Come mettere ordine nel menù start

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

L'ordine è una condizione importante nella vita di ogni uomo; tutti sanno che quando si è ordinati è anche più semplice trovare le cose, altri invece trovano tutto nel loro disordine. Anche il computer deve essere mantenuto in ordine. Ma sei il solito disordinato, sicuramente anche tu hai installato decine di programmi sul tuo computer e, quando si tratta di recuperarli dal menù Start di Windows, perdi le ore per trovarli in quell'accozzaglia di cartelle e collegamenti. Per mettere fine a questa perdita di tempo esiste una soluzione molto semplice.

25

esistono ben tre modi per mettere ordine nel menù Start; uno più semplice dell'altro. Sono tutti validi, bisogna sceglierli in base alle esigenze personali.

Il Primo metodo è: Ordina per Nome
Una cosa molto semplice da fare e renderà più veloci le tue ricerche; è possibile ordinare in ordine alfabetico tutti gli elementi del menù Start semplicemente facendo click con il tasto destro su uno di essi e selezionando la voce "Ordina per Nome" (questa funzione è valida solo per Windows XP - in Vista e Seven questa è l'impostazione predefinita)

35

Il secondo metodo è: Eliminazione delle cartelle inutilizzate
Quando non usiamo più un programma o dei file che sono presenti sul nostro pc, è buona norma eliminarli. In questo modo metterai un po' di ordine nel menù Start e i programmi saranno comunque accessibili da C:/Programmi o dai collegamenti sul desktop. Personalmente sconsiglio questo metodo in quanto è molto scomodo e macchinoso perché si potrebbero danneggiare i file oppure potrebbero andare persi.

Continua la lettura
45

Il terzo metodo è : Ordinazione delle risorse per aree
Sicuramente è il metodo più valido ed immediato per mettere ordine nel menù Start di Windows. Bisogna creare tante cartelle quante sono le aree di interesse del PC (ad esempio Masterizzazione, Internet, Audio e Video, Giochi ecc) e devi inserire in queste cartelle i programmi presenti nel menù Start.
Eseguire questa procedura è molto semplice: devi aprire il menù Start e cliccare con il tasto destro sulla voce Tutti i programmi: a questo punto seleziona la voce Apri Cartella Utenti ed entra nella sottocartella "Programmi (o Programs)"; crea le aree tematiche che ti interessano (Click destro in un punto vuoto/Nuovo/Cartella) e trascina al loro interno tutte le cartelle già presenti, dividendole così per categorie.

55

Ti basterà scegliere il metodo più adatto alle tue esigenze, eseguire i semplici passi e in poco tempo otterrai un computer ordinato; quando avrai bisogno di cercare un file o un programma, ti basteranno solo pochi secondi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come Posizionare Le Icone Di Windows 7 A Tuo Piacimento

La traduzione letterale, dalla lingua inglese, della parola desktop è: "piano della scrivania". Ed in verità il desktop funge come tale. Difatti, proprio come una normale scrivania da lavoro, sul desktop si dispongono ordinatamente tutti i documenti...
Windows

Come ordinare le icone del desktop con un click

Quando si crea o salva un nuovo file è fortissima la tentazione di rimandare, e pensare di organizzare le cartelle in seguito, finirete per dimenticarvene e poi ritrovarvi disperatamente in ricerca di quel file. Inevitabilmente vi ritroverete un giorno...
Mac

Come aggiungere collegamenti ai siti Internet nella barra dock di Mac OS X

Tra social network, servizi di posta elettronica e giornali online, esistono molti siti internet che visitiamo quotidianamente, e che apriamo immediatamente all'accensione del nostro PC. Per questo motivo, diventa comodo avere a portata di mano dei collegamenti...
Windows

Come ripulire il desktop

Spesso e volentieri, i desktop dei nostri personal computers, finiscono col diventare dei veri e propri labirinti, con moltissimi files e cartelle tra cui non riusciamo quasi mai a trovare quello che ci serve. Un proliferare di collegamenti inutili, cartelle...
Internet

Come cancellare i siti preferiti

Avere un elenco dei propri siti preferiti è utile e pratico per poter accedere facilmente alle risorse che più ci interessano e consultarle senza perdite di tempo e senza troppi procedimenti. I siti preferiti (o segnalibri, così chiamati nella terminologia...
Windows

Come trovare cartelle vuote all'interno del computer con DelEmpty

Windows è uno dei sistemi operativi più famosi del mondo, da oltre 30 anni è uno standard sia nell'industria sia durante nel mondo casalingo. Windows è famoso per essere stato uno dei primi ad avere introdotto l'uso delle cartelle all'interno di un...
Windows

Come visualizzare le cartelle invisibili sul proprio computer

Non tutti sanno che i sistemi operativi Windows, indifferentemente dalla versione, sono dotati di un'interessante funzione che permette di nascondere file e cartelle: in genere, si ricorre a tale soluzione per tenere lontano da sguardi indiscreti file...
Windows

Come unire due cartelle con Windows

Eccoci qui, a mettere a disposizione di tutti i nostri lettori, ancora una volta, una guida, veramente molto semplice ed anche unica, attraverso il cui utilizzo poter essere in grado di unire, tra di loro circa due cartelle, sempre ed esclusivamente con...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.