Come forzare la chiusura di un'applicazione su Windows

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Chiunque usi Windows regolarmente si sarà imbattuto, almeno una volta, sul blocco di un'applicazione o di una finestra. Spesso, nei casi più semplici, il problema si risolve, nell'arco di qualche secondo, in maniera autonoma mentre, in altri casi, il pc semplicemente smette di rispondere ai comandi. Questo problema spesso impedisce, per via del freeze, la chiusura di Windows e del programma stesso. Per risolvere il problema spesso si fa affidamento al task manager (gestione attività per le nuove versione di Windows) e alla sua funzione "termina processo/attività". Quando ciò non dovesse dare i risultati sperati qualcuno opta per lo spegnimento forzato del computer o la rimozione della batteria (se abbiamo a che fare con un portatile); alla lunga questa soluzione risulta deleteria per due motivi: 1)perdita del lavoro che stavamo svolgendo, 2) l'arresto forzato ripetuto finirà per danneggiare il pc. Esistono, tuttavia, alternative più efficienti per forzare la chiusura delle applicazioni. Ecco come fare:

.

25

Xkill

Un programma che può venirci in aiuto è "xKill". Grazie a questo programma estremamente leggero è possibile forzare la chiusura di tutte le applicazioni, anche quelle che resistono al task manager, cliccando semplicemente sulle loro finestre. Il nome risulterà familiare a chi ha avuto a che fare con i sistemi operativi Linux in cui il comando xkill è presente di default. Il funzionamento di questo software rispecchia completamente l'omonimo su Linux. Scopriamo nel dettaglio come funziona.

35

XKill: funzionamento

Per richiamare il programma xKill basterà digitare in contemporanea i tasti ctrl + alt + backspace (tasto cancella collocato sopra il tasto invio). Eseguito il comando comparirà al posto della freccetta del mouse un teschio; basterà selezionare con quest'ultimo qualsiasi finestra bloccata o funzionante che sia, per cessarne l'esecuzione. Prestate attenzione però all'utilizzo di xKill, basta infatti una accidentale digitazione sul desktop o sulla finestra esplora risorse per riavviare il processo explorer. Exe, questo comporterebbe la chiusura di tutte le applicazioni aperte.
Come fare per chiudere xKill: in caso in cui il programma da chiudere dovesse tornare a funzionare basterà premere il tasto "canc" sulla tastiera del computer.

Continua la lettura
45

Xkill: ultimi aggiornamenti

Secondo gli ultimi aggiornamenti l'autore del software ha smesso di produrre aggiornamenti. Potrebbero quindi riscontrarsi incompatibilità o mal funzionamenti in recenti versioni di Windows. Per maggiori informazioni è possibile consultare il seguente sito: http://suprvillain.deviantart.com/art/Windows-xKill-100737525.

55

Xkill: come installarlo

In rete sono presenti decine di siti che dispongono del software. Per ottenerlo quindi basterà digitare la voce in un comune motore di ricerca. Uno volta recuperato il software procedete con l'istallazione. Una volta terminata la procedura sarà possibile terminare il software che si vuole semplicemente eseguendo il comando da tastiera e selezionando la finestra bloccata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come forzare la chiusura di un programma

Nessun sistema operativo è perfetto, perché sarà sempre contraddistinto dai propri difetti e bug: ciò vi porta a scegliere quello che si addice maggiormente a voi, secondo l'utilizzo che ne dovrete fare. A prescindere dalla tipologia di sistema, è...
Sicurezza

Come forzare l'eliminazione di un file

Vi sarà sicuramente capitato, cercando di cancellare alcuni documenti (o file) dal vostro hard disk, che compaia la seguente dicitura: “Impossibile eliminare il file. Accesso negato. Controllare che il disco non sia pieno o protetto da scrittura”...
Sicurezza

Come Terminare più processi contemporaneamente

Quante volte capita mentre si sta lavorando al computer di avere un certo rallentamento della connessione Internet. Nei casi più gravi, invece, ci si ritrova nella condizione di un sistema del tutto bloccato. In ambedue il problema si può risolvere,...
Windows

Imparare ad utilizzare Process Explorer

Scegliere un programma o applicazione per controllare tutti i processi in esecuzione del nostro pc. Molto utile quando lavoriamo al pc su molti programmi in contemporanea . Process explorer ci viene in aiuto. Sviluppato da Sysinternals una società di...
Hardware

Come forzare l'installazione driver

Talvolta, quando utilizziamo il pc, dobbiamo necessariamente installare al cuni driver. Questi piccoli software servono a garantire un corretto funzionamento del sistema operativo e di tutte le periferiche collegate al computer. In alcuni casi l'installazione...
Windows

Come chiudere un'applicazione che non risponde in windows

Navigando sul web o giocando online con il computer, succede di frequente il blocco di un'applicazione in corso. Quante volte avete provato quell'impressione di voler "serrare una porta o finestra che non si riesce a chiudere"? Anche aspettando ore, un...
Hardware

Come forzare la formattazione di un supporto USB protetto da scrittura

Forzare la formattazione di un supporto USB protetto da scrittura, qualunque essa sia la causa, non è assolutamente un'operazione complicata da eseguire. Se siete stati voi stessi a voler proteggere i vostri dati personali o l’accesso, non...
Windows

Come velocizzare lo spegnimento di Windows Vista

Chi possiede ancora un computer con Windows Vista si sarà sicuramente accorto di numerosi difetti che hanno reso questa versione, tanto preannunciata dalla casa Microsoft, un vero fiasco su vari fronti: elevato consumo di risorse hardware, scarsa compatibilità...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.