Come Mettere A Fuoco Un'Immagine Modificandola Con Paint Pro

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

In questa guida vedremo come si fa a mettere a fuoco un'immagine qualunque inserita e caricata sul programma Paint Shop Pro, modificandola. Paint pro è uno tra i programmi più adoperati dagli appassionati di foto e chi lavora in questo campo. Impariamo, in pochi passi, ad usare i comandi di Paint Shop Pro che permettono di migliorare un'immagine sfocata partendo dall'apertura di una foto digitale in cui la definizione dei contorni del soggetto non sia troppo precisa. Leggete dunque la guida seguente per saperne di più su questo argomento.

25

Occorrente

  • Paint Pro
35

Per lo svolgimento di questo progetto, dovrete fare nel modo seguente. La prima cosa da fare è quella di selezionare la voce "Metti a fuoco" in "Messa a fuoco", che potrete trovare direttamente nel menu alla voce "Effetti". A questo punto non dovrete fare altro che "Osservare" da vicino la differenza tra l'immagine originale e quella modificata, magari adoperando anche la funzione "Zoom" sugli strumenti per osservare meglio i dettagli. Per definire ancora meglio i contorni potrete utilizzare la funzione "Accentua messa a fuoco". Questo comando possiede gli stessi attributi del precedente, ma la sua intensità è maggiore rispetto alla prima.

45

Applicando ripetutamente questo effetto, il risultato è l'accrescimento del contrasto dell'immagine. Adesso potete tornare al menu "Effetti" e poi nuovamente al menu "Messa a fuoco", quindi selezionare la voce "Maschera di contrasto". La finestra del comando "Maschera di contrasto" funziona quasi allo stesso modo di quelle per l'intensità e il contrasto, quindi il procedimento per l'uso è praticamente lo stesso. Adesso dovrete procedere cliccando sulla voce "Aumentare il raggio dei pixel sui quali intervenire". In questo modo avrete una visione più precisa e dettagliata dei punti in cui dovrete agire.

Continua la lettura
55

A questo punto, come si può notare, si sono verificati dei problemi che alterano la nitidezza dell'immagine sulla quale state lavorando. In tal caso dovrete provare a diminuire il valore della zona "Intensità". La zona "Ritaglio" determina il miglior contrasto prima dell'applicazione del filtro che eliminerà ogni tipo di errore. Aumentando il valore vengono attenuati i piccoli difetti che potrebbero subire un'amplificazione al termine del lavoro. Questa tipologia di funzione può essere adoperata su qualsiasi tipo di immagine, su quelle digitali, ma anche su quelle caricate sul programma, siano esse moderne oppure anche delle fotografie particolarmente antiche da ristrutturare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come creare un'immagine panoramica con Paint Shop Pro

Paint Shop Pro è un software di elaborazione grafica semplice da adoperare e con funzionalità alquanto avanzate. Esso è stato prodotto per sistemi Microsoft Windows da Jash Software, ed è un programma che permette di effettuare un foto ritocco completo...
Windows

Come Eliminare I Disturbi Di Un'Immagine Con Shop Paint Pro

In questa guida ti darò tutte le informazioni utili su come eliminare nel migliore dei modi i disturbi di un'immagine usando Shop Paint Pro, un'interessante programma. Tieni presente infatti che le immagini digitalizzate possono contenere imperfezioni...
Windows

Come importare immagini da periferiche Twain e da fotocamere digitali con Paint Shop Pro 7

Le foto sono sempre molto amate e soprattutto utili sia nella vita di tutti i giorni che in alcune professioni. Pensate infatti ad un esempio come quello del lavoro di grafica o del settore marketing di un impresa. Sia le foto che delle semplici immagini...
Windows

Come tagliare un immagine da una foto con paint shop pro

Anche tu come me sei un fanatico dei fotomontaggi e vorresti tagliare un'immagine da una foto ed incollarla vicino o accanto al tuo personaggio dello spettacolo preferito? Non c'è nessun problema, da adesso potrai farlo con l'aiuto di un programma per...
Windows

Come installare nuove maschere in Paint Shop Pro X2

Paint Shop Pro X2 è un famoso programma di fotoritocco. Con il suo uso si possono ottenere tantissimi effetti diversi per trasformare le vostre fotografie in qualcosa di favoloso. Tutti i vostri lavori sul Web possono migliorare in modo considerevole...
Windows

Come restaurare una foto con Paint Shop Pro

Il fotoritocco non è nato con il computer ma ha origini più lontane, diversi anni fa c'erano persone che coloravano le foto in bianco e nero e correggevano a mano eventuali imperfezioni utilizzando degli inchiostri speciali. Per recuperare le fotografie...
Windows

Come eliminare lo sfondo da una foto con Paint Pro Shop X4

A me personalmente è capitato moltissime volte di voler eliminare lo sfondo da una foto, per poterlo modificare, ma ci ho sempre rinunciato perché non ne ero capace. Molte volte, per non dire spesso, ci risulta assai difficile togliere uno sfondo alle...
Windows

Come Accentuare La Nitidezza Di Un'Immagine Utilizzando Paint

Abbastanza spesso ci succede di scattare delle fotografie che sembrano ottimali quando le riguardiamo dal monitor della fotocamera o del nostro smartphone. Caricandola sul personal computer, invece, ci accorgiamo che la nitidezza è tutt'altro che perfetta....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.