Come indicizzare files e cartelle in Windows 7

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Ogni sistema operativo Windows contiene al suo interno un enorme quantità di files e cartelle dalla maggiore o minore importanza per il funzionamento stesso del sistema operativo, ora che si voglia cercare un file di sistema per modificare un impostazione specifica o semplicemente cercare un file. Exe per poter eseguire un qualsiasi tipo di programma non fa differenza, orientarsi in mezzo a tutti questi dati può essere difficoltoso se organizzati in malo modo. Qui di seguito proponiamo una guida su come indicizzare files e cartelle in Windows 7!

26

Occorrente

  • Sistema operativo Windows 7
  • Servizio di Indicizzazione di Windows
36

Prima di apprendere come indicizzare files e cartelle in Windows 7 bisogna prima capire cosa vuol dire indicizzare e soprattutto quale servizio lo gestisce. Per indicizzazione intendiamo l'operazione di ricerca di un determinato file o una determinata cartella a seguito di una specifica richiesta da parte dell'utente, questo sistema di ricerca dei files in ogni sistema operativo viene gestito automaticamente dal Servizio di Indicizzazione di Windows. Quello che realmente fa questo servizio logicamente è molto semplice, si limita infatti ad inserire ogni singolo file all'interno di un unico indice che viene consultato al momento della ricerca e che successivamente fornisce all'utente il risultato in output richiesto; dunque ogni volta che cercheremo un determinato file o cartella all'interno del nostro computer verrà consultato questo indice invece che procedere alla ricerca complessiva in tutto il computer.

46

Molte persone tendono a disabilitare questo servizio in modo da velocizzare esponenzialmente la velocità del proprio PC, è infatti verificato che essendo uno dei servizi più pesanti del sistema operativo disabilitandolo si va incontro ad un notevole incremento della velocità del nostro computer, ma ovviamente di conseguenza perderemo la capacità di indicizzare qualsiasi tipo di file o cartella. La problematica principale di questo servizio infatti è proprio che continua ad indicizzare qualsiasi file in continuazione, dunque anche impostando la priorità del servizio come bassa la situazione non cambierebbe minimamente.

Continua la lettura
56

Risulta dunque facile intuire che indicizzare un file o una cartella all'interno di Windows è prettamente la cosa più semplice che possiamo fare, poiché per iniziare la consultazione di un indice, creato dal Servizio precedentemente citato, è semplicemente necessario ricercare qualcosa all'interno dell'apposita area di ricerca visualizzabile dopo aver premuto il tasto Start. Ovviamente discorso diverso va fatto per quanto riguarda l'indicizzazione di cartelle di rete poiché varia tra le versioni del sistema operativo. Nelle versioni a 64bit non c'è alcun problema poiché la funziona risulta automatizzata, nella versione a 32 bit c'è qualche problema... Questo è dovuto a causa del fatto che Windows 7 non permette l'indicizzazione di queste specifiche cartelle in questa versione di sistema, ma ovviamente anche per questo c'è una soluzione, ovvero un componente aggiuntivo di Windows fornito da Microsoft che permetterà ad ogni utente di aggiungere al proprio indice di ricerca qualsiasi tipo di cartella di rete!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se vuoi disabilitare il Servizio di Indicizzazione di Windows ti consiglio di utilizzare qualche programma sostitutivo, ne esistono molti e possono essere davvero utili!
  • Ridurre la priorità del Servizio di Indicizzazione di Windows purtroppo non avrà alcun effetto sulla velocità del computer, se lo trovi necessario disabilita il servizio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come indicizzare un blog sui motori di ricerca

Quando si realizza un blog occorre innanzitutto decidere la struttura. Questo è uno strumento fondamentale per poterlo creare in modo perfetto. Dopo averlo sistemato, si passa a trasmettere nelle pagine costruite i lavori, gli hobby e le notizie. In...
Programmazione

Come Creare Una Pagina Con Intro In Flash Senza Perdere L'Indicizzazione

Ti piacerebbe inserire un'introduzione in flash, come pagina principale per il tuo blog o forum?. Per fare questo, devi creare una nuova pagina.html, che sostituisce la tua index di default, in questo modo però rischi, di non essere più trovato dai...
Internet

Come non comparire su Google

Se volete che il vostro sito web non appaia su un qualsiasi motore di ricerca, esiste un metodo che ve lo consente di fare. Per comprendere come ciò sia possibile, dovete sapere che tutti i motori di ricerca utilizzano un software speciale (detto spider...
Windows

Come cambiare le cartelle di destinazione dei files di Utorrent

Utorrent è senza ombra di dubbio uno dei programmi maggiormente adoperati per il download di un'ampia di varietà di materiali da Internet, tra i quali musica, video e immagini. Il software è in grado di depositare i files che andate a scaricare all'interno...
Internet

Come posizionare il tuo sito su Google

Per tutte le attività, gli imprenditori, i venditori pubblicizzare il proprio sito è importante. Avere un sito internet facile da trovare permette di incrementare le visite. Uno dei motori di ricerca più usati e conosciuti è Google. Attraverso Google...
Internet

Come ingannare Google

Google consente di utilizzare gratuitamente i propri servizi in cambio del traffico sulle sue pagine, ma è possibile che qualcuno voglia sfruttarlo in maniera ancora più efficiente del consentito, ed ingannare quindi il famoso motore di ricerca. Tutto...
Internet

Come creare una sitemap su Wordpress

Per indicizzare bene un sito web o un blog Wordpress, non basta solo avere buoni contenuti ed aggiornamenti frequenti, bisognerà anche segnalare le varie pagine ai motori di ricerca. Per ottenere quanto detto, esiste un metodo molto semplice: si tratta...
Internet

Come rendere SEO friendly il proprio sito con Wordpress

L’obiettivo fondamentale per chi possiede un sito internet, un e-commerce o un blog, è quella di trasformarlo in un potente canale di business. Oggi avere un sito internet e scrivere dei contenuti non è più sufficiente. Il sito o blog devono avere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.