Come fare una software selection

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per ottenere il giusto software occorre fare una software selection per trovare il software appropriato e conforme alle specifiche che ci sono più utili, bisogna considerare e tenere bene presente 3 concetti fondamentali (come Costi,Scopi e Manutenibilità del Software). Innanzitutto il costo, cioè quanto siamo disposti a spendere per l'acquisto del software; lo scopo, che è il motivo per cui cerchiamo il software. Infine bisogna tenere presente se il software che cerchiamo sia statico dal punto di vista degli aggiornamenti o se potrebbe richiedere alcuni aggiornamenti nel tempo. Ciò è fondamentale perché un software complesso che richiede spesso aggiornamenti è consigliabile ricercarlo in luoghi professionali e in aziende specializzate che possano supportare una tale richiesta e un carico di lavoro correlato alla portata del problema.

26

Occorrente

  • Pazienza
  • Chiari Obbiettivi
  • Budget ben fissato
36

Per quanto riguarda il costo è indispensabile fissare un Budget e tenersi al di sotto di esso anche per attutire eventuali spese aggiuntive (pacchetti aggiuntivi, versioni "Pro"). Se il costo del software è nullo cioè non si vuole spendere per l'acquisto del software, è consigliabile la ricerca di programmi free e openSource che garantiscono il basso costo, ma la scarsa assistenza. Alcuni esempi di software free e openSource possono essere Linux (il sistema operativo gratuito sviluppato da Utenti) uTorrent o JDownloader. Se invece il software ricercato è molto sofisticato e il budget lo consente è consigliabile ricercarlo presso le grandi aziende software quali Microsoft, Apple, Atari,Activision Blizzard o Adobe Systems. Ciò garantirà inoltre un notevole supporto da parte della Software House.

46

Per quanto riguarda lo scopo è importante fissare bene gli obbiettivi ed appunto lo scopo che con questo software si vuole raggiungere. Un buon software deve non solo permettervi di raggiungere il vostro scopo ma deve anche essere di facile utilizzo, adattabile e quindi aggiornabile nel caso in cui il vostro scopo cambi e non limitarsi ad eseguire le azioni da voi richieste ma magari avere funzionalità aggiuntive che potrebbero servirvi ma che non sono esplicitamente richieste.

Continua la lettura
56

Infine gli aggiornamenti, se pensate infatti che un software non abbia bisogno di aggiornamenti vi sbagliate. Cambiando le abitudini e le esigenze del mercato anche il software deve evolvere per garantire il suo utilizzo per il più lungo tempo possibile ciò è chiamato "Ciclo di vita del software". Gli aggiornamenti però per un programma free sono difficili da reperire e non sempre migliorano il software, è consigliabile perciò affidarsi ad aziende con esperienza e disposte a offrirvi sempre il meglio per le vostre esigenze.
Ciò implica che il costo lievita. È essenziale perciò calibrare il costo al tipo di software desiderato per ottenere un ottimo risultato al minor costo possibilie.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prendetevi del tempo per fissare tutti gli obbiettivi e le vostre esigenze
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Software

Come progettare una tartaruga marina vettoriale in Illustrator

Esistono moltissimi programmi per computer che consentono la realizzazione di disegni semplificando e velocizzando il lavoro. In questo tutorial sarà possibile capire come realizzare una tartaruga marina vettoriale (stilizzata) utilizzando Adobe Illustrator....
Software

Come tagliare scene di un video

Vi è mai capitato di scaricare da internet un video tanto pesante da non riuscirlo a caricare neppure su un DVD? Oppure, quante volte, nei vostri filmini di feste private, ci sono dei momenti morti, delle scene riprese per errore, che vorreste tagliare...
Internet

Come pubblicare automaticamente i post su Twitter

Possedere un account su Twitter rappresenta la maniera migliore per aggiornarsi ed aggiornare in tempo reale e in modo telegrafico. Il problema riguarda il fatto che l'account personale, una volta realizzato, andrebbe arricchito di contenuti. Inizialmente...
Windows

Come utilizzare il navigatore satellitare Garmin

Il navigatore satellitare è uno degli strumenti più utili per poterti spostare con tranquillità anche in posti che non conosci, senza aver paura di perderti. Il tuo navigatore può essere trasformato in una vera e propria guida turistica, con tanto...
Windows

come editare un video con Avidemux

Al giorno d'oggi è molto facile realizzare un video per immortalare momenti significativi della nostra vita, o semplicemente per riprendere eventi naturali o sociali. Ci vengono in aiuto strumenti facili da usare, come videocamere o cellulari di ultima...
Windows

Come creare foto in 3D con Paint.NET

La fotografia è un hobby molto apprezzato, ma è possibile, imparando nuove tecniche, realizzare prodotti diversi e con effetti particolari che donino alla foto una visione diversa. Per esempio Paint.NET è un validissimo programma gratuito che permette...
Windows

Come dividere un film in due parti

Capita spesso, quando si scarica un film di grosse dimensioni, che lo si voglia dividere in più parti per poi masterizzarlo nei pratici dischetti. In questo modo lo si può tranquillamente vedere su un comune lettore DVD senza necessariamente accendere...
Windows

Come aggiungere effetti grafici alle foto

Se vuoi personalizzare le tue foto, aggiungendo degli effetti grafici speciali, puoi ricorrere all'uso dei filtri. Facendo una ricerca su Internet ne puoi trovare molti. Spesso si tratta di versioni demo, del tutto gratuite, che puoi scaricare e provare....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.