come importare un filmato nelle presentazioni in PowerPoint 2010

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Se abbiamo realizzato un filmato ed intendiamo importarlo nelle presentazioni in PowerPoint 2010, è importante sapere come agire per non comprometterne la qualità e soprattutto per fare in modo che l'operazione vada a buon fine. In riferimento a ciò ecco una guida dettagliata su come procedere per ottimizzare il risultato.

25

Occorrente

  • Pc e connessione a Internet
  • Pacchetto Office con incluso il software Powerpoint 2010
35

Per inserire un filmato in una slide di PowerPoint 2010, sulla barra dei "Ribbon" dobbiamo anzitutto andare in "Insert/Media/Video", scegliere "Video From File" dal menu a tendina e quindi semplicemente selezionare il filmato da importare. Apparirà la scheda "Video Tool". Selezioniamo adesso l'etichetta "Format" per accedere alle funzioni di editing.

45

Nella sezione "Adjust", scegliamo adesso "Corrections" per poter modificare luminosità e contrasto del filmato. Supponiamo che ci interessi invece cambiare le tonalità di colore o dare un tocco di eleganza al video trasformandolo in bianco e nero, in tal caso cliccheremo su "Color". Addirittura, gli strumenti acclusi consentono di mutare persino la forma del video, ricorrendo in questo caso all'opzione "Video Shapes". Ora scopriremo anche come si può compiere un'utile operazione, propria del montatore, ossia quella di eseguire dei tagli sul filmato, eliminando così le parti superflue o meno felici. Andiamo allora in "VideoTool/Playback/TrimVideo" e comparirà una finestra; ora usiamo gli indicatori per selezionare l'istante iniziale e finale del taglio e diamo l'Ok. È addirittura possibile ottenere un effetto sfumato all'inizio/fine del video, inserendo nei campi "Fade In" e "Fade Out" il tempo desiderato. Tutto questo, lo si può dunque ottenere senza necessariamente dover ricorrere a dei costosi professionisti, ma cimentandosi con entusiasmo e curiosità in un'attività nuova, creativa e divertente. Nel passo successivo vediamo invece come inserire un filmato se lo abbiamo scaricato su Youtube.

Continua la lettura
55

Per eseguire l'operazione non è difficile; infatti, per prima cosa bisogna riprodurre il video e poi successivamente cliccare su“Download” che si trova in alto a destra, in modo da scaricarlo e poi ottenerlo già pronto per inserirlo in PowerPoint 2010. Tutto ciò dimostra ancora una volta che quest'ultimo è stato concepito davvero in un modo perfetto per gestire al meglio tutti i tipi di video, compresi quelli provenienti da Youtube, che in genere creano molti problemi a coloro che avendoli visualizzati, vorrebbero crearne una copia per farla poi vedere ad amici e parenti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come inserire un video in una presentazione Power Point

Desideriamo sbizzarrirci con delle belle e originali presentazioni? Inserendo testi, musica, foto e, perché no, video? Possiamo farlo con una semplice ed intuitiva applicazione che ci offre la suite di Microsoft. Un programma di presentazione ricco...
Windows

Come Convertire le presentazioni PowerPoint in Flash

PowerPoint (un programma del pacchetto Office di Microsoft) è un ottimo strumento per la creazione di presentazioni con l’utilizzo di diapositive, filmati ed animazioni. Per visualizzare queste presentazioni bisogna però avere a disposizione il medesimo...
Software

Creare un video con Microsoft Office

Come creare un semplice video usando Microsoft Office? Di fatto non è un dilemma per molte persone che già utilizzano i strumenti come PowerPoint per la creazione delle presentazioni. Ricordiamo che fra tanti strumenti del pacchetto Microsoft Office,...
Windows

Come Visualizzare le presentazioni Powerpoint su un lettore DVD

La presentazione con PowerPoint risulta molto facile e creativa. L'unico svantaggio è, che resta limitata all'uso di un PC. Tuttavia spesso accade che le diapositive create con una versione di PowerPoint si possono compromettere. Rovinando così, la...
Internet

PowerPoint: 10 trucchi per una presentazione efficace

In questi ultimi anni si sta assistendo ad un uso sempre più massiccio di applicativo dedicato alla realizzazione di slideshow, tra questi spicca sicuramente PowerPoint.Questo programma è sicuramente tra i più utilizzati grazie alla vasta scala di...
Software

Guida base a Microsoft PowerPoint

Microsoft PowerPoint è un tool incluso nel pacchetto Microsoft Office molto comodo sul lavoro, come a scuola o in casa. Serve essenzialmente per creare presentazioni anche dall'aspetto professionale e curato, ovvero documenti che includano animazioni,...
Windows

Imparare ad utilizzare Microsoft Powerpoint

Il computer è una macchina che permette di eseguire tantissime operazioni. Tali operazioni sono perfezionate grazie a dei programmi che possono trovarsi già installati, come ad esempio il pacchetto Office, che include vari software, come ad esempio...
Mac

Come creare un filmato con le foto delle vacanze

Quante volte ci è capitato di andare in vacanza, fare bellissime fotografie e poi volerle condividere con gli amici. Ciò è possibile tramite Facebook oppure creare un filmato in formato DVD da poter gustare comodamente sul divano di casa, magari in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.