Come montare un hard disk interno nel PC

Difficoltà: media
Come montare un hard disk interno nel PC
ultrarecovery.com
17

Introduzione

Specialmente nei computer non molto recenti, gli hard disk interni non riescono più a soddisfare le nostre esigenze, vista la grande quantità di dati che al giorno d'oggi si cerca di archiviare. Da qui la necessità di acquistarne uno o più aggiuntivi che possono essere esterni o interni. I secondi hanno la comodità che rimangono dentro il case del pc e sono accessibili dall'accensione del sistema. Adesso, in pochi e semplici passaggi, andremo a vedere come procedere per montare l'hd interno correttamente.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Hard disk interno IDE
Come montare un hard disk interno nel PC
ultrarecovery.com
37

Iniziamo con staccare la corrente e tutti i cavi annessi al case, quindi, riponiamolo su un piano alto, possibilmente un tavolo (il pavimento non è consigliabile, dovremmo chinarci ogni volta). Svitiamo il retro del case, conservando le viti e rimuoviamo il pannello laterale destro per far si che abbiamo tutti i componenti a portata di mano e ben visibili.

47

Adesso, possiamo decidere se smontare il vecchio e montare il nuovo o aggiungerlo a quello esistente. Nel primo caso, non dovremmo far altro che rimuovere il vecchio e al suo posto inserire il nuovo, facendo attenzione che tutto sia impostato esattamente uguale (ponticello slave/master, ecc..), mentre se vogliamo aggiungerlo, posizioniamolo in uno spazio vuoto, colleghiamo il cavo dell'alimentatore (sulla parte esterna) e il cavo ide o sata (dipende dal tipo di hd che possediamo, quindi richiudiamo il tutto e avviamo il computer per provarne il funzionamento.

Come montare un hard disk interno nel PC
57

Se si utilizza un'hard disk "IDE" si dovranno avere degli accorgimenti, infatti, si dovrà posizionare il piccolo ponticello su "Master" (come riportato sullo schemino che si trova sulla facciata dello stesso), se l'hard disk che stiamo montando è l'unico, mentre, se sono presenti altri dischi e si mette questa modalità, verrà considerato il primario e i successivi saranno i secondari e andranno posizionati su "Slave", cioè, il disco non è primario ma ce n'è un altro con modalità master. Inoltre, va posta attenzione sul cavo ide che secondo l'impostazione dovrà essere inserito dalla parte centrale (per l'IDE) o dall'estremità (per il master).

Come montare un hard disk interno nel PC
pcsprint.it
67

L'altra tipologia di dischi rigidi è quella "SATA", con la quale questa operazione è più semplice perché in esso si dovranno collegare solo due cavetti, uno che parte dall'alimentatore e l'altro quello che riguarda i dati. Qui non vi sono "Jumper" da muovere o spostare. In ogni scheda madre troveremo più attacchi per questi tipi di hd che ci permettono di collegare oltre più dischi, anche i vari lettori (cd, dvd, sd, mmc, ecc..).

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Attenzione a non perdere le viti

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità delle nostre guide