Come monitorare la temperatura CPU con Core Temp

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Monitorare la temperatura dei componenti interni del computer serve per capire qual è lo stato di salute di PC ed è quindi essenziale per garantirne una perfetta durata nel tempo. Mediante un controllo periodico, infatti, se si verificassero dei problemi sarebbe possibile correre ai ripari prima che qualche malfunzionamento delle ventole crei danni a CPU, RAM o hard disk. Core Temp è un programma gratuito che permette di monitorare i dettagli dello stato del processore e visualizza la sua temperatura in tempo reale pertanto diviene fondamentale padroneggiarne al meglio le funzionalità. A tal proposito, nella guida che segue, vedremo qualche consiglio utile su come monitorare la temperatura CPU con Core Temp nel modo più semplice possibile cercando di ottimizzare il tempo a disposizione. Seguitemi passo passo e procediamo.

26

Occorrente

  • Personal computer
36

Come prima cosa collegatevi al sito http://www.alcpu.com/CoreTemp/ dal quale potrete scaricate gratuitamente il programma semplicemente cliccando su More downloads sotto la dicitura Download: Core Temp 1.0 RC1. In base al sistema operativo che avete in uso dovrete scegliere se cliccare sulla voce 32 Bit oppure sulla voce 64 Bit. Una volta effettuato il download estraete il contenuto dell'archivio zippato per estrarne di conseguenza anche il contenuto. Cliccate due volte sul file Core Temp. Exe. Nel caso utilizzaste Windows 7 o Vista premete Sì per autorizzare l'avvio del programma.

46

Nella finestra che si aprirà potrete visualizzare tutti i dettagli sulla CPU del vostro computer ed in particolare la sua temperatura. Nei campi Core #0, Core #1, troverete le temperature attuali del processore, nei campi Min le temperature minime raggiunte dalla CPU, mentre nei campi Max sono invece elencate le temperature massime raggiunte dai core del processore. È possibile monitorare con costanza tutti questi dati anche utilizzando Core Temp nell'area di notifica.

Continua la lettura
56

In questo caso entrate nel menu Hide, cliccate la voce Show/Hide quindi, entrando nell'area di notifica, potrete monitorare gli indicatori colorati riguardanti ciascuno un core della CPU. Il programma supporta i principali processori di Intel e AMD dunque direttamente dal sito ufficiale potrete trovare la lista dei programmi compatibili con quello in uso. È bene tenere sempre a mente che, per un corretto funzionamento del PC, la temperatura ideale della CPU deve essere compresa fra i 40 e i 50 gradi. Nel caso questo range venisse superato è meglio verificare le funzionalità del vostro personal computer.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Verificare che la temperatura della CPU sia all'interno dei parametri di idoneità

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come overcloccare la scheda video con MSI

MSI Afterburner è un'utility molto comoda e pratica con la quale è possibile modificare alcuni parametri della scheda video come, per esempio, la frequenza gpu al fine di ottenere maggiori prestazioni dal proprio computer. Il programma con cui si può...
Hardware

Come scegliere il processore per il proprio PC

Il processore è una parte fondamentale del computer; esso è il cuore del PC ed elabora tutte le informazioni per far funzionare i programmi. In parole semplici è il dispositivo che si occupa dell'elaborazione dati. Un computer può avere anche più...
Software

Come scegliere il processore

Ogni computer ha bisogno di una scheda madre e ogni scheda madre ha bisogno di una CPU. La CPU, acronimo di Central Processing Unit, determina la quantità di dati che un computer è in grado di gestire, in una sola volta e di quanto velocemente si possono...
Hardware

I migliori processori con socket AM3+

Il socket AM3+ nasce dall'esigenza di dover supportare nuovi processori con la microarchitettura Bulldozer. Esso rappresenta un'evoluzione del genitore AM3 e le CPU AMD Bulldozer vennero progettate per contrastare l'ascesa di Intel nel settore dei multicore....
Hardware

Le caratteristiche di un buon pc

Al giorno d'oggi, un personal computer costituisce un indispensabile strumento per effettuare varie operazioni, dalla scrittura di documenti, all'archiviazione di file musicali e immagini, a lavoro di fotoritocco, fino alla semplice navigazione nel web....
Linux

Come personalizzare il desktop di Fedora Core

"Fedora" rappresenta un Sistema Operativo (SO) basato su "Linux" e che può essere utilizzato, in alternativa oppure contemporaneamente, ad altri Sistemi Operativi. Nella seguente semplice e rapida guida che vi andrò ad enunciare immediatamente nei passaggi...
Linux

Come spostare la Home su Ubuntu

Se abbiamo accettato l'opzione predefinita durante l'installazione di Ubuntu, o nel caso in cui il computer ci viene fornito col sistema operativo Ubuntu preinstallato, è probabile che la Home e cartelle di sistema si trovino tutte nella stessa partizione....
Windows

Come cancellare i file temporanei su Windows 7

Quante volte, proprio quando ci serve il computer per portare a termine determinati lavori, constatiamo purtroppo che è lento e non ci permette di portare a termine ciò che dovevamo finire in un certo periodo di tempo. Tuttavia, una delle cause potrebbe...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.