Come installare Grooveshark su Ubuntu 11.10 e ascoltare la musica direttamente da Unity

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

L'ascolto della musica direttamente dal web sta crescendo di anno in anno. I canali messi a disposizione della rete per ascoltare o scaricare musica sono veramente tantissimi e non c'è che l'imbarazzo della scelta. Quello di cui andremo a trattare in questa guida potrebbe essere un argomento in grado di destare molto interesse, in quanto riguarda una libreria libera di musica online. Per poterne usufruire bisogna per forza essere connessi ad internet. Continuate a leggere e vi diremo come installare Grooveshark su Ubuntu 11.10 e ascoltare la musica direttamente da Unity. Sappiate che per accedre a Gropveshark da Ubuntu ci sono due modi: tramite il riproduttore di musica Clementine o tramite dash. Vediamo insieme come fare.

28

Occorrente

  • Computer
  • Ubuntu 11.10
  • Grooveshark
38

Fase 1: accedete a Grooveshark

La prima fase consiste nell'accedere a Grooveshark attraverso la Dash. Per cercare i brani musicali potete scrivere semplicemente il titolo della canzone nella barra di ricerca della dash, che trovate nella sezione dedicata alla musica. Una volta inserito il titolo e cliccandoci sopra verrete automaticamente reinviati alla finestra del vostro browser predefinito e inizierete ad ascoltare la vostra musica.

48

fase 2: installate i repository

La seconda fase consiste nell'installazione dei repository. Aprite il terminale ed aggiungete il repository scopes-packagers attraverso la riga di comando: " sudo add-apt-repository ppa: scopes-packagers/ppa". Inserite la vostra password e premete invio per confermare l'installazione del repository.

Continua la lettura
58

Fase 3: installate il pacchetto di David Callè

A questo punto installate il pacchetto fornito da David Callè. Nella stessa finestra del terminale, una volta conclusa l'aggiunta del repository, dovete installare un pacchetto elaborato da David Callè. Per far questo digitate: " sudo apt-get update && sudo apt-get install unity-scope-grooveshark". La prima parte di codice, fino a "&&" vi servirà per scaricare la lista aggiornata di tutti i pacchetti provenienti dai repository installati. La seconda parte vi servirà per installare il pacchetto specifico, proveniente dal repository che avete appena installato, di David Callè: scopes-packagers.

68

Fase 4: Cercate la vostra musica

Arrivati a questo punto non vi resta che cercare la vostra musica preferita e ascoltarla. Per far ciò dovrete riavviare il sistema operativo e aprire la dash andando a cliccare sul tasto "home"/"super" sulla tastiera. Cercate la sezione "musica", selezionatela e digitate il titolo della canzone, il suo autore o l'album, in modo da avviarla al browser.

78

Fase 5: aggiungete Grooveshark a Clementime

Con questo metodo avrete a disposizione l'intera libreria di Grooveshark direttamente da Clementine senza dover aprire una finestra del browser. Per continuare in questa guida assicuratevi di possedere un account "Grooveshark Anywhere". Infine aggiungete Grooveshark a Clementine. Dalla finestra principale di Clementine, selezionate "Strumenti" e successivamente "Preferenze". Nella sezione "Fornitori internet", selezionate la casella "Grooveshark" ed immettete i dati del vostro account "Anywhere".

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Seguire bene la guida.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Linux

Come configurare la barra laterare di Unity

Linux Ubuntu a partire dalla versione 11.04 ha cambiato l'interfaccia grafica. La grafica precedente era caratterizzata da Gnome, mentre quella attuale si chiama Unity. La caratteristica principale della nuova interfaccia grafica di Linux Ubuntu è la...
Linux

Come ampliare il launcher di Ubuntu con molte più icone

Il Launcher di Ubuntu è una comodissima barra arricchita dalla presenza di numerose di icone: quest'ultima permette una scelta veloce e funzionale dei programmi da utilizzare. Sui PC più piccoli questa barra ha un certo peso, poiché riduce notevolmente...
Internet

Come scaricare legalmente la musica in modo gratis

Di seguito vi verrà mostrato come poter scaricare legalmente la musica in modo completamente gratuito. Scaricare musica coperta dal diritto d'autore è illegale, esistono però moltissime risorse che permettono di scaricare musica gratis ed in modo totalmente...
Linux

Come personalizzare l'interfaccia grafica di Ubuntu

Ubuntu è una distribuzione software del sistema operativo opensource Linux, che presenta come ambiente grafico di default Unity basato su Gnome. Tale distribuzione offre all'utente, che non sia pienamente soddisfatto dell'interfaccia grafica predefinita,...
Linux

Come aggiungere repository su Ubuntu

Qualora utilizziate Ubuntu, una delle cose che sicuramente vi avranno maggiormente colpito è il sistema di gestione dei pacchetti Synaptic', che vi consentono di ricercare un nuovo software su Internet ed installarlo in pochissimi passaggi; per coloro...
Linux

Come utilizzare gli strumenti di ubuntu customization kit

Ubuntu customization kit è un'applicazione che risulta utile alla creazione dei backup del proprio sistema sia su CD sia su DVD Live. È possibile anche aggiungere o togliere software (e pacchetti) dalla Iso e creare una nuova Iso personalizzata, contenente...
Linux

Come sostituire la suite Adobe su Ubuntu

Ubuntu, insieme con Mac e Windows è uno dei tre sistemi operativi più utilizzati al mondo per PC desktop e notebook. Dei tre, Ubuntu è considerato quello un po' più complicato da usare, motivo per cui probabilmente è meno diffuso rispetto a Windows...
Linux

Come installare l’Ubuntu Software Center su Linux Mint 12

Di tutte le distribuzioni GNU/Linux presenti sul web, Linux Mint risulta essere senza dubbio una delle più potenti e performanti. È gratuita, completamente open-source e molto stabile grazie al suo "cuore Ubuntu". A differenza del progenitore, però,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.