Come inserire un'immagine in Autocad

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Autocad è un particolarissimo software di disegno vettoriale che viene utilizzato per riuscire a riprodurre dei disegni con una elevatissima precisione. Questo software, infatti, nasce per la rappresentazione di componenti meccaniche la cui progettazione richiede una precisione molto elevate. Successivamente Autocad si è ampiamente sviluppato fino ad essere utilizzato in moltissimi campi in cui è richiesto un disegno tecnico è preciso. Tuttavia per riuscire a sfruttare tutte le potenzialità che ci vengono offerte da questo software, dovremo conoscere tutti i vari comandi presenti, ma se siamo alle prime armi con l'utilizzo di questo programma non dovremo assolutamente preoccuparci. Sarà sufficiente, infatti, cercare su internet una guida che ci illustri tutti i passaggi che dovremo seguire per poter riuscire a completare l'operazione da noi desiderata. Nei passi successivi di questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire ad inserire correttamente un'immagine in Autocad.

26

Occorrente

  • Computer, Autocad, immagine da inserire.
36

Sovrapponendo un'immagine "raster" ad un disegno di Autocad, non facciamo altro che digitalizzare ciò che è rappresentato sull'immagine stessa. La prima cosa da fare è scegliere il file da importare nel nostro disegno, che sia esso una foto, oppure un'immagine acquisita mediante scanner. Posizioniamo dunque il cursore sul menù a tendina "insert" e selezioniamo "raster image reference"; in alternativa possiamo digitare nella barra inferiore, il comando IMAGEATTACH e premere invio.

46

Comparirà una finestra (Select image file) che consentirà di reperire l'immagine desiderata, inserendo il percorso del file all'interno del nostro computer; un'immagine di anteprima e il filtro per il formato dei files ci faciliteranno la ricerca.

Continua la lettura
56

Una volta selezionato il nostro elemento, comparirà una nuova finestra, attraverso la quale sarà possibile settare impostazioni di scalatura e riposizionamento. L'immagine che utilizzeremo, infatti sicuramente non sarà in scala e potrebbe risultare anche distorta rispetto all'originale dato che, durante la sua acquisizione, perde qualsiasi riferimento a coordinate e dimensioni.

66

Bisognerà inserire dunque le coordinate x, y e z del vertice sinistro e superiore dell'immagine, un fattore di scala ed anche un angolo di rotazione. È possibile anche specificare queste informazioni direttamente sullo schermo, spuntando l'apposita voce "specify on screen".
Una volta scelte le nuove impostazioni, l'immagine apparirà sul foglio di lavoro; adesso sarà possibile lavorare su di essa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Software

Come impostare i colori di stampa in Autocad

AutoCAD è utilizzato principalmente per produrre disegni bi/tridimensionali in ambito ingegneristico, architettonico, meccanico, elettrico ecc. Il documento prodotto è di tipo vettoriale, ovvero le entità grafiche sono definite come oggetti matematico/geometrici;...
Windows

Come utilizzare il comando estendi di AutoCad

AutoCAD è il primo software per computer CAD, acronimo di computer aided design, che significa progettazione assistita dall'elaboratore. Viene utilizzato soprattutto in campo meccanico, ingegneristico o architettonico e serve a produrre disegni di tipo...
Windows

Come scalare oggetti in autocad con riferimenti precisi

Se hai delle foto, delle immagini o degli oggetti non scalati che vuoi riportare a una dimensione reale in AutoCAD, questa guida ti spiega passo passo come renderli una parte o la base dei tuoi disegni e/o progetti. In particolare, se ad esempio vuoi...
Software

Come inserire un immagine in file AutoCAD

Nel mondo dei progettisti, non può di certo mancare AutoCAD, completo rivoluzionario software CAD per la riproduzione e lo sviluppo di disegni bi/tridimensionali. Il programma creato nel 1982 dalla Autodesk è attualmente disponibile per PC e Tablet...
Windows

Come usare le coordinate cartesiane di AutoCad

AutoCAD è un software della CAD, “computer aided design” il primo sviluppato per PC, introdotto da Autodesk nel 1982. È principalmente usato per produrre dei disegni bi e tridimensionali nell'ambito sia ingegneristico che architettonico, meccanico...
Windows

Come utilizzare il comando multilinea di AutoCad

AUTOCAD è un programma costruito dall’AUTODESK, casa leader nella costruzione di software nel campo della progettazione CAD. (computer aided design) Nasce nei primi anni 80, ma diventa di uso comune intorno al 1990 con le versioni 10, 11, 12, 13 e...
Windows

Come disegnare una linea in Autocad

Se anche tu hai avuto delle difficoltà nel comprendere come disegnare una linea utilizzando il programma AutoCad, questa guida fa al caso tuo. Infatti, andremo a vedere come disegnare una linea in AutoCad.Ti è mai capitato di dover disegnare una linea...
Windows

Come utilizzare il comando sposta di AutoCad

Il comando sposta di AutoCad consente di spostare uno o più oggetti da una posizione iniziale ad una posizione finale all'interno dell'area di lavoro. Possiamo immettere il valore di questa distanza rispetto ad un punto definito dall'utente o posizionare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.