Come pianificare un percorso su Google Map e trasferirlo sul tom tom

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Google Maps è un ottimo servizio gratuito offerto da Google, che ci permette di visualizzare le mappe della maggior parte delle città italiane ed estere, ed inserire un luogo che dobbiamo raggiungere in auto, a piedi o con i mezzi pubblici. A tale proposito ecco una guida, su come pianificare un percorso su Google Map e poi trasferirlo sul tom tom, in modo semplice e con un software specifico.

25

Occorrente

  • Software gratuito : Tyre
35

Il programma da usare è un software in lingua italiana chiamato Tyre, che ha molte altre funzioni, come ad esempio invertire l’itinerario ossia la partenza diventa arrivo e viceversa o modificarlo a proprio piacimento. In questa breve guida vi forniremo qualche utile consiglio, su come pianificare un percorso su Google Maps e trasferirlo sul Tom Tom. La prima cosa da fare è creare l'itinerario, inserendo l'indirizzo di partenza e di arrivo, e Google Maps ci fornirà in pochissimo tempo quello più veloce. Una volta scelto il percorso, bisogna cliccare su un link cioè un indirizzo web, che riporterà direttamente il percorso da noi creato. Quest'ultimo, può essere inviato facilmente via mail o trasferito sul nostro navigatore Tom Tom.

45

Cliccando sul link in alto sarà possibile scaricare Tyre, il software che ci occorre per compiere l'operazione di trasferimento di un percorso da Google Maps al Tom Tom. Adesso per salvare il programma, dobbiamo andare sulla voce "Importa da Web", incollare il link e successivamente cliccare su "Importa" situato in basso a destra. Se il percorso è stato riportato correttamente su Tyre (possiamo essere certi vedendo il simbolo in alto a sinistra), allora verrà mostrata una schermata simile a quella di Google Maps sui cui basterà cliccare per trasferire il percorso. In questo modo apparirà la finestra di Tyre che mostrerà l'intero percorso, che potete ancora modificare, ma facendolo direttamente da Maps perché è molto più veloce. Successivamente dovremo collegare il TomTom al PC mediante un cavetto USB, e appena il dispositivo sarà riconosciuto, andiamo sulla voce "Menù" e selezioneremo "Copia su TomTom".

Continua la lettura
55

Una volta concluso il trasferimento possiamo chiudere l'applicazione, e controllare direttamente dal nostro TomTom la presenza del tracciato, ma per fare ciò, andate sul menù e selezionate il percorso con il nome da voi assegnato in precedenza. Se avete eseguito in modo corretto tutti i passaggi, sarete riusciti nell'impresa di pianificare un percorso su Google Maps e poi trasferirlo molto semplicemente sul Tom Tom.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come pianificare un itinerario di viaggio dal web

Un viaggio ben pianificato è l'ideale per chi vuole rilassarsi e non avere brutte sorprese. Infatti lasciare delle incognite quando si parte può da un lato essere avventuroso, ma dall'altro si possono incontrare delle difficoltà. Quindi un piano ben...
Internet

Come indicare le coordinate su Google Maps

Google Maps è un sistema informatico messo a disposizione dalla motore di ricerca di Google che permette di trovare posti in una qualunque parte del mondo. Consente, in tempo reale, di individuare percorsi e tragitti, i km che bisogna percorrere per...
Internet

Come calcolare l'area di una parte di planimetria con Google Planimeter

Google Maps è una delle utilissime applicazioni oramai maggiormente utilizzate da tantissimi utenti, che permette di sfruttare una serie di opzioni davvero tutte molto interessanti e vantaggiose e che possiede i dati cartografici piú aggiornati....
Internet

Come creare e condividere un itinerario su Google Maps

All'interno della guida che seguirà andremo a parlare di google maps. Nello specifico, lo faremo in modo tale da comprendere come riuscire a creare, nonché condividere, un itinerario su google maps. Lo faremo passo dopo passo, per non farvi perdere...
Internet

Google Maps: come calcolare un itinerario

Dovete calcolare un itinerario di una città e non sapete come fare? Non possedete un navigatore satellitare GPS in auto? Siete in vacanza ma non conoscete le vie, i vicoli e le stradine? Niente paura! Per ottimizzare il vostro tempo, collegatevi al sito...
Internet

Come calcolare un itinerario con Google Maps

Se sei un viaggiatore, oppure un imprenditore che ha bisogno di muoversi spesso per il mondo, allora avrai bisogno di uno strumento che possa toglierti il peso di calcolare manualmente ogni tuo spostamento. Certo, ci sono i costosi navigatori satellitari,...
Internet

Come creare un itinerario con Google maps

Quante volte vorremmo spostarci in modo facile da una città a un'altra, magari anche andando fuori dall'Italia, ma non sappiamo esattamente come capire bene che strada fare? Attraverso i passi successivi di questa breve e veloce guida cercheremo di spiegarvi...
Internet

5 trucchi utili per usare Google Maps

Google Maps è un servizio offerto da Google al fine di effettuare ricerche e localizzazioni geografiche di diverse aree del pianeta Terra. Oltre a questo, è anche possibile ricercare servizi particolari in una determinato luogo, per esempio è possibile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.