Come mandare tante foto via e-mail

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

La posta elettronica è un validissimo strumento di comunicazione che ci permette di inviare messaggi di testo a chiunque vogliamo, utilizzando un computer e una connessione ad internet. Ma non solo, l’e-mail, infatti, consente anche di mandare immagini ad un qualsiasi destinatario che potrà riceverle sula propria casella di posta elettronica e condividerle. L’unico limite di questo sistema è dato dallo spazio che verrà occupato dalle immagini che vorremo spedire, infatti ogni casella di posta elettronica ha un limite massimo di byte da utilizzare per gli allegati. In questa guida vedremo come fare per mandare tante foto via e-mail.

24

Prima di procede all'invio delle nostre foto tramite e-mail, informiamoci sul limite di byte imposto dal gestore per l'invio di allegati. In ogni casella di posta elettronica, quando generiamo una nuova mail da inviare, è presente la funzione “allega” che serve per inserire nel messaggio ogni tipo di documento che vogliamo spedire. Per avere numerose foto in un messaggio mail non è necessario creare tanti allegati separati che occuperanno molto spazio. Innanzitutto verifichiamo che il “peso”di ogni immagine non sia eccessivo, poi procediamo a inserire le foto in una sola cartella che in seguito allegheremo alla nostra mail. Questa cartella verrà “zippata”: in pratica tutto il suo contenuto sarà compresso per limitarne il peso ed agevolare la spedizione.

34

Per prima cosa, quindi, creiamo una cartella nella quale inserire le foto. Clicchiamo con il tasto destro del mouse e selezioniamo dal menù “Nuovo” e “Cartella”. Ora vedremo una nuova cartella, riconoscibile per l’icona gialla sullo schermo. Diamole un nome, ad esempio “foto nuove”. Una volta creata la cartella, dovremo trascinare al suo interno tutte le foto che vorremo inviare tramite posta elettronica. Appena ultimata l’operazione, puntiamo il mouse sull'icona della cartella e clicchiamo il tasto destro. Comparirà un menù, nel quale selezioneremo “Invia a”.

Continua la lettura
44

Nel caso la cartella non risulti eccessivamente pesante potremo già procedere alla spedizione, cliccando su “Destinatario posta”, oppure allegandola direttamente nel programma di mail. Se volessimo invece ridurne il peso, dovremmo cliccare su “Cartella compressa”. Dopo qualche istante comparirà una nuova cartella, anch'essa gialla ma con il disegno di una cerniera. Il file che dovremo allegare alla nostra mail, sarà quello appena creato, ossia il file compresso, che risulterà molto più leggero. Questa procedura va effettuata soprattutto quando i byte delle foto che vogliamo inviare, superano quelli limite imposti dal gestore della casella di posta elettronica. Quindi seguendo i pochi e semplici passaggi riportati all'interno di questa guida, sapremo finalmente come fare per riuscire ad inviare molte foto, utilizzando la nostra casella di posta elettronica. A questo punto non ci resta che provare subito le indicazioni contenute ai passi precedenti, per poter mandare le foto ai nostri amici e parenti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come mandare cartoline virtuali gratis da internet

Con le nuove tecnologie di comunicazione (sms, e-mail, mms, skype, ecc.) ormai l'utilizzo della carta non è più di moda. Tra l'altro sono nate nuove idee interessati per mandare i tuoi auguri, come ad esempio l'invio di cartoline virtuali in occasione...
Internet

Come mandare documenti via e-mail

Le e-mail ormai hanno di fatto sostituito cartoline e lettere e pian piano, ogni forma di comunicazione cartacea sta venendo rimpiazzata da quella telematica. Questo sta comportando grande risparmio per l’utente in termini di tempo e danaro. La posta...
Programmazione

Come mandare una mail in PHP

Inviare un'email in PHP, per un programmatore abbastanza pratico del linguaggio in HTML, è un'operazione abbastanza semplice ed intuitivo. Questo è possibile in quanto è presente, di default, l'apposita funzione mail nelle librerie, senza che sia necessario...
Internet

Come mandare un'e-mail con mittente falso usando Telnet

Mandare e ricevere email ormai è diventata una consuetudine. Tutti sono in grado di farlo e tutti sono in grado di leggerle, ma non tutti riescono a distinguere una email vera da una falsa. Infatti molte volte si rischia di incorrere in qualche email...
Internet

Come mandare regali su Facebook

Facebook ha cambiato il mondo. Il modo di ogni singolo individuo di approcciare la propria vita sociale e privata. Ha cambiato lo stile, i tempi, i luoghi dove persone scambiano informazioni con altre persone. Così, negli ultimi anni anche tutte le altre...
Internet

Come mandare SMS gratis da Internet

Può capitare a tutti di aver finito il credito del cellulare e di dover inviare un sms a dir poco urgente. Come si può fare in questo caso? La procedura da seguire è molto semplice, infatti ti sarà sufficiente collegarti a internet, grazie al quale...
Sicurezza

Come inviare e-mail anonime

Per mandare le e-mail anonime non si deve essere obbligatoriamente degli smanettoni del settore o degli hacker. La procedura per inviare queste email è estremamente semplice. È possibile spedire e-mail anonime in diversi modi: puoi non far visualizzare...
Internet

Come mandare e-mail a più persone

Sempre più spesso sta diventando importante lavorare in team ed aggiornare i nostri collaboratori sulle linee guida di un progetto, semplicemente mandare alle persone interessate notizie sullo stato dell'arte, ovvero dell'avanzamento di un lavoro raggiunto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.