Come fotografare quando piove

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando piove, ogni cosa sembra rinnovarsi e i colori riescono magicamente a sprigionare tonalità molto più intense e scintillanti, bellissime da vedere e soprattutto da fotografare.
Ai fotografi poi, le giornate piovose piacciono particolarmente, in quanto possono rendere più suggestive e poetiche le immagini, trasformandole talvolta in veri capolavori
Ma chi sceglie di fare degli scatti fotografici sotto la pioggia, può andare incontro a numerosi disagi, in particolar modo dal punto di vista tecnico.
Per questo motivo è necessario offrire un'adeguata protezione alla propria preziosa attrezzatura, per salvaguardarla il più possibile dalle intemperie che potrebbero danneggiarla.. A meno che non si abbiano a disposizione corpi macchina professionali, particolarmente resistenti alla polvere, all'acqua e dotati di obbiettivi impermeabili, è infatti necessario proteggere in qualche modo le 'normali' macchine reflex: con questa guida, potrete avere degli utili consigli per trovare qualche facile rimedio. Ecco come fotografare quando piove.

26

Le precauzioni

La pioggia può sicuramente portare allegria e a voi è concesso bagnarvi, ma non alla vostra macchina fotografica, che deve sempre rimanere bene asciutta. Infatti in caso di tempo piovoso bisogna mettere in pratica tutte le precauzioni che facciano sì che un giorno di pioggia che avrebbe potuto essere una buona occasione per scattare foto diverse dal solito, non si trasformi in un disagio.

36

Macchinetta in plastica

Le fotocamere purtroppo temono molto l’acqua, infatti esiste un'apposita manichetta (vedi foto) in plastica trasparente, molto utile per tenere l'attrezzatura sempre al riparo dal bagnato; ma se per un caso fortuito ne siete sprovvisti e all'improvviso inizia a piovere, un sistema semplicissimo e geniale per coprire la vostra macchina fotografica, efficace ed alla portata di chiunque, è quello che potete adottare utilizzando dei normalissimi sacchetti di plastica (quelli che si usano solitamente per i surgelati) e dei comuni elastici di gomma.
Fate così: inserite con molta attenzione la vostra fotocamera nel sacchetto fermandolo sull’ obiettivo, avvolgendovi attorno un elastico; fate attenzione a non stringerlo troppo, poiché è necessario poter eseguire agevolmente i necessari movimenti per effettuare gli scatti.
Si deve sempre provvedere a proteggere la lente frontale con un filtro skylight o UV, ed è molto utile l’utilizzo del paraluce, che cerca di allontanare al meglio le gocce dal frontale. Questo dettaglio è molto importante.

Continua la lettura
46

Al riparo

Potete comunque trovare facilmente un angolo sotto una tettoia o un portico, a meno che non siate in un luogo completamente aperto, e se la pioggia è molto leggera, vi potrà anche bastare ripararvi sotto un semplice un ombrello; se sulla vostra attrezzatura dovesse malauguratamente arrivare qualche sporadica goccia, non la rovinerà di certo.
Ma dovete comunque ricordarvi di portare sempre con voi ciò che serve per pulire le lenti senza graffiarle: un panno morbido per asciugare la macchina fotografica e qualche obiettivo, il tutto da inserire in una una borsa o in uno zainetto impermeabile.
Ricordate che in ogni caso, non è tanto importante il tipo di metodo che utilizzerete per non esporre all'acqua l’ attrezzatura, ma quanto esso possa essere valida in termini di efficacia.

56

Regolazione della luce

Per terminare, tenete sempre presente che quando piove solitamente la luce appare generalmente piuttosto debole. Se la vostra intenzione è quella di mantenere dei tempi di esposizione abbastanza brevi, se scegliete di fotografare le gocce di pioggia che stanno cadendo, dovrete tenere la fotocamera in posizione assolutamente ben ferma, quindi se vi è possibile, fate uso di un treppiedi: esso permetterà all'attrezzatura di essere molto più stabile e vi garantirà fotografie di altissima qualità.

66

Il trucco del flash

Un piccolo trucco che potete utilizzare per fare fotografie fantastiche è quello di usare un po' di flash. Esso è eccellente se viene usato sotto la pioggia, dato che ha la prerogativa di illuminare le gocce, producendo un bellissimo effetto visivo. L'unica precauzione è abbassare la potenza del flash. Se volete essere sicuri di ottenere un buon risultato, vi conviene fare alcune prove, fino a trovare la potenza giusta che metta in risalto le gocce di pioggia senza dar loro troppa luce, che " sparerebbe" sulla foto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come filmare o fotografare la luna

Se siamo degli amanti delle fotografie o dei video, sicuramente sapremo che per riuscire a realizzarli sempre alla perfezione, dovremo necessariamente conoscere tutte le varie tecniche e dovremo essere in possesso della giusta strumentazione. Tuttavia...
Elettronica

10 consigli per fare foto migliori

"Ho fatto delle foto. Ho fotografato invece di parlare. Ho fotografato per non dimenticare. Per non smettere di guardare" diceva Daniel Pennac, un famosissimo scrittore francese. E in effetti è proprio così: la fotografia è una delle cose più belle...
Internet

10 errori da evitare nella fotografia culinaria

Attualmente, grazie ad alcuni social che si basano sull'upload di fotografie, notiamo che molti utenti creano dei veri e propri album tematici in cui ci presentano degli scatti inerenti al cibo. La fotografia culinaria si sta facendo strada come genere...
Elettronica

Come fotografare l'arcobaleno

Come non stupirsi davanti alla bellezza di certi spettacoli che ci vengono offerti da madre natura? Come non rimanere incantati davanti a un tramonto, una notte romantica illuminata dalla luna, oppure da un arcobaleno meraviglioso? È praticamente impossibile,...
Elettronica

5 consigli per fotografare l'aurora boreale

L'aurora boreale è composta da fasce di luce dalle colorazioni variabili dal verde, al blu, al rosso, visibili ad alte latitudini e dovute all'interazione tra particelle cariche provenienti dal sole e la ionosfera terrestre. Chi volesse fotografare il...
Elettronica

Come fotografare un'eclissi di luna

Esistono moltissimi fenomeni naturali che possono essere visti dalla Terra, e che si manifestano su di essa ogni giorno. Tra i fenomeni che possiamo vedere di tanto in tanto e che attirano l'attenzione di milioni di persone, possiamo annoverare le famose...
Elettronica

Come Fotografare Persone Con Gli Occhiali

L'illuminazione è un componente fondamentale per un fotografo professionista o semplice dilettante. Saper usare bene la luce, vuol dire dare carattere e stile alle proprie foto, lasciare una firma, un marchio indelebile. La fotografia ritrattistica è...
Elettronica

Come fotografare al buio

Hai provato a fotografare un angolo suggestivo della tua città di notte o un monumento illuminato contro il cielo scuro o hai provato a immortalare un incontro serale tra amici e sei rimasto ogni volta deluso dal risultato? Prima di avvilirti, sappi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.