Come installare Sabayon

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Sabayon è una delle poche distribuzioni Linux italiane e nonostante sia basata su Gentoo, una delle distribuzioni più vecchie e ostiche, gode di una discreta fama presso gli amanti di Linux. Lo scopo di Sabayon è quello di realizzare un sistema operativo facile da installare e che allo stesso tempo dia agli utenti i programmi e le installazioni che servono per il suo utilizzo. Trattandosi di un programma che ha qualche serie di passaggi per l'esecuzione dell'installazione, vediamo insieme a questa guida come procedere.

28

Occorrente

  • Un dvd
  • Una connessione a Internet
38

Scaricare l'immagine

Prima di procedere con l'installazione bisogna scaricare l'immagine Iso del sistema operativo e questo è possibile andando nel link di grande distribuzione http://www.sabayon. Org/download, scegliendo il paese adeguato, oppure tramite bittorrent all'indirizzo http://tracker.sabayon.org/. Scaricata l'immagine bisogna masterizzarla: si tratta di un'immagine di grosse dimensioni e quindi dovrete utilizzare un dvd e un procedimento di masterizzazione apposito per questi file.

48

Riavviare il pc

Quando si è ultimato con la masterizzazione dell'immagine bisogna riavviare il PC tenendo il dvd all'interno: quando il sistema si riavvia, viene presentato il menu in inglese, ma che è possibile modificare nella propria lingua cliccando su F2. Scelta la lingua potrete proseguire con le diverse opzioni: provare Sabayon senza installarla (ossia senza modificare il contenuto del computer), provare il media center, iniziare direttamente l'installazione o installare il media center. Per installare Sabayon le opzioni che ci interessano sono ovviamente la prima e la terza. Se desiderate installarla subito potete saltare il resto di questo passo e passare al passo successivo. Scegliendo la prima opzione verrà avviata una versione live del sistema operativo che permette di utilizzarla anche senza averla installata sul computer (diciamo in anteprima) per farsi un'idea di ciò che si avrà dopo aver completato l'installazione.
Cliccando sull'apposita icona sul desktop verrà avviata l'installazione vera e propria.

Continua la lettura
58

Avviare l'installazione

Dopo aver avviato l'installer occorre aggiornarlo cliccando su update installer e poi semplicemente rispondere alle domande che ci vengono poste. La prima riguarda la mappatura della tastiera, che dev'essere scelta dall'elenco proposto. Dopo aver scelto la mappatura adatta l'installer controlla il disco rigido del computer per rilevare i sistemi operativi già presenti, dopodiché ci chiede se vogliamo effettuare una nuova installazione o se vogliamo riparare un'installazione esistente. Scegliendo la prima opzione, l'installer ci chiede poi quale ambiente desktop desideriamo aggiungere alla nostra distribuzione: KDE è l'ambiente principale di Sabayon, ma la scelta dipende sostanzialmente dai gusti.
A questo punto l'installer passa al partizionamento, la fase più delicata, offrendoci la possibilità di assegnare automaticamente lo spazio necessario a Sabayon o di farlo a mano. Il partizionamento manuale permette di avere più controllo sul modo in cui viene distribuito lo spazio nel disco rigido, ma è più complicato. Una guida dettagliata può essere trovata al seguente indirizzo http://wiki.sabayon.org/index.php?title=It:Visual_Tour:_Installing_Sabayon_Linux_KDE4.

68

Partizionare l'hard disk

Una volta partizionato il disco l'installer ha bisogno di poche altre informazioni: viene chiesto il punto dell'hard disk in cui si desidera installare il boot loader; un hostname per il computer, ossia un nome che permetta di identificarlo (può essere lasciato quello di default); il fuso orario per impostare l'orologio di sistema e infine le vostre credenziali per l'accesso al computer (username e password per l'utente corrente e per l'utente root). Per avere un livello adeguato di sicurezza è buona norma assegnare all'utente root una password diversa da quella dell'utente corrente. Una volta termina l'installazione bisogna riavviare il PC e il sistema sarà pronto per essere utilizzato.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come rimuovere Windows Installer

Windows Installer è un'utility del sistema operativo Microsoft che si avvia non appena comincia l'installazione di un programma. Esso viene utilizzato soprattutto dagli sviluppatori di software per la realizzazione delle procedure guidate; infatti, queste...
Mac

Come usare i programmi di Windows su Mac

Passare ad un Mac non è mai facile, anche se questo tipo di computer è molto attraente, specialmente grazie al suo design ed alle sue caratteristiche uniche. Chi è abituato ad utilizzare i programmi con Windows, potrebbe incontrare delle difficoltà...
Linux

Come Scrivere Un File Iso Gpart Live Su Pen Usb

Siete degli amanti di computer e di tutti gli aspetti che caratterrizzano il suo linguaggio ma non siete mai riusciti a imparare ad utilizzarlo e vorreste cercare di diventare degli esperti in questo campo? Bene, allora questa è una guida adatta a voi....
Linux

Come installare driver ATI su Ubuntu

Ubuntu e in genere tutte le distribuzioni basate su kernel Linux supportano driver per le schede grafiche. Questi driver sono "open-source" cioè modificabili liberamente da qualsiasi utente dotato di buona volontà e con un pizzico di preparazione nel...
Linux

Come installare Gparted su Fedora

Gparted, in informatica, è un programma libero che permette il partizionamento di un hard-disk. Queste versioni si avviano indipendentemente dal sistema operativo installato e sono molto comode ed efficienti. Per via del loro avvio che può direttamente...
Linux

Come installare Debian

Debian è una distribuzione Linux, per molti estimatori è la distribuzione per eccellenza, la più pura e la più personalizzabile. Per molti utenti affezionati Debian non ha nulla a che vedere con Ubuntu, che secondo loro sta diventando commerciale...
Linux

Come chattare con Facebook e msn con un solo programma di Ubuntu

Facebook e Messenger, anche conosciuto come MSN, sono due delle più famose piattaforme di messaggistica online; con esse si possono condividere testi, immagini, emocticon ed emoji, documenti e file multimediali come musica e video.Per utilizzare questi...
Linux

Come installare Kali Linux

Ormai il computer è diventato uno strumento indispensabile per ognuno di noi, che a modo proprio lo utilizza per i compiti e i lavori più disparati. Esistono inoltre diversi sistemi operativi che possono essere utilizzati, tra i quali possiamo trovare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.