Come masterizzare in multisessione

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Al giorno d'oggi chiunque ha la possibilità di masterizzare, cioè di copiare vari tipi di file, su CD o DVD. Se però all'utente interessato dovesse capitare di dover masterizzare più file di quelli che può contenere un solo CD, e non sapesse come fare, dovrà semplicemente leggere questa interessante guida. A differenza dei CD masterizzati normalmente, quelli multisessione offrono la possibilità di aggiungere, ma non di eliminare, nuovi dati senza dover masterizzare un'altro CD. I medesimi multisessione possono, infatti, memorizzare dati in più riprese senza dover sprecare eccessive quantità di spazio. Vediamo quindi insieme come procedere.

26

Occorrente

  • Programma di masterizzazione, CD o DVD
36

Come prima cosa inserite il supporto adatto, ossia un CD-R, CD-RW o un DVD nello scomparto del personal computer, poi avviate proprio il programma per la masterizzazione. È consigliabile l'uso di Nero Burning Rom. Procedete, inoltre, andando su "file e video" e poi su "masterizza file". A questo punto, aspettate che si avvii il programma, scegliendo la giusta velocità; maggiore sarà quest'ultima, e minor tempo ci vorrà per la masterizzazione, ma il rischio di incorrere in un errore è molto. Selezionate, subito dopo, "aggiungi" e poi inserite i file che desiderate masterizzare. Ora cliccate su "Ok" e poi su "Avanti".

46

Quando il programma chiederà se intendete masterizzare in multisessione, bisognerà dare conferma selezionando la dicitura "Start Multisession disc". Il software masterizzerà i file interessati e al termine il cassetto del masterizzatore si aprirà. Se poi vorrete, è fattibile rimettere il CD o il DVD e far ripartire il programma, che offrirà a questo punto la possibilità di aggiungere altri file. Quindi, se non avete già riempito il CD o DVD, è possibile mettere altri file musicali o visivi. A questo punto è indispensabile ripartire dall'inizio della procedura con Nero appena descritta nei passi precedenti.

Continua la lettura
56

Assicuratevi che la traccia dell'ultima sessione sia evidenziata prima di premere il tasto "Ok". Nel caso in cui desiderate tenere ancora aperta la possibilità di aggiungere ulteriori sessioni, è indispensabile accertarvi che non compaia selezionata l'opzione "Finalize Cd". Per avviare l'ulteriore masterizzazione del CD occorre premere il pulsante "Write", che si trova in alto a destra della finestra. I file, però, con la multisessione non potranno mai essere cancellati perché la medesima operazione, prevista da Nero, è possibile solo se non si tratta di un CD o DVD riscrivibile.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se poi vorrete, è fattibile rimettere il CD o il DVD e far ripartire il programma, che offrirà a questo punto la possibilità di aggiungere altri file.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come definire l'OverBurning massimo di un cd con Nero CD Speed

All'interno di questa guida ci soffermeremo sulla spiegazione del procedimento che vi porterà a definire l'overburning massimo di un cd con nero speed. Molte volte vi siete trovati nella situazione di dover cancellare uno o più file che non entravano...
Internet

Come masterizzare con Nero

Se vi state chiedendo come masterizzare con Nero Burning ROM questa è di certo la guida che fa per voi. Nel vasto panorama dei software di masterizzazione, Nero è certamente uno dei più utilizzati dagli utenti di personal computer. Alla base del suo...
Mac

Come masterizzare un CD audio con Mac

I computer presentano un'infinità di funzioni, tra cui quella di consentire la navigazione in internet, lavorare con programmi per design, architettura, immagazzinare dati per uso commerciale e fiscale, catalogare foto, masterizzare e molto altro. La...
Windows

Come masterizzare un DVD con Windows 7

In quest'era digitale tenere delle copie di sicurezza dei nostri file preferiti è estremamente semplice, ma spesso una copia digitale non è abbastanza. Windows 7 ci ha donato la possibilità di masterizzare file su dei supporti DVD con soluzioni semplici...
Windows

Come masterizzare un file .iso su disco

Un file "ISO" o file "IMMAGINE", rappresenta una copia esatta (per struttura e per contenuto) di un CD/DVD. Masterizzare un file di questo genere su un disco, come si farebbe con un file dati (ad esempio musica, foto e quant'altro) non porterebbe al risultato...
Windows

Come masterizzare film su DVD con Nero StartSmart

Nero StartSmart è una suite completa per la masterizzazione su CD e DVD di un qualsiasi genere di contenuto, dai film, alla musica, alle fotografie, ai documenti di ogni tipo.Il programma è semplice da utilizzare. È dotato di un'interfaccia che offre...
Mac

Come masterizzare cd o dvd in Leopard (Mac OS X)

Esistono due modi per creare cd o dvd in Mac OS X: il primo consiste nel creare una "cartella di masterizzazione", ovvero vere e proprie cartelle all'interno delle quali potrete raccogliere tutti i dati che vorrete salvare su dispositivi, quali cd e dvd....
Software

Come masterizzare un CD con Nero

Nero Burning ROM (più comunemente chiamato "Nero") è il più popolare e affidabile programma per la masterizzazione di dati su CD e DVD. Il software permette a qualsiasi utente di duplicare per uso personale CD musicali, DVD, dati. Il programma è molto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.