Come inserire applicazioni in Circle Dock

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Benvenuti in questa nuova guida dove parleremo di un'applicazione molto particolare e forse non molto conosciuta dagli internauti e utilizzatori di PC. L'applicazione in questione è Circle Dock. I così detti Dock non sono altro che le barre grafiche molto simili a quelle che si trovano sui sistemi operativi di casa Apple. Questa "barra" è una sorta della barra delle applicazioni che possiamo trovare nei sistemi Windows in basso sullo schermo ma le Dock sono molto più accattivanti e belle graficamente. Nei primi passi spiegheremo come impostare il programma e nell'ultimo step vedremo come inserire i collegamenti.

26

Una tra le più belle e forse conosciute è Circle Dock. Che permette di realizzare una spirale dove porre i collegamenti a programmi e cartelle che più utilizziamo, potremmo dire una sorta di preferiti come nei browser internet. Il programma è open source ed è disponibile da Windows XP alle versioni successive. Prima di tutto scarichiamo l'applicazione, cliccando QUI,. Scegliamo la versione adatta al nostro PC sia per versione del sistema operativo sia per l'architettura, 32 o 64 bit. Attendiamo il download e successivamente clicchiamo sull'icona.

36

Dopo aver eseguito questo passo quello che avremo è un semplice cerchio vuoto e non ancora popolato. Premendo con il tasto destro del vostro mouse sul cerchio apparirà un menu, quindi selezioniamo l'opzione "Dock Impostazioni". Fatto questo apparirà la schermata dove potremmo andare a modificare le varie impostazioni del programma.

Continua la lettura
46

La prima scheda "Circa" ci spiegherà un po' la storia del programma. La scheda "Dock Shape" ci permetterà di variare la forma del nostro cerchio, spirale, ellisse. Potremmo anche stabilire come i nostri programmi verranno disposti, andando a scegliere i vari valori a nostro piacimento. Una volta settati potranno comunque essere modificati in qualsiasi momento accedendo di nuovo a questa scheda, in modo tale da avere sempre la disposizione che si ritiene migliore o per modificarla a seconda dei programmi che si andranno ad aggiungere.

56

Nella tab successiva "Elementi" potremmo agire andando a modificare le icone dei collegamenti che abbiamo. In poche parole qui si più modificare la parte grafica. La sezione successiva "Visibilità" possiamo impostare tutte le opzioni che riguardano la posizione del Dock sullo schermo e cosa accade quando spostiamo il mouse e altre opzioni. In "Generale" tra le varie opzioni potremo creare la versione "portable" del programma. La scheda "Lingua" si commenta ovviamente da sola.

66

Veniamo quindi alla parte saliente, dopo però aver impostato al meglio le varie opzioni per usare al meglio il programma. Per posizionare i programmi, andiamo sull'icona di quello che desideriamo inserire, e cliccando con il tasto sinistro del mouse (LMB) lo trasciniamo sopra il Dock. Se per sbaglio abbiamo inserito un programma che non ci interessava o lo abbiamo disinstallato ed è comunque rimasto nella barra basterà semplicemente cliccare con il tasto destro del mouse (RMB), a questo punto apparirà un menu dove andremo a cliccare "Rimuovere" in questo modo il collegamento verrà tolto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

Come aggiungere spazio nel Dock di Mac OS X

Tutti quanti noi siamo soliti utilizzare il pc, che sia Windows o che sia Mac, abbiamo sempre la necessità di tenere aggiornati ed in ordine i nostri file e cartelle, mantenendo per quanto possibile in ordine il desktop. Chi usa Mac OS X sa di aver a...
Mac

Come strutturare la barra DOCK su Macintosh

Su sistema operativo Macintosh è disponibile una barra di strumenti che viene chiamata Dock. Di solito viene inserita direttamente dal sistema in basso, rispetto alla "scrivania", ma l'utente può modificarla, secondo le proprie necessità, per strutturare...
Mac

Come personalizzare la barra Dock del Mac

Il Macintosh, abbreviato Mac, è una famiglia di computer prodotti dalla Apple, che utilizza un proprio sistema operativo che consente di ottimizzare al meglio le risorse hardware di cui sono dotati questi dispositivi. Se siamo abituati ad utilizzare...
Mac

Come sostituire l’icona di iTunes nel Dock con la copertina dell’Album in ascolto

Sei stufo della solita icona di iTunes e vuoi rendere diversa la tua dock? Vuoi conoscere l'artista, il brano, l'album stai ascoltando direttamente dalla copertina dell'album? Se vuoi sapere come sostituire l'icona di i tunes nel dock con la copertina...
Mac

Come cambiare l'icona di un programma su Mac

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di Mac. Come avrete compreso attraverso la lettura del titolo che accompagna la guida stessa, ora andremo, in quattro passaggi, a spiegarvi Come cambiare l'icona di un programma su Mac. Cominciamo...
Software

Come trasferire foto da iPad a PC

Gli iPad di ultima generazione dispongono di fotocamere la cui risoluzione d'immagine è molto alta e quindi il risultato che si ottiene è rappresentato da dele foto di qualità più che buona. Tuttavia, se si ha la necessità di conservarli è possibile...
Mac

Come forzare la chiusura di un'applicazione Mac

Quando ci troviamo a lavorare sul nostro Mac, o anche a navigare in Internet, può succedere che un’applicazione non risponda. In quel caso il computer si blocca completamente e non riusciamo a risolvere il problema in nessun modo. Quando si verifica...
Mac

Come svuotare il cestino di Mac

Sono sempre di più gli utenti che decidono di abbandonare il PC per passare al Mac. Generalmente i PC utilizzano sistemi operativi di casa Windows, mentre i mac utilizzano sistemi prodotti dalla Apple. Questi ultimi presentano molte differenze rispetto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.