Come mandare una mail in PHP

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Inviare un'email in PHP, per un programmatore abbastanza pratico del linguaggio in HTML, è un'operazione abbastanza semplice ed intuitivo. Questo è possibile in quanto è presente, di default, l'apposita funzione mail nelle librerie, senza che sia necessario procedere all'import di altre. Questa componente consente l'invio di messaggi di posta elettronica con codifica MIME e, pertanto, permette di poter allegare dei file di testo oppure delle immagini anche complesse. Lo script e/o la pagina PHP, per funzionare in maniera corretta, devono essere installate in un dominio provvisto di server SMTP, ovvero dotato di un server di posta in uscita. Infatti, in caso contrario non sarà possibile inviare alcuna email. Ovviamente viene da chiedersi quali sono i suoi principali utilizzi. Per prima cosa, tale funzione viene usata nel contact form, che consente agli utenti di inviare una mail direttamente dal sito. Oppure è possibile effettuare l'invio periodico automatizzato o manuale di newsletter ad utenti registrati, nonché la ricezione e la spedizione di notifiche legate all'utilizzo dei contenuti di un sito. In questa guida, pertanto, attraverso vari passaggi spiegheremo come mandare una mail in PHP.

26

Quali sono i parametri richiesti per l'invio di email tramite PHP

PHP necessita di 3 parametri obbligatori. Uno di questi è l'indirizzo email di destinazione o, se ce ne fossero più di uno, occorrono gli indirizzi email separati dalla virgola. In secondo luogo è necessario disporre dell'oggetto del messaggio. Il terzo parametri richiesto è il testo della mail. Esiste la possibilità di inserire un quarto parametro opzionale, che riguarda le intestazioni (ossia "headers"), necessarie per l'invio di ulteriori dati supplementari, come la mail in formato HTML oppure il set di caratteri. Dal punto di vista della restituzione, essa si traduce in un valore booleano del tipo Vero/Falso. Il valore sarà impostato su Vero, nel caso in cui l'email sia stata inviata con successo. Invece è settato su Falso, se ci si trova di fronte ad un mancato invio (ad esempio per un errore tipo "warning").

36

Qual è la versione più semplice per l'invio di una mail in PHP

A seguito entreremo nel dettaglio del codice PHP. Premettiamo che quando si è di fronte ai simboli "//", si introducono nei commenti, che hanno la finalità di essere d'aiuto al programmatore, nel momento in cui si ritrova a riguardare il codice da lui scritto. Nella sua versione più semplice, il meccanismo di funzionamento di una mail in PHP si presenta con il seguente script:$destinatario= 'tuoindirizzo@email. It'
$oggetto = 'email dal tuo sito'
// se il form è stato inviato
if (isset ($_POST ['submit']))
// verifichiamo che i campi invariati non siano vuoti
if (trim ($_POST ['nome'])== ' ' or trim ($_POST['messaggio'])==' ')
echo 'I campi nome e messaggio sono obbligatori';
// altrimenti
else
// scriviamo il testo della mail
$testo = 'Nome: '. Strip_tags (trim (stripslashes ($_POST['nome']))). '\r\n';
$testo .= 'Messaggio: '. Strip_tags (trim (strpslashes ($_POST['messaggio'])));
// inviamo la mail verificandone il successo
if (!@mail ($destinatario, $oggetto, $testo))
echo "Problemi nell'invio della mail";
else
echo 'Email inviata correttamente';
"" method="post">
Nome:
"text" name="nome">
Messaggio:
"messaggio">
"submit" name="submit" value="invia">.

Continua la lettura
46

Quali sono i parametri opzionali più utilizzati

Una volta impostati correttamente gli script riferiti ai primi tre parametri obbligatori (ossia l'indirizzo, l'oggetto ed il testo della mail), si può procedere con l'inserimento del quarto parametro opzionale, ossia gli headers. I più importanti parametri li andremo a citare a seguire. Uno di questi è 'From: mittente', che fornisce le indicazioni riguardanti il mittente. Un altro parametro opzione molto utilizzato è 'Reply-to: indirizzo@email. It', che indica l'indirizzo a cui si dovranno inviare le risposte. Poi dobbiamo citare 'Content-Type: text/html', che consiste nell'impostazione della tipologia di contenuto (in questo caso in formato html). Infine, possiamo trovare 'Charset=iso-8859-1', che corrisponde all'indicazione sul set di caratteri impiegato.

