Come personalizzare il funzionamento del mouse su Windows 7

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Il mouse è una periferica di input del nostro computer, esso ha lo scopo di muovere il puntatore sullo schermo e permette di svolgere varie operazioni. Utilizzando Windows 7 non è strettamente necessario per il corretto funzionamento del sistema, si può utilizzare anche solo la tastiera, ma senza alcun dubbio semplifica di molto le operazioni che intendiamo eseguire. Esistono svariati modelli con altrettante svariate funzioni, questa guida ha lo scopo di insegnarvi tutto ciò che è bene sapere su questa periferica e personalizzare ogni suo aspetto.

28

Occorrente

  • Un computer con Windows
  • Un mouse
38

Per prima cosa, è bene sapere che i mouse disponibili in commercio si possono dividere principalmente in "ottici" oppure "laser". I mouse ottici sono maggiormente reperibili, visto il loro costo minore di progettazione e la già collaudata tecnologia su cui sono basati, ma hanno seri problemi quando utilizzati senza un tappetino. I mouse laser sono meno reperibili, visto il costo maggiore di progettazione e la tecnologia su cui sono basati più recente, ma hanno il grande pregio di poter essere utilizzati anche su superfici difficili. In secondo luogo è necessario sapere che il parametro Dpi, non è altro che la sensibilità del mouse, ovvero il numero di rilevamenti che il sensore è in grado di captare per ogni movimento.

48

A questo punto passiamo alla personalizzazione vera e propria del mouse, apriamo il menù Start e successivamente il "Pannello di controllo". Fatto ciò, si aprirà una finestra, cerchiamo ed apriamo "Hardware e suoni". Compariranno altre opzioni, quindi andremo a cliccare sulla scritta "Dispositivi e stampanti". Noteremo che sotto ad essa è presente la scritta "Mouse", Inutile dire che cliccandoci sopra si apriranno le impostazioni complete del dispositivo!

Continua la lettura
58

Ora, ci troviamo davanti ad una finestra simile a quella nell'immagine, sono presenti 5 scomparti, ognuno con una sua funzione ben precisa, ma per la personalizzazione del mouse avremo bisogno solamente delle schede "pulsanti", "opzioni puntatore" e "rotellina"

68

Nella scheda "Pulsanti", possiamo regolare a piacere la velocità con cui viene eseguito il doppio clic, decidere se invertire i due tasti principali, utile nel caso di una persona mancina ed infine attivare il blocca clic, il quale consente di trascinare elementi senza tenere premuto il pulsante del mouse.

78

Nella scheda "Opzioni puntatore" è possibile regolare la velocità della freccia, esso è nient'altro che una modifica del valore Dpi del mouse, inoltre possiamo anche posizionare in automatico il puntatore su un elemento, quando è nelle strette vicinanze, nascondere il puntatore nel momento in cui viene scritto qualcosa sulla tastiera, visualizzare la scia lasciata dal puntatore quando viene mosso ed infine mostrare la posizione del puntatore premendo il tasto CTRL presente sulla tastiera.

88

Infine nella scheda "rotellina" è possibile regolare, qual'ora il mouse ne fosse provvisto, di quante righe la pagina deve spostarsi al movimento della rotella, nelle impostazioni troviamo sia le modifiche per movimenti verticali, sia per quelli orizzontali, questo è possibile per il fatto che alcuni modelli di mouse permettono movimenti in entrambi gli assi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come digitare caratteri sullo schermo del PC con il movimento della testa

I sistemi operativi Microsoft dispongono di una tastiera virtuale che può essere interamente gestita attraverso il mouse. Una volta installato il software Enable Viacam, questo periferica virtuale può essere pilotata con il movimento della testa al...
Windows

Come utilizzare il comando multilinea di AutoCad

AUTOCAD è un programma costruito dall’AUTODESK, casa leader nella costruzione di software nel campo della progettazione CAD. (computer aided design) Nasce nei primi anni 80, ma diventa di uso comune intorno al 1990 con le versioni 10, 11, 12, 13 e...
Windows

Come nascondere il puntatore del mouse in momenti di inattività

Il cursore del mouse è quella freccina che ci aiuta a compiere diverse azioni nel momento in cui utilizziamo il computer. Si tratta dunque di un elemento indispensabile per l'apertura di file e cartelle. Talvolta ci capita di lasciare il nostro puntatore...
Windows

Come muovere il puntatore dal tastierino numerico

Vi siete mai chiesti cosa fare nel caso il vostro amato mouse vi abbandonasse? Non c'è bisogno di spaventarsi, o di correre in un qualunque negozio di elettronica, Windows infatti, con pochi click permette di attivare un impostazione in grado di Muovere...
Windows

Come modificare il DPI del mouse

La sigla DPI sta per Dots Per Inch, ovvero Punti per pollice. Il DPI del mouse determina quanto lontano è possibile inviare il cursore sullo schermo del computer quando si sposta il mouse di un pollice e i punti equivalgono al numero di pixel nello schermo....
Windows

come creare il puntatore del mouse con flash

I cursori sono il modo con cui clicchiamo le icone o qualsiasi collegamento per permetterci di accedere a programmi, pagine internet ed altro. È possibile però modificare la solita immagine noiosa della freccetta del mouse e di sostituirla con una immagine...
Windows

Come aumentare la velocità del mouse

In questa guida vogliamo aiutare tutti i nostri lettori che sono degli appassionati della nuova tecnologia e degli hardware che si possono collegare al proprio pc, a capire come e cosa fare per poter aumentare la velocità del proprio mouse, in maniera...
Programmazione

Come usare i puntatori in C++

I programmatori si avvalgono di specifici linguaggi per poter realizzare programmi e comandi per il loro funzionamento. Quello più comune è il linguaggio C++. Il linguaggio C++, è un linguaggio basico dell'informatica. Esso viene utilizzato per programmare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.