Come ottimizzare la ricezione del segnale GPS

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il GPS (Global Positioning System) è un sistema satellitare di proprietà del governo degli Stati Uniti d'America; è tuttavia accessibile a chiunque e permette di triangolare e dunque localizzare in tempo reale la locazione di un qualsivoglia punto del globo terrestre. Vediamo insieme adesso qualche consiglio più o meno economico e pratico per migliorare la ricezione del nostro dispositivo, con questa guida "COME OTTIMIZZARE LA RICEZIONE DEL SEGNALE GPS".

27

Un piccolo aiuto

Per prima cosa, se le caratteristiche tecniche dell'apparecchio lo consentono, assicuriamoci di attivare il sistema “assistito”, denominato A-GPS. Questo sistema di localizzazione usala rete per potere accedere in modo più rapido al segnale satellitare. La differenza di velocità in termini di “fix” (il modo per indicare la ricezione del segnale satellitare) è significativo. Questo è un accorgimento molto semplice ma che talvolta viene ignorato dagli utenti, nonostante possa rivelarsi un valido aiuto.

37

Come funziona il GPS?

Questo sistema si basa su circa 30 satelliti che, lavorando in contemporanea, rendono rintracciabile le coordinate di un ricevitore del segnale nel globo terrestre. Perché funzioni, però, il ricevitore GPS, presente nei navigatori satellitari ed anche, ormai, in molti telefoni cellulari, deve potere accedere ad un numero minimo di tre satelliti.

Continua la lettura
47

Per chi vuole strafare...

Esistono in commercio anche i “ripetitori di segnale gps”. Lavorano come l’antenna ma non necessitano di collegamento con il ricevitore. Infatti, invece di connettersi con esso irradiano il segnale e funzionando analogamente ad un Hot spot, amplificandolo e rendendolo quindi più potente. Le prestazione del navigatore aumenteranno notevolmente. Sono però apparecchiature dal costo non indifferente e richiedono un’installazione accurata sull’automobile, da svolgersi esclusivamente con l'aiuto di personale qualificato: vi consiglio pertanto di rivolgervi al vostro elettrauto di fiducia.

57

Attenzione al timing!

Un altro semplice ma efficace consiglio è quello di mettersi in moto una volta che il navigatore avrà trovato il segnale. La ricerca del segnale mentre l’automobile sta viaggiando è generalmente più lenta e scadente. Non dimentichiamo di evitare le zone “a rischio”, cioè a bassa copertura, tipo parcheggi coperti, alti edifici, boschi, gallerie, eccetera.

67

Un aiuto economico

L’utilizzo di una antenna esterna migliorerà enormemente la ricezione del vostro dispositivo. È possibile comprarla separatamente, a patto che sia compatibile con il navigatore. Ha un prezzo molto abbordabile e si collega al dispositivo via sistema Bluetooth. Una volta attivata l’antenna sarà impossibile non accorgersi della differenza.

77

Un ultimo semplice accorgimento

Ricordiamo inoltre che i “vetri schermati”, ormai presenti su una enorme quantità di autovetture, impediscono la trasmissione del segnale GPS. Per ovviare a questo problema possiamo settare il navigatore in modo che utilizzi i deflettori laterali, che usualmente non sono schermati. Oppure possiamo collegare un’antenna esterna in corrispondenza dello spazio sul parabrezza predisposto per i pass autostradali. In quel punto, infatti, il vetro non è schermato e consente la trasmissione. Buon viaggio a tutti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come scegliere un'antenna satellitare

Se dobbiamo acquistare un'antenna satellitare è importante controllare alcune cose per evitare di commettere errori e sopratutto scegliere quella di una determinata dimensione, specie se intendiamo aggiungere un motore in grado di farla ruotare in più...
Elettronica

Come installare una parabola

Come si installa una parabola? Armato di una bussola, ispezionare il luogo in cui si desidera installare (preferibilmente il più vicino alla TV, fino a 20 m). Compass aiuterà soprattutto quando la casa è ricca di vegetazione a sud per trovare "finestre"...
Internet

Come avere una buona ricezione della tv digitale terrestre con un'antenna da interno

L'avvento delle nuove teconologie ha portato alla creazione di nuovi televisori ed apparecchi video connessi direttamente i indiretamente con i satelliti per la ricezioe dei canali. Purtroppo però la copertura di questa satelliti non è totale e in certi...
Elettronica

Digitale terrestre: come migliorare la ricezione dei canali

Ne abbiamo tutti un esemplare a casa: stiamo parlando del decoder per il digitale terrestre. Da quando la televisione ha cambiato le sue frequenze dall'analogico al digitale, abbiamo a disposizione un numero sempre maggiore di canali e programmi televisivi....
Elettronica

Come Calcolare E Costruire Un Dipolo Per Ricezione E Trasmissione Radio

Il dipolo è la più facile, efficace ed economica delle antenne esistenti nel mondo dell'elettronica. Specificatamente, esso consiste sempre in un tratto di cavo elettrico, pari circa alla metà della lunghezza d'onda ed al cui centro viene inserito...
Elettronica

Come scegliere il digitale terrestre

La maggior parte delle persone sono appassionate di TV e cinema e trovano qualsiasi modo per poter vedere i propri programmi preferiti. Con l'avvento del digitale terrestre è possibile vedere diversi programmi televisivi in maniera più agevole, bastera'...
Elettronica

Come funziona My Sky Hd

Sky è una piattaforma satellitare per guardare la televisione a pagamento con molti più canali a disposizione. Tale servizio è nato da poco meno di 15 anni dalla fusione di due emittenti, ovvero Stream TV e Tele+. Per poter usufruire di questo servizio...
Elettronica

Come amplificare un'antenna radio

Naturalmente esistono tanti modi per amplificare il segnale di un'antenna radio, ma solo alcuni sono in grado di farlo in maniera corretta e potente, ed uno di questi è rappresentato da un dispositivo chiamato dipolo aperto, il quale rappresenta la tipologia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.