e soddisfatti del vostro lavoro, potrete pensare di esportare una o più copie dell'immagine. Aprite perciò il menù a tendina premendo su "File", poi se la vostra creazione è destinata all'uso su Internet, oppure a dispositivi digitali scegliete "Salva per web e dispositivi". Vedrete che si aprirà un'altra finestra che vi permetterà di settare tantissimi elementi dell'immagine che pensate di esportare: formato, dimensioni, qualità. Scegliete quindi il formato JPG se volete un file che non occupa molta memoria, però dovrete sapere che la qualità dell'immagine si abbasserà di livello. Il formato PNG invece assicurerà una migliore qualità, mantenendo le informazioni sul canale della trasparenza.

Continua la lettura
55

Se il vostro lavoro non vi piace completamente, oppure se volete mantenere il file con dei livelli per apportare modifiche eventuali in futuro, è meglio che salviate il file in un formato chiamato PSD. Per fare ciò dovrete selezionare la voce "Salva con nome", sempre dal menù "File". Vedrete che otterrete un file con molti MB, questo però conterrà tutte le informazioni relative all'immagine, vi permetterà di fare modifiche ed anche miglioramenti tutte le volte che volete. Con lo stesso metodo, inoltre, potrete salvare il file anche in altri formati, come BMP e PDF. Nella lista dei formati disponibili troverete anche il formato PNG e JPG, però in tal caso non potrete ottimizzare il salvataggio impostando i valori citati al secondo passo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Software

Guida al menu di Photoshop CS6

"Adobe Photoshop CS6" è una delle ultime versioni (prima del nuovo "Adobe Photoshop CC") del pratico editor di foto che molti graphic designer utilizzano per lavoro. Questo software ha apportato modifiche piuttosto funzionali a livello di interfaccia...
Software

Tutorial photoshop: come creare un logo

Photoshop è un programma di grafica molto completo, che permette di realizzare tantissimi elementi grafici. Si va dalla modifica di foto, alla realizzazione di elementi partendo da zero. Data la vastità di operazioni che è possibile effettuare con...
Software

5 Alternative a Photoshop

Ormai i tempi in cui si veniva male nelle foto sono passati! Oggi con pochi semplici tocchi è possibile ottenere l'immagine che avete sempre desiderato, basta affidarsi ad un programma di photo editing adatto!Di certo il primo a venire in mente è Photoshop,...
Mac

Come creare un filmato con le foto delle vacanze

Quante volte ci è capitato di andare in vacanza, fare bellissime fotografie e poi volerle condividere con gli amici. Ciò è possibile tramite Facebook oppure creare un filmato in formato DVD da poter gustare comodamente sul divano di casa, magari in...
Software

Come imparare ad usare Adobe After Effects

Titoli, effetti ed animazioni da inserire nei tuoi video: tutto questo si può fare con After Effects, un software prodotto dall'Adobe per l'animazione grafica e la post produzione a livello professionale. After Effect è simile al programma di editing...
Windows

Come ridimensionare piu immagini in una sola volta

Al giorno d'oggi quasi tutte le fotocamere digitali presenti in commercio producono delle immagini di elevata qualità, con una definizione davvero ottima. Per questi motivi, dal punto di vista dell'ingombro su un computer o su un supporto di memorizzazione...
Windows

Come Aggiungere Un Effetto Cubismo Alle Immagini Con Gimp

Il Cubismo continua ad affascinare l'arte contemporanea come in passato. Oggi la tecnologia offre a tutti la possibilità di sentirsi pittori in senso virtuale. Le opportunità sono varie, creare un effetto simile a un quadro di questo genere, manipolando...
Internet

Come Esportare E Importare Le E-mail In Thunderbird

Il client di posta Mozilla Thunderbird presenta funzionalità non di facile accesso per quanto riguarda la gestione delle email. Grazie a questa guida, però scoprirete che questo problema è facilmente risolvibile per mezzo di un componente aggiuntivo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.