Come funziona Google Verbatim

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

In questa semplice ed esauriente guida vedremo come funziona Google Verbatim. Google, al giorno d'oggi, rappresenta il più diffuso motore di ricerca per tutti gli utenti che possiedono un computer o qualsiasi altro dispositivo in grado di accedere ad internet. Google, ovviamente, si è evoluto con il passare degli anni, ed ha migliorato le sue prestazioni. Ad esempio, infatti, oggi può mostrare i risultati di ricerca, correggendo gli errori di battitura. Per fare questo genere di operazione è sufficiente attivare la funzionalità denominata "Verbatim di Google", direttamente dal menu che è possibile trovare nella parte inferiore ed a sinistra. Con Verbatim di Google è possibile trovare i risultati, a seconda della chiave di ricerca. Inoltre al suo interno presenta una grande rete di software.  

24

Le funzioni di Google

Per cominciare, è sufficiente digitare il link di Google sul proprio browser, dal momento che questo
è nato come principale motore di ricerca. Google offre la possibilità di effettuare qualsiasi genere di ricerca su siti di tutto quanto il mondo, e mette a disposizione dell'utente svariate possibilità di ricerca, tra cui annoveriamo quella di utilizzare operatori semplici e quelli avanzati (ad esempio i simboli "+" e "-"). Con Google, ovviamente, è possibile trovare le notizie in tutte le lingue del mondo e la facoltà di scaricare tutto quello di proprio gradimento. Questo motore di ricerca, inoltre, consente di trovare molte cose in maniera completamente gratuita. È anche è possibile usufruire del servizio di posta elettronica, e vi è la possibilità di realizzare siti personali (o meglio dei blog).

34

Le correzioni ortografiche

Per poter migliorare i risultati delle proprie ricerche, Google consente di dare l'accesso all'opzione "strumenti". Per poter effettuare le ricerche che l'utente desidera effettuare nel web, inclusi i sinonimi delle parole che vengono digitati, Google si regola tenendo in considerazione dei siti che sono stati visitati precedentemente, in modo tale da effettuare delle correzioni ortografiche in maniera automatica. Se si ha l'intenzione di eseguire delle ricerche, quest'ultima funzionalità tornerà particolarmente utile se verranno immesse delle parole tecniche. Se non si dovesse avere l'intenzione che Google faccia dei cambiamenti in modo autonomo, è sufficiente utilizzare lo strumento "Verbatim" che questo motore di ricerca ha messo a disposizione del navigatore del web.

Continua la lettura
44

Dettagli più approfonditi

Tuttavia non tutti quanti sanno come utilizzarlo nel migliore dei modi. In questo passo, pertanto, cercheremo insieme di comprendere il suo funzionamento. Per prima cosa è necessario andare a posizionarsi sulla propria pagina di ricerca Google, per poi recarsi su "Più Strumenti" che si troverà sulla sezione superiore della pagina, o altrimenti nella lista di sinistra. Quest'ultimo aspetto dipende se si utilizza Google nella versione classica oppure in quella mobile. Successivamente è necessario selezionare "Varbatim", per poi andare ad effettuare la ricerca, semplicemente inserendo i termini nella sua casella. A seguire si dovrà premere il tasto "Invio". Se si presta attenzione, sopra i risultati di ricerca è presente una striscia di colore azzurro, in cui si troverà la scritta "Varbatim". Questo significa che Google ha provveduto ad effettuare la ricerca, esattamente a seconda di quello che l'utente gli ha chiesto e senza alcuna modifica. Nel frattempo si ha anche la possibilità di accedere in due gruppi di opzioni. Infatti sul menu a tendina, cliccando sul simbolo dell'ingranaggio, si apre una tendina. A questo punto occorre recarsi su "Impostazioni di Ricerca". Dobbiamo anche precisare che questo "settaggio" si può modificare in qualsiasi momento, in modo tale da ripristinare le proprie visualizzazioni generali anche quando vengono effettuate le ricerche con Google. Se si entra in "Ricerca Avanzata", è possibile personalizzare i risultati di una precisa ricerca.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come fare ricerche mirate su Google

Ecco un'utile guida, attraverso il cui aiuto, poter imparare come e cosa fare per eseguire e fare delle ricerche mirate su Google, in maniera tale da poter avere delle ricerche che siano efficaci e possano servire veramente a qualcosa di utile.Tra i vari...
Internet

Come visualizzare le anteprime dei siti durante le ricerche su Google

La nostra memoria è nella maggior parte dei casi di tipo visivo ed è per questo motivo che tante volte ricordiamo la grafica, i colori, l'impaginazione o il logo di un sito web, ma non il suo nome. Per ovviare a questo inconveniente è possibile installare...
Internet

Come cambiare la località per le tue ricerche su Google

Da diverso tempo Google, il più popolare motore di ricerca, ha implementato nuove funzionalità che consentono di modificare le impostazioni relative alla posizione geografica del proprio dispositivo, come computer fisso, tablet o cellulare.Questo ti...
Windows

Come effettuare ricerche simultanee su molti servizi di musica con Music Smasher

Spesso ci capita di voler ascoltare un file multimediale prima di comprare il disco o anche solo perché ci va di ascoltarlo e spesso possiamo avere difficoltà a trovare i nostri pezzi preferiti o perché sono strani o perché non vengono pubblicati...
Internet

Come ricercare le persone su Facebook in base alla città

Gli utenti italiani di Facebook sono passati in poco tempo da centomila a circa cinque milioni. Il boom esprime sicuramente il bisogno di recuperare forme di relazioni personali o almeno simulazione di amicizia. In questo senso il segnale inviato da milioni...
Internet

Come nascondere il tuo nome da ricerche Facebook

Attualmente Facebook è il social network più usato dagli utenti del web ed è il modo più rapido per mantenere i contatti con parenti e amici; pertanto si converrà sul fatto che questo sia un social network nato soprattutto per comunicare agilmente...
Windows

Come effettuare ricerche mirate nella cronologia di Mozilla Firefox

La tua cronologia è una lista infinita di siti visitati che non hai inserito tra i preferiti, organizzandoli in cartelle? Come fai a trovare rapidamente ciò che stai cercando, senza spulciare la lunghissima lista, perdendo inutilmente tempo? È semplice:...
Internet

Come trovare siti con contenuti simili

Grazie all'algoritmo di Google che è sempre più intelligente e sofisticato, quando facciamo delle ricerche online restano memorizzate le nostre preferenze in termini di parole chiave e di ricerche. Inoltre ci sono altri modi per correlare le ricerche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.