Come mappare una cartella di rete come lettera di unità disco

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Con il termine "mappare" nel campo dell'informatica si fa riferimento, di solito, alla realizzazione di un collegamento virtuale di una porzione di memoria, da una posizione ben determinata ad un'altra. Questa posizione è perciò un indirizzo che nel campo dell'informatica, viene chiamata con il nome di "path". Lo scopo di tale tutorial breve e semplice, sarà quello di farvi identificare come una cartella di rete, potrà essere mappata ed usata come unità disco, al quale è anche possibile assegnare una lettera. In questo tutorial faremo riferimento specificatamente alla mappatura di una cartella di rete condivisa, cioè su PC/Server, in un sistema Windows. Per poter mappare una cartella di rete che è su un PC/Server, occorrerà che tale cartella abbia la proprietà di condivisione. Essa, dovrà essere dettagliata in fase di realizzazione di questa risorsa (dovrà perciò essere già pronta prima della mappatura sul percorso chiamato PC/Client). Quando questa cartella avrà le proprietà di condivisione, e il PC sul quale vorrete fare la mappatura della cartella come unità disco (PC/Client) si trova in rete, dovrete soltanto essere a conoscenza della posizione (o path) ed anche delle credenziali di accesso, in modo da poter raggiungere la risorsa.

26

Occorrente

  • Rete LAN
  • Cartella di rete Condivisa (su PC/Server)
  • PC/Client dove mappare la cartella di rete Condivisa
  • Indirizzo (path) della cartella di rete Condivisa
  • Credenziali di accesso alla cartella di rete Condivisa
  • Permessi di accesso/lettura della cartella di rete Condivisa
36

Sistema Windows

Per un sistema Windows la procedura per mappare una cartella di rete come unità disco è facile e immediata sostanzialmente. Questa procedura viene guidata in parte dallo stesso sistema operativo. In base alla versione di sistema operativo Windows che userete, diversi termini potrebbero variare, però sostanzialmente, la procedura che vi indicheremo è la stessa. Prima di tutto dovrete premere sul pulsante chiamato "Start" di Windows, che troverete in basso a sinistra, come classico. Ora dovrete individuare la voce "Computer", oppure "Risorse del Computer" e premete sopra.

46

Unità di rete

Quando avrete premuto le indicazioni date, vedrete che si aprirà una finestra nuova che contiene il resoconto delle unità fisiche, logiche ed anche di rete che sono già presenti per client usato. Vi consigliamo di fare attenzione che ciascun client potrà avere una configurazione diversa rispetto ad un altro, in base al numero di dischi fisici che ha, lettori CD/DVD eventuali, oppure risorse di rete già mappate precedentemente. Cercate la voce chiamata "Connetti unità di rete" e premete, che si trova nella barra del menù che vedrete nella gestione della finestra appena aperta.

Continua la lettura
56

Esecuzione

Quando avrete premuto, vedrete che apparirà una finestra nuova che appunto si chiama "Connetti unità di rete" ed avrà menù vari a tendina e campi da compilare, in modo da specificare le proprietà della cartella che dovrete mappare. Come "Unità" dovrete scegliere dal menù a tendina una lettera che sarà messa a disposizione. Essa verrà assegnata alla cartella di rete che andrete a mappare, e la vedrete presente in seguito nella finestra chiamata "Computer" oppure "Risorse del Computer", una volta che l'andrete ad aprire. Nel campo chiamato "Cartella" dovrete invece specificare il percorso, cioè il "path" della cartella che andrete a mappare. Se conoscete il percorso, lo potrete inserire scrivendo direttamente la stringa che vi indichiamo che è "\\nomePC-Server\nomeCartellaCondivisa". Se usate invece il tasto chiamato "Sfoglia" per andare a ricostruire il percorso dovrete usare le risorse di rete che avrete. Il tasto chiamato "Riconnetti all'avvio" sarà da spuntare se vi trovaste per caso mappata la cartella con la stessa lettera di unità scelta dopo ciascun riavvio del PC/Client. Il tasto chiamato "Connetti con credenziali diverse", lo dovrete andare a spuntare se per caso volete usare le credenziali diverse da quelle usate per l'accesso, cioè per fare il "Login" al PC/Client usato, quindi per mappare la cartella. Vi consigliamo che sarà bene conoscere le credenziali per l'accesso alla cartella di rete che equivalgono di solito, per l'accesso locale della risorsa che ospita la cartella da mappare (credenziali locali, credenziali di rete, credenziali di dominio se il sistema intero è gestito da un server di dominio). Questa credenziali fanno parte, della configurazione eseguita in fase di creazione della cartella condivisa, insieme ad altre proprietà. Quando avrete specificato tutti quanti i parametri che vi interesseranno, dovrete scegliere e quindi cliccare sul tasto "Fine".

