Come Installare ed Usare iCloud su Windows

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nel corso degli ultimi anni, l’informatica ha sviluppato dei sistemi di archiviazione dati in grado di rendere disponibili le informazioni indipendentemente dal dispositivo utilizzato per crearle. Ad esempio, scattando una foto con uno smartphone, è possibile poi trovare immediatamente l'immagine disponibile sul PC o sul tablet. Altro esempio, può essere l’inserimento di nuovi contatti sul dispositivo mobile, con l’aggiornamento in tempo reale anche della rubrica del computer. Per fare tutto ciò, basta avere a disposizione il programma iCloud (inizialmente nato per la piattaforma Mac, ma in seguito adattato anche ad altri sistemi operativi), ed un collegamento alla rete internet. All'interno di questa guida, illustrerò come installare ed usare iCloud su Windows.

26

Occorrente

  • PC
  • Connessione internet
  • Software iCloud
  • Apple ID
36

Scaricare il programma

Per prima cosa, sarà necessario collegarsi al sito web della Apple ed inserire la scritta "iCloud" nella barra di ricerca posizionata in alto a destra. Una volta fatto ciò, verrà visualizzata la pagina principale del programma, in cui sarà possibile cliccare sulla scritta in blu “PC”: adesso, avranno inizio le operazioni di download. Dopo qualche secondo, Windows mostrerà automaticamente il file di setup, sul quale sarà necessario cliccare con il tasto destro del mouse, selezionando poi la voce “Esegui come amministratore”. Confermare premendo il pulsante “Sì” all'avviso di sicurezza di Windows: in questo modo, comparirà la finestra iCloud che illustrerà le funzioni principali del programma.

46

Installare i componenti essenziali

Selezionare la voce “Successivo” ed accettare il contratto di licenza spuntando la casella “Accetto i termini dell'accordo di licenza”. Successivamente, si dovrà premere nuovamente il pulsate “Successivo” e scegliere il percorso di installazione cliccando su “Modifica” nella sezione “Cartella di destinazione”. Se si deciderà di saltare questo passaggio, il programma fornirà un percorso di default. Spuntare poi la casella “Aggiorna automaticamente” nel “Pannello di controllo iCloud”. Terminate queste operazioni, si potrà dare il via al processo di installazione, selezionando la voce “Installa”. Nel caso in cui sia necessario, si dovrà permettere al programma di scaricare automaticamente alcuni componenti essenziali.

Continua la lettura
56

Sincronizzare le informazioni

Per farlo, basterà cliccare su “Sì” quando richiesto dall'avviso di sicurezza di Windows. Una volta installato iCloud, per poterlo utilizzare correttamente, bisognerà creare un “Apple ID” tramite un programma specifico. Recarsi quindi nuovamente sulla pagina principale del sito Apple alla sezione iTunes, dove si potrà scaricare il software necessario in pochi secondi. Arrivati a questo punto, selezionare “Store” all'interno di iTunes e scegliere le credenziali d'accesso. Infine, inserire tutti i dati richiesti negli appositi campi e spuntare tutte le informazioni che si desidererà sincronizzare da questo percorso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come sincronizzare iCloud con Gmail

Tutti voi conoscerete, senza dubbio, iCloud e GMail, due tra i servizi cloud più celebri. Grazie ad essi è possibile comunicare istantaneamente con i nostri contatti tramite email e condividere ogni documento personale. Lo spazio a disposizione è relativamente...
Mac

Come usare al meglio iCloud

Da diversi anni Apple ha lanciato il servizio Icloud, per tutti i suoi clienti. Sono in tanti a non sapere di cosa si tratta, ma soprattutto molti a non saperlo neanche usare o usarlo al meglio. Un servizio per Iphone, Ipad, Ipad e Apple watch, uno dei...
Mac

Come liberare spazio su iCloud

iCloud esegue in automatico il backup di tutti i dati sul vostro iPhone, iPod touch e iPad. Se volete liberare spazio o ripristinare il dispositivo, si può facilmente fare. Purtroppo, i 5 GB di memoria che Apple ci offre gratis vengono riempiti rapidamente....
Mac

Come usare il portachiavi iCloud su dispositivi iOS7

La funzione iCloud Keychain di Apple, riesce a conservare le password e i numeri delle carte di credito archiviate in iCloud. Il portachiavi iCloud è facile sia da attivare, che da disattivare durante la registrazione di SettingsAfter (sito web), dove...
Internet

Come sincronizzare iCloud con Outlook

La nuova applicazione della Apple, iCloud, dà la possibilità agli utenti che ne usufruiscono, attraverso i nuovi dispositivi oppure aggiornando i vecchi al nuovo sistema, di immagazzinare tutta una serie di dati in uno spazio online. Questa funzione...
Mac

Come usare portachiavi iCloud

Grazie al portachiavi iCloud è possibile sincronizzare i propri dati di login (ad esempio user, password, carte di credito) inviando automaticamente tutti i dati a tutti i dispositivi Apple come iPad o Mac su cui è presente un sistema operativo OS X...
Mac

Come disattivare o cambiare i servizi di iCloud

Il servizio iCloud è un metodo per archiviare in remoto i file ed avere sempre tutti i documenti a disposizione è molto utile per tenerli al sicuro grazie ad un dispositivo che collegheremo in rete e potremmo usufruirne sempre, ora passiamo a come fare:...
Windows

Come far funzionare Streaming Foto di iCloud anche su Windows

Chi possiede un dispositivo Apple conoscerà senz'altro l'applicazione iCloud che permette agli utenti di scambiare file, documenti, video,foto e tantissimo altro ancora. Si tratta di un programma estremamente utile che purtroppo non è disponibile per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.