Come installare e configurare Microsoft Macro Assembler

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Microsoft Macro Assembler è un programma in grado di tradurre il linguaggio sorgente in quello con cui il computer è stato impostato, ossia il codice detto anche assembly. Microsoft Macro Assembler è differente rispetto agli altri compilatori, perché permette di controllare tutte le periferiche dell'hardware, dato che utilizza le istruzioni compatibili con Seven e Pentium, scaricabili tra l'altro gratuitamente. A tale proposito ecco una guida, dove è possibile capire come installare e configurare Microsoft Macro Assembler.

24

Collegarsi al sito della Microsoft

Per iniziare ci si deve collegare al sito della Microsoft, e precisamente digitando la parola Macro Assembler nella barra di ricerca. Fatto ciò, si accede alla pagina principale del compilatore, da cui poi si può scegliere la lingua preferita disponibile tra le più svariate di tutto il mondo. In questo modo, è possibile iniziare il download del file in oggetto, cliccando sul bottone rosso con l'omonima scritta. Tuttavia è importante sottolineare che il software è gratuito, ma soltanto per chi ha un sistema operativo Windows regolarmente registrato.

34

Accettare la licenza

A questo punto è necessario cliccare usando il tasto destro del mouse sul file MASMsetup.exe, e confermare poi digitando sulla voce Si. In relazione a ciò, comparirà il contratto di licenza da accettare, condizione fondamentale per andare avanti con l'istallazione del programma. Durante questa fase, un'apposita finestra indicherà il tempo necessario e contemporaneamente lo stato di avanzamento del processo di installazione. Tuttavia può succedere che durante il download del file, venga anche richiesto di installare un componente aggiuntivo corrispondente al nome di Visual C++ 2005 Express Edition. In tal caso bisogna sospendere la procedura d'istallazione, e provvedere ad esaudire la richiesta dopodichè si riavvia il processo.

Continua la lettura
44

Accedere al programma

Appena terminata la fase descritta nel passo precedente, sarà finalmente possibile accedere al programma scaricato, tramite il comando MS. Exe che va digitato nella barra di ricerca. A questo punto, Microsoft Macro Assembler risulterà perfettamente configurato e pronto per l'uso. A margine è importante sapere che eventuali errori presenti, si possono risolvere accedendo all'apposita pagina messa a disposizione dalla Microsoft. In questo modo seguendo le specifiche istruzioni, sarà possibile installare correttamente il programma oppure rimediare a qualche errore commesso in precedenza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Programmazione

Programmare in Assembly: consigli per iniziare

Assembly è un linguaggio che permette la scrittura mnemonica delle istruzioni in linguaggio-macchina studiato per raggiungere performance elevatissime. Sebbene piuttosto complesso sia nella scrittura che nella lettura è possibile tuttavia utilizzarlo:...
Windows

Come simulare un pic con Pic Simulator Ide

In questa guida vedremo come simulare un pico con pic simulator ide. PIC Simulator IDE è un simulatore software di microcontrollori per processori Microchip PIC. I modelli previsti da questo software sono appartenenti alle fasce basi e medie. Con esso...
Windows

Come creare una macro con Microsoft Excel

Microsoft Excel è un foglio di calcolo con al suo interno un linguaggio di programmazione che lo rende molto versatile e potente e gli sviluppatori di Microsoft, lo hanno reso disponibile anche ai non addetti ai lavori attraverso l'introduzione del “Registratore...
Windows

Come creare una macro in Excel

Excel è il programma di Microsoft specifico per aiutare l'utente nella gestione tecnico-analitica del suo lavoro. Esso offre tutte le funzionalità di un foglio elettronico e consente di gestire una matrice di dimensioni praticamente infinite, strutturata...
Elettronica

Come Utilizzare La Funzione "Macro" Su Fotocamere E Cellulari Non Dotati Di Tale Funzione

La guida che andremo a sviluppare ora si occuperà di tecnologia, dato che le valutazioni che faremo riguarderanno fotocamere e cellulari. Infatti, nei prossimi passi della guida proveremo a concentrare le nostre attenzioni con l'obiettivo di spiegare...
Windows

Come creare macro in MS Word

"Microsoft Word" è un software che fa parte del pacchetto "Office", è quello maggiormente conosciuto e utilizzato a livello mondiale, può essere presente soltanto nei Sistemi Operativi "Windows" e "Macintosh", e consente la scrittura ed il salvataggio...
Windows

Come creare un pulsante per attivare le macro in Excel

Se per lavoro o per scopi personali, abbiamo bisogno di redigere un documento e realizzare delle tabelle, potremo utilizzare il computer che con alcuni particolari software ci consentirà di eseguire queste operazioni in maniera molto più rapida e precisa.Esistono...
Windows

Come creare una macro per correggere i doppi spazi in Word 2007

In questo articolo, che sarà come una vera e propria guida pratica, vogliamo aiutare i nostri lettori ad imparare come e casa fare per creare una macro per correggere in maniera precisa e veloce, i doppi spazi che si creano in Word 2007, senza rischiare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.