56

Come impostare il parametro degli headers per inviare una mail in formato HTML

Se, ad esempio, si volesse inviare una mail in formato HTML, sarebbe indispensabile impostare il parametro degli headers, per essere sicuri che il linguaggio sia interpretato correttamente in fase di ricezione e di lettura. In questo caso, i parametri saranno indicati dai seguenti script: $header = "MIME-Version: 1.0rn";$header .= "Content-type: text/html; charset=iso-8859-1rn";?>. Per impostare le indicazioni riferite al mittente della mail e l'indirizzo a cui inviare le risposte, lo script sarà il seguente: $header = 'From: "sito. It" rn';$header .= "Reply-To: rispondi@email. It rn";?>.

66

Porre attenzione alle stringhe in entrata dello script e non impostare il destinatario di mail tramite il form

Alcuni piccoli consigli finali riguardano le raccomandazioni circa l'impostazione del destinatario delle email attraverso il form, che è da evitare, dal momento che gli utenti potrebbero inviare spam al sito. Inoltre è fondamentale prestare molta attenzione alle stringhe in entrata dello script, che devono essere filtrate in maniera adeguata, per riuscire ad evitare che altri utenti possano aggiungere ulteriori stringhe all'interno della mail.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

Come eseguire il conteggio parole su TextEdit per Mac

Ci sarà sicuramente capitato, di aver bisogno di conoscere il numero di parole di cui è composto un testo da noi redatto al computer. Il modo più scontato per riuscire ad ottenere questo valore è quello di contarle manualmente, ma questo richiederebbe...
Internet

Come creare un modulo Drupal

Per creare un semplice modulo in Drupal basterà seguire poche, semplici ma necessarie regole, senza dover essere degli esperti smanettoni. Quella del “come si crea un modulo per Drupal? ” è la domanda che spesso viene fatta e spesso la risposta...
Windows

Come come creare uno script per lo spegnimento automatico

Per noi che ci troviamo a lavorare ogni giorno con il computer, ci sono moltissime cose da fare. Dalla masterizzazione di un cd, alla copia di file, passando per il download di programmi, abbiamo sempre qualcosa da portare a termine prima di spegnere...
Windows

Come realizzare script da backup per una cartella

Al giorno d'oggi, tutti quanti utilizziamo il computer sia per svolgere semplici attività come navigare su internet, mandare mail, vedere filmati e sia per attività più complesse generalmente svolte in campo lavorativo. Per poter però sfruttare al...
Internet

Come si inserisce il pulsante Mi Piace di Facebook sul proprio blog

Ecco una semplicissima e pratica guida su come si inserisce il pulsante Mi Piace di Facebook sul proprio blog. Visto l'importanza di questo semplice e intuitivo tasto, è la stessa azienda di Mark Zuckerberg che mette a disposizione una apposita sezione...
Internet

Come Cambiare Indirizzo IP Senza Riavviare Il Modem

L'indirizzo IP è una stringa numerica che il fornitore del servizio Internet assegna ad una macchina collegata in rete per permetterne l'identificazione e la comunicazione con altri host.In base alla tipologia di contratto che si stipula con il provider,...
Windows

Imparare ad utilizzare Windows Powershell

PowerShell è il più potente strumento di automazione che Microsoft offre. PowerShell viene fornito con Windows 8 e Server 2012. Se si possiede Windows 7, è necessario scaricare l'aggiornamento PowerShell; inoltre questo programma, presenta una vista...
Windows

Come eliminare la pubblicità dalle pagine web con uno script

La pubblicità sul web è sempre più martellante. Alcuni siti sono diventati addirittura innavigabili a causa degli innumerevoli pop-up che si fiondano sul nostro monitor senza pietà, con una violenza inaudita. Molti non sanno che è possibile filtrare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.