Come Personalizzare l'animazione d'avvio di Windows 7

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Da qualche anno a questa parte, il tempo trascorso al computer è notevolmente aumentato, e ciò può far sentire l'esigenza di personalizzare il proprio "compagno" di lavoro e di giochi, secondo il proprio gusto personale. Se desiderate modificare l'animazione del messaggio di avvio del vostro PC, posto che sullo stesso sia installato il sistema operativo Windows 7, in questa guida vedrete come fare.

27

Occorrente

  • PC
  • Connessione internet
  • Sistema operativo Windows 7
  • Programma "Windows 7 Boot Updater"
  • Animazione in formato AVI
37

Per prima cosa, recatevi sul sito Coder for Life (troverete il link diretto nell'apposita sezione di questa guida) e scaricate il file "Windows 7 Boot Updater". In alternativa, potrete scaricare il file anche da altri siti, ma vi consiglio vivamente di rivolgervi a quello ufficiale, poiché vi sono altri "extra" con funzionalità particolarmente utili. Il file è compatibile sia per sistemi a 32 bit che per quelli a 64 bit. Quando il download sarà terminato, aprite il file (non è richiesta nessuna installazione). Se desiderate cambiare lingua, andate sulla barra degli strumenti (posta sulla parte alta della videata principale), cliccate su "Lingua" e scegliete la vostra preferenza.

47

Successivamente, potrete iniziare a personalizzare le varie animazioni di avvio del PC. Sempre sulla barra degli strumenti, cliccate su "Animazione" e poi su "Immagine statica": si aprirà una finestra dalla quale dovrete scegliere la directory in cui si trova l'immagine che intendete selezionare. Nella finestra "Metodo", invece, sono elencate diversi tipi di opzioni per la raffigurazione dell'immagine di avvio del sistema operativo. Se scegliete la modalità "Semplice", otterrete un'immagine di default con un messaggio di apertura del sistema. Nel caso optiate per la modalità "Completa", invece, potrete selezionare un'immagine a vostro piacimento, che costituirà lo sfondo di apertura del desktop.

Continua la lettura
57

Vediamo, ora, come creare un'animazione personalizzata. Prima di tutto, dovrete avere a disposizione la vostra animazione in formato AVI, che andrà convertita in formato JPEG. A tal fine, potrete utilizzare uno dei tanti convertitori online. La procedura per la conversione è molto semplice ed immediata. Non appena avrete il vostro video in formato JPEG, tornate su "Windows 7 Boot Updater" e cliccate sulla funzione "Animazione". Dalla finestra che si aprirà, dovrete selezionare una cartella, cliccandovi sopra una volta sola, quindi scegliete l'opzione "Selezione Cartella". Arrivati a questo punto, non vi resta che selezionare "Applica" ed il vostro PC si avvierà con la nuova animazione da voi creata.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come Creare Gif animate sul PC

Con l'avanzare della tecnologia le forme di intrattenimento multimediale sono aumentate e con esse anche la presenza di nuovi medium, una di questi sono le immagini "animate" spesso utilzizate su vari siti web: queste vengono chiamate GIF e sono delle...
Software

Come creare un'animazione con Photoshop

Se si sta creando una nuova pagina web o se ne vuole rielaborare una già esistente, con lo scopo di aumentare le visite, è necessario rendere la grafica interessante e accattivante. Un'ottima idea da adottare è quella di aggiungere semplici grafici...
Programmazione

Bootstrap: come animare i pulsanti con Javascript

La tecnica di creazione di interfacce web tramite Bootstrap è la più utilizzata ad oggi. Le possibilità di personalizzazione di questa piattaforma sono enormi, potendo inserire qualsiasi tipo di carattere o pulsante liberamente sullo schermo. Il progetto,...
Windows

Animazione di base con PC Windows

Di fronte agli effetti speciali dei moderni cartoons in 3D, è impossibile non restare a bocca aperta. Per realizzare queste articolate produzioni, sono necessarie specifiche conoscenze in campo grafico, e vengono utilizzati sofisticati e complicati software....
Windows

Imparare ad utilizzare Adobe Flash Professional

Adobe Flash è un programma utilizzato per la creazione di contenuti multimediali. Progettare animazioni e altri elementi all'interno di Flash può sembrare davvero complicato, soprattutto a causa del suo motore grafico che, per chi arriva da altri software...
Internet

Come Creare Una Gif Con Photoscape

Photoscape è un editor di immagini gratuito e multilingue. Si tratta di un programma dalla grafica veramente rivoluzionaria, rispetto a quelli cui siamo abituati, e che è in grado di fare un sacco di cose. In un articolo non ho la pretesa di illustrarle...
Software

Come creare GIF animate

Le immagini GIF (Graphics Interchange Format) sono delle fotografie animate composte soltanto da 8 bit a 256 colori. Queste permettono di realizzare brevi animazioni, assemblando consecutivamente diverse immagini in un fotogramma. Attraverso il formato...
Software

Come inserire animazioni in PowerPoint 2013

L'utilizzo di programmi per la presentazione di progetti o discorsi è da tempo una pratica molto diffusa. Saper presentare un lavoro come si deve durante conferenze o colloqui è molto importante, e per farlo i produttori di software si sono cimentati...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.