Come evitare l'apertura automatica della cartella documenti all'avvio di windows

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Quante volte vi sarà capitato che, all'avvio di Windows nel vostro computer, si siano aperte tantissime finestre o cartelle senza il vostro consenso? Purtroppo è una cosa che capita più spesso di quanto vi immaginiate, ed è parecchio fastidioso. Molte persone, infatti, si sono lamentate del fatto che gli si aprisse di continuo la cartella "Documenti", a volte in seguito ad un virus o a causa di malfunzionamenti del sistema operativo, ma per fortuna è una cosa risolvibile in pochi passi. Basta seguire questa piccola guida e vi spiegherò, in modo breve e dettagliato, come evitare questa noiosissima apertura automatica della cartella. Continuate con la lettura!

25

Occorrente

  • windows xp
35

Per cominciare, il primo passo da compiere è quello di chiudere tutte le cartelle che si sono aperte. Poi, con il mouse, andate sul menù "start" e digitate la parola "esegui" (non c'è bisogno di cliccare sulla lente di ingrandimento, vi basta digitare la parola ed essa comparirà automaticamente). Una volta comparsa la parola digitata cliccateci sopra. Si aprirà una piccola finestrella rettangolare, dove dovrete inserire il comando "regedit". Ora cliccate su " ok ". Come potete vedere, è un passaggio molto semplice.

45

Come noterete, si aprirà il registro di sistema. A questo punto cercate e selezionate la seguente chiave: HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\Winlogon.
A destra individuate la chiave "userinit" e cliccateci sopra. La denominazione corretta deve essere: ":\WINDOWS\system32\userinit. Exe," con la virgola finale compresa. Se doveste notare che la scritta "userinit. Exe" è stata scritta due volte, molto probabilmente avete individuato un possibile problema che vi fa aprire le cartelle all'avvio, quindi vi basta eliminare il doppione e il problema dovrebbe risolversi.

Continua la lettura
55

Infine, come ultimo passaggio da compiere, andate sulla chiave:
HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Explorer\Advanced.
Adesso selezionate la voce " PersistBrowsers " e verificare che il valore impostato sia " 0 ", in caso contrario correggetelo manualmente. Ora chiudete tutto e riavviate il vostro computer per verificare se siete riusciti a risolvere il problema. Se all'accensione purtroppo compaiono ancora delle cartelle, provate ad andare nuovamente su esegui, ma questa volta digitate la parola " msconfig ". Selezionando "servizi", si presenterà sulla schermata un elenco di programmi diversi, gli stessi che vi si avviano in maniera automatica all'accensione del computer. Utilizzando la freccia, disattivate i programmi per voi fastidiosi; per concludere l'operazione cliccate su "applica" e poi su "ok", infine ravviate il pc. Una volta acceso, si aprirà una schermata che chiede conferma dell'operazione fatta, quindi cliccate su ok. Tengo presente che questa operazione può sempre essere annullata quando desiderate.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come far funzionare correttamente l'Autorun di Windows

L'avanzare della tecnologia rende molto più semplice e rapido lo svolgimento di tante attività quotidiane. In particolare, nel campo dell'informatica, l'uso del computer permette una serie di azioni, prima impensabili. Ad esempio, si possono contattare,...
Windows

Come abilitare la funzione snap di Windows 8

Quando usiamo il nostro computer amiamo avere tantissime finestre aperte per poter passare dalla visualizzazione di una all'altra nel modo più pratico, veloce e ordinato possibile. Per questo windows ci fornisce una grande funzione chiamata snap. In...
Windows

Come disabilitare la ricerca del Floppy disk all'avvio di Windows

Molti computer che hanno ancora installato il modulo Floppy (soprattutto computer fissi), si trovano nella situazione di dover aspettare che il sistema verifichi se sono presenti floppy disk ad ogni avvio del pc. In questa breve guida andremo a vedere...
Windows

Come Ripristinare L'Autoplay Di Windows

Qualsiasi versione del sistema operativo di Microsoft, propone una specifica schermata di "AutoPlay" ogni qualvolta viene inserito in un computer un CD/DVD oppure ogni altro dispositivo rimovibile. Questa schermata consente di effettuare diverse operazione...
Windows

Come disinstallare il WGA di Windows

Per WGA di Windows (acronimo di Windows Genuine Advantage) si intende quello strumento realizzato dalla nota azienda americana "Microsoft", con cui quest'ultima ci informa sul fatto che il nostro Sistema Operativo "Windows" non è originale e che, pertanto,...
Sicurezza

Attivare o Disattivare il TaskManager

Ognuno dei sistemi operativi Windows possiede l'applicazione TaskManager. Si tratta di un programma che consente una semplice gestione e un frequente monitoraggio dei vari processi in esecuzione su un qualsiasi computer. Per qualche motivazione, che si...
Windows

Come ripristinare l'icona del cestino in Windows XP

Hai eliminato per sbaglio un file e vuoi ripristinarlo ma non trovi più l'icona del cestino? Non andare nel panico, è un problema comunissimo! La soluzione è possibile e le procedure da utilizzare sono diverse e con diversi gradi di difficoltà. Segui...
Windows

Come inserire nel desktop le cartelle del gruppo "Raccolte" di Windows 7

L'evoluzione tecnologica ci permette ormai, tramite un semplice personal computer, di archiviare ogni documentazione ci possa occorrere. Da quelle personali, a quelle relative agli studi o al lavoro Oppure, più semplicemente, quelle informative. Ogni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.