Come installare e configurare un webserver in Windows

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Tutti noi oggi utilizziamo un computer, per lavorare, fare ricerche o semplicemente socializzare con altre persone. Queste informazioni risiedono in grandi computer, detti webserver, in giro per il mondo. Non tutti però sanno che è possibile creare un webserver anche sul proprio pc, in modo semplice e veloce, e poterlo utilizzare in locale oppure online.
In questa guida quindi vedremo come installare e configurare un webserver in ambiente Windows.

26

Occorrente

  • Un PC con sistema operativo Windows
  • XAmpp
36

Predisponiamo il nostro PC

Iniziamo con il vedere come fare a predisporre il nostro PC per farlo diventare un webserver. Per fare ciò dobbiamo innanzitutto disporre di una connessione ad internet.
In rete potremo trovare diversi programmi che ci permetteranno di realizzare quanto ci serve.
I migliori che assolvono a questa funzione sono senza dubbio: Wampserver (scaricabile da sito www.wampserver.com) e Xampp (scaricabile da sito www.apachefriends.org).

46

Iniziamo

In questa guida utilizzeremo XAMPP.
Di questo programma esistono due versioni, una completa ed una lite. Di default è preferibile utilizzare la versione Lite, in quanto non necessita di installazione, ma è può essere avviata da una qualsiasi pendrive.
Una volta scaricato il file eseguibile, avviamo il programma e seguiamo la procedura guidata, rispondendo sempre "Yes" alle varie domande proposte, fino a quando non verrà visualizzata la stringa "XAMPP IS READY TO USE".

Continua la lettura
56

Quale versione

Una volta terminata l'installazione, puntiamo la cartella di XAmpp Lite. Al suo interno sono contenute altre cartelle ed alcuni file.
Avviamo Xampp-control e successivamente clicchiamo sui tasti avvio di Apache e MySql.
Una volta che saranno avviati, potrete vedere le scritte illuminate di verde. A questo punto il nostro server sarà attivo e funzionante.

66

Configurazione

A questo punto non ci resta altro che con un normale browser puntare il nostro server. Nella barra indirizzo scriviamo http://localhost/phpmyadmin e come per magia vediamo avviarsi il nostro Webserver. Da questo punto in poi possiamo procedere alla creazione di database o un sito web personale senza spendere un centesimo! Per creare il primo database, la procedura è più o meno sempre la stessa, anche se le versioni del server installato possono essere diverse. Creiamo quindi il nome utente con associata una password ed un indirizzo host, che in questo caso sarà "localhost"Una volta creato l'utente, dalla finestra database per l'utente scegliamo "crea un database con lo stesso nome". Lasciamo tutti i privilegi globali così come sono e infine facciamo Esegui o Crea.
Ecco creato il nostro webserver con relativo database.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Hardware

Come ampliare Arduino con l'Ethernet Shield

Nell'elettronica amatoriale può rivelarsi molto utile usare dispositivi capaci di trasferire su un web server dati, ricevere da sensori oppure attivare degli attuatori collegandosi ad una pagina web, anche a distanza. Questi processi possono essere gestiti...
Windows

Come testare il proprio sito web in locale con EasyPHP

La guida che vi sto per illustrare ha come finalità quella di utilizzare un software, uno tra i più comuni e importanti, Easyphp, per la creazione di un web in locale. Questo software presenta una caratteristica fondamentale: ha tutto il necessario...
Internet

Come installare Drupal in locale

Se abbiamo un'attività per riuscire a creare un sito web e migliorare la visibilità della nostra attività, generalmente ci rivolgiamo ad esperti in questo settore in modo da ottenere una pagina web perfetta sia dal punto di vista grafico, che da quello...
Windows

Installare un server in locale con Xampp

Su internet è possibile trovare diversi applicativi per creare un web server locale Con pochi semplici passi è possibile installare un server "locale" sul vostro computer. XAMPP è un software che offre una delle piattaforme trasversali migliori in...
Internet

Come installare Wordpress in locale

Se anche tu hai un blog con WordPress ti sarai sicuramente posto il problema di non poter apportare determinate modifiche senza prima averne un anteprima funzionale che ti dia un'idea di come potrebbe presentarsi il tuo blog. Proprio per questo oggi ti...
Linux

Come installare e configurare un server LAMP funzionante

Installare LAMP è la base per avere un server web configurato per bene. Non è difficile installarlo, ma è richiesta attenzione ed un minimo di conoscenza di comandi base UNIX. LAMP sta per Linux Apache,MySQL, PHP. In cui: Linux è una famiglia di sistemi...
Windows

Joomla: come trasferire il sito da locale a remoto

Il Content Management System (CMS) chiamato "Joomla" è un'ottima piattaforma software per realizzare un sito web dinamico, efficace e molto interessante dal punto di vista grafico. Questo strumento consente di sviluppare un portale web sia in locale...
Internet

Come configurare il file Wp-config-sample

Molti conoscono l'utilità di avere un sito web od anche un semplice blog per poter esprimere le proprie opinioni o pubblicizzare un'attività on-line. Il web offre molte strade utili per motivi commerciali, professionali e personali ma, per poter accedere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.