Come inserire un bordo tratteggiato in un'immagine

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Se, nel riguardare le vostre "vecchie" fotografie sul computer, sul tablet o sullo smartphone, vi siete accorto che vorreste modificarle leggermente anche solo per dar loro un aspetto più carino, allora questa è la guida che fa decisamente per voi. Infatti, per dare un tocco di originalità alle vostre fotografie oppure anche solo alle immagini che più vi piacciono e che sono salvate sui vostri dispositivi, potete sfruttare un effetto molto semplice che consiste nel creare un bordo tratteggiato lungo i margini della vostra immagine. Realizzare un effetto del genere non è difficile, bastano pochi passi e non c'è bisogno di filtri da installare. In questa breve e semplice (ma allo stesso tempo utile ed interessante) guida cercherò di aiutarvi, passo dopo passo, ad imparare come poter inserire un bordo tratteggiato in un'immagine qualsiasi. Dunque, mettiamoci al lavoro!

24

Il primo passaggio che dovete fare per poter inserire un bordo tratteggiato sull'immagine o sulla fotografia che più vi aggrada, consiste nell'avviare Photoshop e aprire il file che desiderate modificare. Dopo che avrete aperto correttamente la fotografia che più vi interessa, dirigetevi con il cursore del mouse sul lato destro della finestra del programma. Qui troverete troverete un livello: cliccate due volte velocemente sul livello e vedrete apparire una finestra. Quando essa appare, cliccate su "ok".

34

Adesso, il livello che corrisponde all'immagine che volete modificare, si chiama "livello 0". Per poter aggiungere il bordo tratteggiato, dovete creare un pattern da applicare in seguito. Per farlo, aprite un nuovo foglio trasparente, dalle dimensioni 10x10 px e fate lo zoom. Andate con il cursore del mouse sulla barra degli strumenti a sinistra della finestra e cliccate con il tasto destro sullo strumento "pennello".

Continua la lettura
44

Tra le varie opzioni che appariranno, cliccate ora sullo strumento "matita". Date alla matita il colore nero e disegnate due puntini in diagonale nel nuovo foglio da 10x10 px aperto precedentemente. Ora, dirigetevi con il cursore del mouse sul menù in alto e cliccate su "modifica". Dopodiché, dalle varie opzioni, scegliete la voce "definisci pattern". Una volta che avrete correttamente aggiunto il pattern agli altri, tornate sull'immagine da modificare. Ora andate con il mouse sul lato destro della finestra, sul livello chiamato "livello 0". Cliccate con il pulsante destro del mouse sul livello e apparirà un piccolo menù. Cliccate su "opzioni di fusione". Subito si aprirà un altra finestra. Tra i vari effetti presenti, cliccate su quello denominato "traccia". Le impostazioni da inserire sono: dimensione 1px, posizione "interno", tipo di riempimento "pattern" e scegli, tra i vari, il pattern creato durante precedentemente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come ruotare e ritagliare un'immagine riempiendo i vuoti lasciati dalla rotazione con Photoshop

Molto spesso, curiosando tra le numerose foto che abbiamo scattato e salvato sul nostro pc, troviamo immagini che vorremmo modificare perché lo scatto non ci ha completamente soddisfatto oppure l'inquadratura non è perfettamente orizzontale o verticale....
Windows

Come Processare Una Traccia Audio Su Cubase

Chi lavora con l'audio sa che Cubase è un software che ci consente di poter produrre e allo stesso tempo registrare brani musicali nei vari formati, MIDI, WAF, e AIFF e anche tanti altri. Questo importante software appartiene agli importantissimi programmi...
Windows

Come creare un pattern a righe diagonali

Molto spesso, per creare sfondi di siti web, o per arricchire e personalizzare i propri lavori di grafica, utilizzando il programma Photoshop, è possibile realizzare dei pattern a righe diagonali. Creare un pattern del genere non è per niente un'operazione...
Windows

Come utilizzare il comando "sposta" in Archicad

In questo tutorial vi spiegheremo come utilizzare il comando "sposta" in Archicad. Fin dal 1995 esso è programmato per Macintosh e per Windows. Esso è un programma di architettura. Nel 2014 è stato effettuato l'ultimo aggiornamento, arrivando in questo...
Windows

Come Evidenziare Ciò Che è In Primo Piano

Frequentemente capita che, scattando una foto, vi venga voglia di donarle un aspetto più professionale e caratteristico. Questo è possibile grazie a due importanti e comuni software: Photoshop e Gimp. Se possedete uno di questi programmi, sarete in...
Software

Photoshop: come creare l'effetto timbro

Adobe Photoshop è uno dei migliori software per il photo editing. Grazie ad esso possiamo infatti lavorare sulle nostre immagini e aggiungere svariati effetti. Ci è possibile persino eliminare elementi che vanno a stravolgere l'armonia della foto. Questo...
Software

Come creare dei bottoni in stile 2.0 con Photoshop

I bottoni in stile 2.0 presentano delle caratteristiche comuni che li rendono riconoscibili nell'universo grafico del web design. Innanzitutto la loro forma dagli angoli arrotondati e il loro aspetto a 'rilievo' sono due caratteristiche che donano loro...
Software

Come realizzare un effetto olografico con Photoshop

Photoshop è un pratico software che ci permette di lavorare sulle immagini. Grazie ad esso, possiamo realizzare dei fotoritocchi professionali e dare libero sfogo alla nostra creatività. Questo portentoso programma è ricco di filtri e strumenti capaci...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.