Come gestire gli elenchi puntati in Word

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Gli elenchi puntati o numerati sono delle funzioni che vengono molto spesso utilizzate all'interno di documenti, per migliorare la leggibilità di determinate informazioni. In Microsoft Word, la creazione di un elenco puntato è tuttavia molto semplice, in quanto è sufficiente selezionare l'icona corrispondente. A tale proposito, ecco una guida con alcuni consigli su come gestire tutti gli elenchi puntati in Word.

24

Innanzitutto apri un nuovo documento di Word e clicca sull'icona dell'elenco puntato, presente sulla barra degli strumenti nelle versioni precedenti alla 2007 di Office. Per i possessori delle versioni successive di Word, l'icona è raggiungibile dopo aver selezionato la scheda Home. Cliccando sulla freccia posta a destra dell'icona, è possibile scegliere quale simbolo utilizzare per i punti dell'elenco, e compare così nel documento il primo simbolo.

34

È possibile aggiungere rapidamente punti o numeri alle righe di testo esistenti, oppure creare automaticamente elenchi puntati e numerati durante la digitazione. Per impostazione predefinita, se si inizia un paragrafo con ad esempio il numero 1, il testo viene automaticamente riconosciuto come elenco puntato o numerato. Se non si desidera che il testo venga convertito in un elenco, è possibile fare clic sul pulsante Opzioni sotto la voce correzione automatica che verrà visualizzata. Inserisci ora la prima voce della lista e premi Invio, per aggiungere un altro simbolo relativo alla seconda voce da inserire, e così via. Alla fine premi due volte il tasto Invio per terminare la creazione dell'elenco puntato.

Continua la lettura
44

Dal menù seleziona adesso la voce Paragrafo, in modo che si apre una finestra di dialogo. Posizionati poi sulla scheda Rientri e spaziatura, ed individua la casella Interlinea e seleziona poi dal menù a tendina la misura che ritieni opportuna, servendoti dell'apposito riquadro anteprima per farti in tal modo un'idea di come apparirà il testo. È possibile inoltre modificare i simboli utilizzati nell'elenco: selezionali e clicca con il tasto destro del mouse sulla voce definisci nuovo punto elenco, e scegli poi il Simbolo o Immagine. È possibile tra l'altro utilizzare anche i formati predefiniti per gli elenchi puntati e numerati, personalizzare gli elenchi o selezionare altri formati che sono più adatti ai nostri scopi. A margine di questa guida possiamo dunque asserire che apprendendo le modalità su come intervenire sugli elenchi puntati, scrivere dei testi in Word non rappresenterà più nessun problema.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come usare Open Office Writer

Open Office Writer è la più valida alternativa gratuita al software Microsoft Word. Open Office è una suite di programmi sostitutivi possibili al comune e conosciuto Microsoft, raccoglie software in grado di permetterci di gestire scrittura di documenti,...
Software

Come creare un elenco numerato in Word

Come creare un elenco numerato in Word. Microsoft Word è uno strumento straordinario, molto ben strutturato e facilissimo da usare. Impareremo insieme come creare un elenco numerato con Word in pochissime e semplicissime mosse. Word infatti è un software...
Windows

Come convertire un testo in un elemento grafico Smartart In Powerpoint 2007

Molte presentazioni realizzate con Microsoft PowerPoint contengono elenchi puntati e numerati.Per dargli una veste grafica migliore è possibile trasformarlo in un elemento grafico. Tutto ciò è possibile solo dalla versione di PowerPoint 2007 e successive.Un...
Windows

Come applicare uno stile ad un titolo di Microsoft Word 2007

In Word, uno tra i migliori software Windows di scrittura, la formattazione di un testo può essere realizzata tramite gli stili preimpostati o creandone di nuovi, in relazione alle proprie esigenze.Questa guida è stata pensata, appositamente, per aiutarti...
Internet

PowerPoint: 10 trucchi per una presentazione efficace

In questi ultimi anni si sta assistendo ad un uso sempre più massiccio di applicativo dedicato alla realizzazione di slideshow, tra questi spicca sicuramente PowerPoint.Questo programma è sicuramente tra i più utilizzati grazie alla vasta scala di...
Windows

Come Creare ed Esporre Una Presentazione PowerPoint In Modo Efficace

PowerPoint è un software per eseguire presentazioni altamente professionali. Viene fornito con l'installazione di un qualunque pacchetto office di "Microsoft Windows". Le presentazioni in PowerPoint non sono una cosa semplice da creare. Se si hanno contenuti...
Programmazione

Come configurare le opzioni di invio delle e-mail

Le opzioni di invio di un’email sono molte e permettono di configurare a proprio piacimento l’e-mail che si desidera inviare. Tra i software di posta elettronica più usati, ma anche in grado di offrire diverse opzioni, c’è sicuramente Microsoft...
Mac

Come salvare in word o pdf un file scritto su pages per mac

È risaputo che la compatibilità tra Apple (Mac) e Windows è sempre stata un problema molto presente e fastidioso nel mondo informatico, ma ormai con la presenza su larga scala di entrambi i sistemi le case produttrici stanno cercando di colmare alcune...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.