Come fare a guadagnare ricariche telefoniche

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Hai bisogno di effettuare urgentemente delle chiamate e ti accorgi di non avere abbastanza credito sul telefonino? Vorresti acquistare una ricarica ma non ci sono né negozi né Bancomat nelle vicinanze? Certo, metodi miracolosi o trucchetti per ottenere credito telefonico gratis “dal cielo” non esistono, ma tutti i principali gestori nazionali offrono dei servizi che possono tornare utili proprio nelle situazioni di cui sopra. In che modo? Facendoti ottenere delle micro-donazioni di credito da parenti o amici che usano lo stesso gestore che usi tu. Ecco tutto in dettaglio. Vediamo allora come fare a guadagnare ricariche telefoniche.

25

Se vuoi scoprire come ricaricare il cellulare gratis ed hai una scheda TIM, puoi rivolgerti ai servizi Ti Ricarico di TIM e Paghetta grazie ai quali puoi ottenere del credito in regalo da parenti o amici che a loro volta possiedono una scheda TIM. Il primo permette di inviare parte del proprio credito telefonico ad un amico o un parente per un massimo di 80 euro al mese semplicemente chiamando il numero 40916 o collegandosi al sito Internet 119 Web Self Service. Sulla scheda si deve avere un credito residuo superiore di almeno 2 euro rispetto alla cifra da donare. Il secondo permette di attivare una vera e propria “paghetta” con una donazione automatica del credito telefonico su base periodica.

35

Anche i clienti WIND possono ricaricare il cellulare gratis grazie alle micro-donazioni di amici e parenti che usano lo stesso gestore. Il servizio Ricarica SMS permette a tutti i clienti ricaricabili WIND di effettuare donazioni di 2 o 4 euro scalandoli dal proprio credito residuo semplicemente inviando un SMS al numero 4243 composto dal numero del destinatario della ricarica seguito da uno spazio e i numeri 2 o 4, a seconda se si vuole effettuare una donazione di 2 o 4 euro.

Continua la lettura
45

Infine, se disponi di una scheda Vodafone sappi che puoi farti ricaricare il cellulare gratis grazie al servizio SOS Mi Ricarichi? Attraverso il quale è possibile richiedere delle micro-donazioni di credito telefonico ai clienti che usano questo gestore quando si ha un credito residuo inferiore ai 3 euro. Per usarlo, basta comporre il codice *121* seguito dal numero della persona a cui richiedere la donazione e dal cancelletto (es. *121* 123456# per richiedere una donazione al numero 123456). Se la persona chiamata accetta la richiesta di donazione, si possono ottenere crediti di 3, 10 o 15 euro per un massimo di 2 richieste al giorno e 5 richieste in un mese.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come registrarsi al sito della Wind

Nel corso di questa breve guida cercherò di descrivervi in poche parole ma al meglio le modalità di registrazione al sito della compagnia Wind. Effettuando la registrazione sul sito della nota azienda di telefonia cellulare avremo innumerevoli vantaggi...
Internet

Come ricevere donazioni dal proprio portale in Joomla

Può mai essere vero che qualcuno sia disposto a regalare denaro? Certo, la cosa è possibile, ma può essere certamente considerata come una fonte sicura di guadagno. Il principio delle donazioni tiene conto del fatto che un visitatore rimasto molto...
Internet

Come creare il bottone Paypal donazioni sul tuo sito

Paypal è tra gli strumenti di pagamento online più sicuri e utilizzati al mondo. Tramite di esso, infatti, è possibile ricevere o inviare pagamenti verso un altro conto paypal o verso una carta di credito. Se possedete un blog o un sito web con moltissime...
Elettronica

Come ribaltare le prese telefoniche

Il ribaltamento delle prese telefoniche domestiche è una operazione necessaria per il corretto funzionamento della Vodafone Station. Non occorre rompere i muri ed effettuare lavori sui fili interni, in quanto è un' operazione che collega, tramite cavo,...
Internet

Come non comparire su Pagine Bianche

Le Pagine Bianche sono un elenco di abbonati telefonici, il quale rispetta l'ordine alfabetico prendendo in considerazione i cognomi. Questa tipologia di elenco ricava i dati degli utenti da un database unico delle utenze telefoniche. Solo il proprio...
Internet

Volontariato online: i siti delle associazioni

Fare volontariato è qualcosa che può tornare utile a molte persone: si sa che i problemi che affliggono il mondo sono tanti e che le persone che ne risentono hanno bisogno ma non vengono aiutati per mancanza di denaro. Esistono volontari che lasciano...
Internet

Come collegare il modem adsl alle prese telefoniche

Se avete deciso di fare un contratto adsl per la vostra abitazione, sicuramente avrete bisogno di un modem per il collegamento e dei filtri per collegare il modem stesso alle vostre prese telefoniche. I filtri sono delle piccole scatoline che servono...
Hardware

Come aumentare la durata della batteria del portatile

Le batterie dei dispositivi portatili, in particolare dei notebook, nel tempo tendono ad essere caratterizzate da prestazioni peggiori. Sicuramente nel passato le batterie al nichel davano maggiori problemi, legati in particolare all' "effetto memoria",...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.