66

Cartella di rete condivisa

Quando avrete premuto sul pulsante chiamato appunto "Fine" si aprirà una finestra nuova, che è la cartella di rete. Essa contiene tutti i file e le sottocartelle eventualmente già presenti. Sul vostro PC/Client, questa cartella la vedrete nell'elenco delle unità che sono disponibili sotto la finestra chiamata "Computer" o "Risorse del Computer", e sarà mappata con la lettera che avrete scelto nella precedente fase. Le modalità di interazione con l'unità disco appena realizzato, cioè modifica, lettura, scrittura, sono le stesse vincolate in fase di realizzazione della cartella condivisa sul PC/Server. Vi dovrete ricordare infine, che ciascuna modifica fatta sull'unità disco, ha effetto anche sopra la cartella di rete condivisa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come collegare un controller PS4 su Windows 10

La PlayStation 4 è una console di ultima generazione, che unisce la potenza di un completo computer da gioco all'eleganza e alla semplicità d'uso di una classica console: da alcuni anni, infatti, i produttori di piattaforme da gioco hanno fatto in modo...
Internet

Come mettere una rete a dominio

Mettere una rete a dominio significa collegare un gruppo di computer aventi gli stessi parametri di sicurezza e di accesso e un medesimo database. Aggiungiamo che le macchine del dominio possono anche appartenere a differenti LAN, ma hanno in comune diversi...
Windows

Come caricare un file su Teamspeak 3

Al giorno d'oggi caricare e scaricare file dal web è un'operazione piuttosto comune, che chiunque puo' fare se provvisto di computer e connessione internet. Quello della condivisione di file è un'operazione che viene effettuata praticamente da chiunque...
Windows

Come eliminare un’unità mappata su Windows 7

Windows 7 è un sistema operativo che consente di eseguire moltissime operazioni tra le quali anche la mappatura di rete. Questo sistema consente di creare un collegamento ad una cartella condivisa o ad una postazione computer in una rete, aziendale oppure...
Software

Come modellare in Blender

Blender è un software open source, gratuito e dedicato a tutti i sistemi operativi. È molto utilizzato per modellare, animare e, in generale, per tutto ciò che concerne la grafica computerizzata tridimensionale. Nelle sue funzionalità più avanzate...
Hardware

Come invertire i pulsanti del mouse

L'utilizzo dei sistemi di puntamento dei computer a volte possono nascondere delle problematiche non indifferenti. Quella che verrà esposta in questa guida, permette alle persone con difficoltà fisiche l'accesso ai sistemi di puntamento e di immissione....
Software

Come creare una macro in Autocad

Nel mondo del lavoro e dell'università negli ultimi anni si sta avendo sempre più a che fare con programmi informatici di ogni tipo. I lavori, i calcoli o i disegni che prima venivano fatti a mano, perdendo del tempo prezioso, adesso vengono fatti digitalmente...
Internet

Come creare una mappa dei tuoi luoghi di interesse con Google Maps

Praticamente da sempre la rappresentazione degli elementi situati in uno spazio, come accade geograficamente, avviene tramite la creazione delle mappe. Esse sono uno strumento utilissimo per individuare con facilità un luogo che ci interessa. Con l'avvento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.