Come proteggersi dagli attacchi degli hacker

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La maggior parte delle volte non ce ne rendiamo neanche conto, ma quando siamo connessi alla grande Rete il nostro computer si trasforma in un bersaglio semplice per molti Hacker, che possono entrare nel nostro sistema, spiare le nostre abitudini e rubarci dati molto importanti. Per questo occorre prendere delle precauzione per proteggersi dagli attacchi degli Hacker. Esistono diversi metodi per farlo, che noi ora divideremo in tre gruppi.

27

Occorrente

  • Programma Norton Antivirus
  • Programma McAffe Virus Scan
37

Il primo gruppo è formato da piccole precauzioni che si possono prendere nell'utilizzare un determinato Browser. Per esempio se utilizziamo internet Explorer cliccando su pannello di controllo possiamo accedere alle opzioni di internet, andare nella sezione Protezione ed impostare Protezione alta, così ogni volta che ci saranno da scaricare dei cookie, ci sarà bisogno della nostra conferma. Oppure un'altra precauzione da poter prendere è quella di fare delle connessioni di breve durata, in modo tale da cambiare continuamente il nostro l'indirizzo IP e quindi nasconderci dagli Hacker che ci vogliono attaccare.

47

Il secondo gruppo è sicuramente il miglior modo per proteggersi. Consiste nell'utilizzare una connessione internet tramite un server proxy o un firewall, questi servono appunto a nascondere i nostri indirizzi, poiché navigando tramite questi server non sarà il nostro computer ad accedere alle varie pagine, ma un altro computer. Con questo metodo creeremo un vero e proprio muro di protezione.

Continua la lettura
57

Il terzo gruppo, ultimo ma non per questo meno importante, consiste nell'utilizzare dei programmi utili che proteggano il nostro computer. Questi programmi ci difendono non solo dagli Hacker ma anche dai virus. Possiamo utilizzare ad esempio Norton Antivirus o McAffe antivirus Scan. Non tutti sono gratuiti.

67

Ultimo particolare al quale bisogna fare molta attenzione è la posta elettronica. Infatti per difendersi dai rischi della posta elettronica dobbiamo fare sempre molta attenzione ad non aprire alcune mail con scritte tipo "you have won an holiday", o comunque provenienti da sconosciuti, poiché queste non sempre sono pubblicità, ma sono virus. Per questo come già detto conviene sempre avere un buon antivirus come quelli già citati.

77

Questi metodi vi aiuteranno a proteggere il vostro computer, in quanto riescono a bloccare quasi sempre gli attacchi degli Hacker, nonostante ciò, però è sempre meglio mettere al sicuro i dati più importanti su un CD, un Hard Disk esterno o su un unità di Backup.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sicurezza

10 consigli per la sicurezza su internet

Internet rappresenta una risorsa fondamentale e particolarmente utile per la ricerca di informazioni, immagini, scambio di dati, fare acquisti e per tenersi costantemente aggiornati, tuttavia dietro tutto ciò si nascondono delle insidie, per questo motivo...
Programmazione

Come difendersi da un hacker

Gli hacker sono dei soggetti esperti di informatica che, tramite particolari tecniche, sono in grado di aggirare i vari sistemi di sicurezza presenti su un computer. In questo modo, questi individui sono in grado di penetrare nel proprio computer, entrando...
Internet

Come proteggere Wordpress da attacchi hacker

Wordpress è un Content Management System open source scaricabile gratuitamente e, come quasi tutti i software, è soggetto ad attacchi da parte di cracker, mal comunemente confusi con gli hacker. L'hacker è una persona che prova a raggirare o superare...
Internet

Come difendersi dagli attacchi informatici

Siamo ormai nel terzo millennio e i sistemi informatici sono comuni e utilizzati in qualsiasi settore della nostra vita. Diventa allora fondamentale riuscire a garantire un certo livello di sicurezza per le nostre informazioni: conservare dati nei nostri...
Software

Sicurezza informatica: i trojan più pericolosi

Quando si parla di sicurezza informatica è importante non sottovalutare alcuna minaccia. I pericoli più frequenti e immediati per l'utente medio sono i virus. Per prevenire gli attacchi e affrontarli in caso di infezione è necessario un buon antivirus....
Windows

Come incrementare e verificare l'effettivo livello di sicurezza del proprio laptop

La sicurezza del proprio PC è un aspetto da non sottovalutare, in quanto molto spesso si possono trovare in rete molti virus, che si possono installare involontariamente nella nostra macchina. Perciò, bisogna verificare il livello effettivo di sicurezza...
Sicurezza

I migliori antivirus per Windows

Un buon antivirus deve rispondere positivamente all'AV-TEST e proteggere il vostro PC, tablet o smartphone da malware, siti e-commerce falsi, spam e qualunque cosa sia importante nel vostro sistema operativo (file, foto e documenti). LA sicurezza informatica...
Sicurezza

Come proteggere la casella di posta elettronica Gmail dagli hacker

Ormai il servizio di email Gmail, di proprietà del colosso californiano dei servizi online Google, è diventato il più diffuso servizio di posta elettronica del pianeta anche grazia alla sua compatibilità con i più diversi sistemi operativi, sia desktop...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.