Come gestire i nostri account di posta elettronica sull'interfaccia di Gmail

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Oggi giorno per scambiarci notizie di lavoro e parlare con i nostri amici o parenti, ricorriamo alla posta elettronica quindi per fare ciò, è necessario creare un account come gmail. La gestione di questo tipo di posta in gmail, si può sfruttare anche per altre funzioni come ad esempio per amministrare la posta di altri provider che non sono logicamente di Google. Il problema sorge quando abbiamo più account di posta elettronica come ad esempio tiscali, libero. It ed altri, e di conseguenza dobbiamo collegarci ad ogni singolo sito per visualizzare la posta ricevuta. Per velocizzare il lavoro e guadagnare tempo, vediamo in questa guida come gestire i nostri account di posta elettronica sull'interfaccia di gmail in modo semplice e soprattutto rapido.

26

Occorrente

  • Un computer
  • Connessione ad internet
  • Account Gmail
36

Innanzitutto accendiamo il computer e poi impostiamo l'account di gmail, in modo che possiamo controllare da qui i messaggi ricevuti dagli altri indirizzi di posta elettronica. Fatto ciò, su di un browser qualsiasi come Explorer o Chrome, inseriamo sulla barra di Google il link www. Gmail. Com ed inseriamo poi il nome utente e la password per potere entrare. Invece, nel caso in cui non ne possediamo ancora uno, clicchiamo sulla voce crea un account ed inseriamo i nostri dati e la password. Fatto ciò, ci arriverà al nostro indirizzo di posta un email con un link, su cui dobbiamo poi cliccare.

46

Successivamente clicchiamo sulla voce impostazioni, account ed aggiungi un tuo account di posta POP3. Digitiamo adesso quindi il nuovo indirizzo email che desideriamo inserire, e clicchiamo sul pulsante successivo inserendo la password, ma avendo però l'accortezza di controllare che i server chiamati POP e Porta siano esatti. Questi parametri, si possono trovare facilmente su internet e negli appositi siti di informatica. A questo punto premiamo il pulsante aggiungi account, ed infine sulla voce invia. Dopo alcuni secondi avremo una mail dal team di gmail, sulla quale dobbiamo cliccare per abilitare il nuovo account. Attraverso questa operazione, possiamo finalmente ricevere ed inviare email dal nuovo account di un altro gestore, che abbiamo inserito in effetti da quello di gmail.

Continua la lettura
56

Se abbiamo invece molti account allora sempre da gmail possiamo controllarli, ma effettuando per ogni indirizzo di posta la stessa procedura. Infine a margine di questa guida è importante aggiungere che il lavoro è molto rapido anche se forse all'inizio sembrerà complicato, ma con un po' di pratica ed inserendo pian piano i vari account il lavoro si risolverà in pochi minuti.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se non siete sicuri di quel che fate, potete chiedere aiuto ad qualcuno più esperto di voi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come sincronizzare la rubrica con Gmail

Chissà quante volte ci sarà capitato di commettere il grosso errore di formattare il cellulare, o più semplicemente di perderlo e, in questo modo, perdere anche tutti quelli che erano i contatto salvati all'interno della sua rubrica. Infatti la maggior...
Internet

10 suggerimenti per proteggere al meglio l'account Gmail

L’account Gmail è molto conosciuto e molto usato da tutti, ma in quanti lo usano con la giusta sicurezza? Quando vi registrate nell’account gmail esso vi chiederà molti dati; tra cui nome, cognome, data di nascita, cellulare e, per chi ce l’ha,...
Internet

Come inviare un fax da Gmail

Con l'avvento della tecnologia e con l'evoluzione di alcuni programmi specifici, il fax adesso lo si può mandare anche attraverso il pc. In passato se non si aveva a disposizione lo strumento apposito non si poteva assolutamente mandare questo documento;...
Internet

Come trasferire la posta da FastwebMail a Gmail

In questa guida, molto utile ed anche sempre al passo con i tempi, abbiamo deciso di proporre il metodo sul come poter trasferire la posta da Fastwebmail a Gmail, nella maniera più veloce ed anche sicura possibile.Se anche noi abbiamo una casella di...
Internet

Come spostare Hotmail su Gmail

Gmail è uno degli account di posta elettronica più conosciuti e utilizzati. Si tratta di un servizio gratuito gestito da Google che mette a disposizione più di 10 GB di spazio e numerose funzionalità. Aprire un account su Gmail è un’operazione...
Internet

Come ricevere notifiche push con gmail sul tuo dispositivo

Gmail è diventato l'account mail per eccellenza, sono ormai milioni gli utenti che si affidano a Google per la gestione della propria posta elettronica, con tutti i pro e i contro che una scelta del genere può comportare. Con l'avanzare della tecnologia,...
Internet

Come Dirottare Tutte Le Email Su Gmail

Gmail è un sistema di posta elettronica, conosciuto ormai in tutto il mondo ed è anche il più utilizzato, per via della sua facilità e delle opzioni aggiuntive che sono riportate; oltre l'applicazione per inviare email, è possibile anche chattare...
Internet

Come impostare le priorità della posta in arrivo su Gmail

Uno dei servizi di posta maggiormente diffusi al mondo è quello di Gmail. Comodo, pratico e con molte funzioni originali, Gmail si è da sempre distinto per la sua facilità e affidabilità. Tra le sue funzioni, questo servizio e-mail consente di immagazzinare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.