Come non rovinare un DVD

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

In origine quando furono introdotti sul mercato i DVD, si pensava che potessero durare in eterno. Purtroppo con il passar del tempo, ci siamo accorti che così non è; infatti, i nostri file, le foto e i video si possono cancellare per il logorio. In questa guida tuttavia, forniamo alcuni consigli utili su come evitare di rovinare irrimediabilmente un DVD.

24

Prima di tutto dobbiamo astenerci da toccare il dischetto con le dita sulla parte di lettura. Quindi il consiglio in merito è di afferrarlo dai bordi o dal buco centrale. Le impronte digitali ed il sudore infatti, tendono a alterarne la lettura e ne rovinano la conservazione. Un altro consiglio molto utile per la pulitura del disco e l'eliminazione dei graffi, è di passare un panno morbido in senso antiorario dall'interno verso l'esterno in modo leggero. Inoltre è bene sapere che i DVD sono molto sensibili alla luce e alle alte fonti di calore, quindi è opportuno conservarlo in posti chiusi e ad una temperatura ambiente. Lasciare i dvd sul cruscotto dell'auto oppure l'uno sull'altro senza un foglio divisorio di cellophane tende tra l'altro ad accentuarne il deterioramento.

34

Molti fanno inoltre l'errore di tenere i loro supporti all'interno dei lettori DVD anche dopo averli utilizzati. È sempre invece una buona abitudine, evitare questo tipo di operazione. Infatti all'interno dei lettori, il calore è molto alto e dato il loro lento raffreddamento, l'ambiente rimane caldo. In questo modo c'è un'elevata probabilità di rovinare definitivamente il DVD. Un altro accorgimento che vale la pena adottare consiste nel fare a meno di utilizzare delle etichette adesive. Queste ultime, portano a degli squilibri del DVD in fase di lettura, con il rischio di graffiarlo. Inoltre la colla presente all'interno, può alterare la composizione chimica del disco. In caso di scrittura sulla parte anteriore del DVD, si raccomanda tuttavia l'uso di un pennarello apposito per questi dischetti, quindi indelebile e morbido.

Continua la lettura
44

Se sono state attaccate delle etichette, non vanno tolte, in quanto potrebbero staccare uno strato di vernice acrilica dal supporto e renderlo illeggibile. Un'altra cosa da non sottovalutare è invece la posizione con cui si cui ripongono i DVD. Infatti la migliore è quella verticale, ovvero posizionandoli l'uno vicino all'altro e non in maniera orizzontale (uno sopra l'altro). Lo scopo è di evitare che con il passar del tempo, possano curvarsi, e quindi non più in grado di entrare nel lettore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come creare e stampare etichette da Excel

Utilizzando il pacchetto Office messo a disposizione da Microsoft, è possibile effettuare svariate funzioni in base alle diverse esigenze, come ad esempio calcoli matematici automatici, statistiche, grafici e molto altro ancora. In questa semplice guida,...
Internet

Come Gestire Le Etichette Con Mozilla Thunderbird

Ormai la posta normale è diventata quasi obsoleta, le nuove tecnologie hanno permesso di scambiarsi in maniera semplice e veloce lettere che prima richiedevano giorni, se non settimane per giungere a destinazione. Le email sono state una di queste innovazioni,...
Windows

Come creare etichette con Excel

Excel, software di base e parte integrante della suite di programmi Office della Microsoft. Un foglio di calcolo elettronico che permette la gestione di dati, creazione di grafici, tabelle, schemi sia semplici che complessi con formule.Vediamo ora in...
Internet

Come realizzare un'etichetta

Molto spesso, nella fase adolescenziale, specialmente, nel periodo della scuola, tendono sempre a personalizzare, ogni loro oggetto. Quindi sono propensi sempre, a scarabocchiare o disegnare, nel proprio zaino, o diario o anche nel portacolori stesso....
Internet

Come filtrare la posta in Gmail con l'aiuto delle etichette

Quando si ha una casella di posta molto attiva, è necessario improntare dei filtri che permettano di smistare automaticamente la posta in arrivo, in modo da dividere ciò che è veramente importante da ciò che invece non lo è. La casella di posta Gmail,...
Windows

Come rinominare, colorare ed ordinare le etichette dei fogli di lavoro in Excel

Lavorando su Microsoft Excel spesso ci capita di utilizzare più di un foglio di lavoro, e volerli rinominare, colorare e ordinare le etichette per una lettura del file più comoda e rapida. Questa organizzazione è ottima per avere sempre tutto in ordine...
Windows

Come dividere un file audio utilizzando Audacity

Molti appassionati di musica e contemporaneamente di computer, si divertono a scaricare in podcast o in streaming numerosissime trasmissioni radio. Questi file risultano però essere molto grandi (occupando diversi mega-byte o giga-byte) e difficilmente...
Internet

Come attivare le notifiche per tutte le mail di Gmail 4.5

Un problema molto comune in queste ultime settimane è quello della gestione della sincronizzazione di tutte le mail su Gmail per Android, programma di gestione posta elettronica arrivato alla versione 4.5. Il nuovo Gmail infatti non notifica tutte le...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.