Come prolungare un cavo Ethernet

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Il cavo ethernet serve a collegare fisicamente il PC con il router-modem, la stampante e altre periferiche ed è il sistema più sicuro utilizzato per la connessione dati. Normalmente, in una rete aziendale, connette tra loro anche i computer (attraverso un "hub" o uno "switch").
Il cavo ethernet è formato da 8 fili elettrici raggruppati in una guaina, colorati in modo codificato, che consentono le connessioni dati in entrambe le direzioni (trasmissione e ricezione) tra i vari dispositivi tecnologici.
Questi cavi hanno terminazioni con connettori del tipo RJ45 (o 8P8C) e proprio per questo motivo avremo bisogno di un accoppiatore femmina-femmina RJ45. Ora vediamo come prolungare il nostro cavo ethernet.

25

Occorrente

  • Due cavi ethernet con connettori terminali RJ45 maschi
  • Un accoppiatore femmina-femmina RJ45
35

Supponiamo di avere due cavi ethernet che hanno come terminazione i connettori RJ45. La loro lunghezza è pero' inferiore a quella necessaria per connettere due dispositivi diversi, posti a una certa distanza tra loro. Come prima operazione connetteremo il primo cavo ad un dispositivo, e il secondo cavo all'altro dispositivo.

45

Successivamente, dopo aver acquistato un accoppiatore femmina-femmina RJ45, lo utilizzeremo per connettere i nostri due cavi. Questi piccoli blocchetti sono molto economici e non fanno altro che collegare i vari fili dei connettori RJ45 che si infileranno nelle due prese presenti nel blocchetto normalmente ai lati. Questi accoppiatori, sebbene non comunissimi, possono essere acquistati sia on line che nei migliori negozi di informatica presenti oramai ovunque sul territorio italiano, in particolare nelle grandi città. La loro struttura non è complicata, al loro interno non è presente nessun complesso dispositivo elettronico, ma sono presenti solo le connessioni che permetteranno di collegare i due terminali RJ45.

Continua la lettura
55

A questo punto possiamo connettere le estremità intermedie dei cavi ethernet tramite l'accoppiatore femmina-femmina RJ45. Dopo aver compiuto quest'azione i due dispositivi saranno in grado di comunicare i dati correttamente. Naturalmente la cosa può essere fatta anche con tre cavi e due accoppiatori, o con quattro cavi e tre accoppiatori, è possibile prolungarlo fino al limite che è determinato dalla lunghezza massima dei cavi della connessione ethernet (chiamata anche LAN) che, di solito, deve essere inferiore a ottanta metri. Con questo metodo sarà possibile collegare tutti i dispositivi che avete in casa in modo da rendere l'utilizzo del computer e delle sue periferiche il più semplice e pratico possibile.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come portare la connessione internet al piano superiore usando i Powerline

Ogni tanto succede: abitiamo in una casa su diversi piani, e in quelli più alti, in cui vogliamo utilizzare la connessione internet, il segnale non arriva. Il fatto che non è sempre possibile utilizzare un router wireless è dovuto al fatto che le pareti...
Hardware

Come prolungare un cavo HDMI

Molto probabilmente sarà capitato un po' a tutti di ritrovarsi con un cavo troppo corto e quindi impossibile da collegare ad un dispositivo. La soluzione è quindi spesso quella di ricorrere a prolunghe ingombranti e fastidiose, oppure all'acquisto di...
Elettronica

Come collegare telecamera IP

Una telecamera IP, chiamata anche IP cam, è un dispositivo in grado di generare un segnale video digitalizzato, in formato già idoneo per la trasmissione diretta su una rete dati, la quale avviene tramite rete LAN e, all'occorrenza, anche tramite Internet....
Hardware

Come conoscere le porte presenti sul retro del pc

Il retro del pc ha numerose porte e connettori, ma non tutti siamo in grado di riconoscerle, vista la loro diversità di forme. La presente guida quindi si pone come obiettivo quello di saper conoscere le porte presenti sul retro del proprio pc, in modo...
Hardware

Come ampliare Arduino con l'Ethernet Shield

Nell'elettronica amatoriale può rivelarsi molto utile usare dispositivi capaci di trasferire su un web server dati, ricevere da sensori oppure attivare degli attuatori collegandosi ad una pagina web, anche a distanza. Questi processi possono essere gestiti...
Hardware

Come utilizzare uno switch ethernet

I router ethernet, che rappresentano i dispositivi principali per tutti coloro che possiedono una connessione ADSL a casa, hanno integrato al loro interno anche uno switch che, di fatto, divide il segnale adsl in più computer. Solitamente le porte LAN,...
Internet

Come installare un range extender wifi

In questa guida dedicata alla tecnologia vi spiegherò come estendere la propria rete Wifi in modo da far connettere dispositivi anche relativamente distanti dal router. Il modo migliore per estendere la propria rete WiFi è installare un "Range extender...
Linux

Come Impostare La Connessione Internet Con Xpud Di Linux

Linux è un sistema operativo open source, quindi gratuito, in forte espansione, grazie alla possibilità di installarlo su qualunque computer, di essere leggero e di avere moltissime versioni differenti che possono essere scelte in base alle esigenze...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.