Come pulire il display di un notebook con il bicarbonato

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Gli schermi di cellulari, televisori e notebook hanno la caratteristica abbastanza sgradevole di attirare molta polvere. Inoltre, i notebook in particolare, sono sottoposti a varie fonti di sporcizia. Basti pensare a tutte le volte che mangiamo mentre lavoriamo al computer, le briciole che lasciamo sulla tastiera si trasferiscono inevitabilmente sullo schermo una volta chiuso. Senza contare quel brutto vizio di toccare lo schermo lasciandovi sopra innumerevoli ditate. Insomma, con il passare del tempo il display di un notebook può diventare davvero inguardabile se non ci apprestiamo a pulire tutta quella sporcizia. Vediamo come farlo con il bicarbonato.

26

Occorrente

  • Acqua distillata
  • Bicarbonato di sodio
  • Spruzzino
  • Panno in microfibra
36

Per prima cosa dobbiamo spegnere il dispositivo e scollegarlo dalle fonti di energia, dunque stacchiamo presa e batteria. Stiamo per utilizzare una sostanza liquida pertanto, anche se faremo comunque moltissima attenzione, è bene evitare problemi. Fatto questo, possiamo preparare la soluzione di bicarbonato con la quale puliremo il display.

46

Versiamo in un bicchiere dell'acqua distillata. L'utilizzo di quest'acqua, che normalmente viene utilizzata per il ferro da stiro, è assolutamente consigliato poiché non contiene calcare ed altri minerali che potrebbero danneggiare il delicato display del notebook. Nel bicchiere di acqua versiamo un cucchiaino pieno di Bicarbonato di sodio. Mescoliamo per bene fin quando la polvere non si sarà ben sciolta nel liquido. Versiamo il composto in uno spruzzino che ci faciliterà nella fase successiva.

Continua la lettura
56

Ora che abbiamo il nostro detergente fatto in casa possiamo procedere alla pulizia. Prendiamo un panno morbido possibilmente in microfibra. La microfibra è un tessuto molto soffice che non graffia e non lascia pelucchi. È bene non utilizzare mai vecchie magliette o carta da cucina perché oltre a graffiare lasciano dei fastidiosissimi residui sul display. Spruzziamo il liquido su un angolo del panno evitando di inumidirlo eccessivamente altrimenti il liquido potrebbe scorrere sullo schermo e finire su altre parti del dispositivo danneggiandolo. Strofiniamo lo schermo con il panno effettuando movimenti concentrici affinché ci sia meno rischio di graffi. Facciamo attenzione a non fare troppa pressione o rovineremo la matrice LCD dello schermo. Compiamo questa operazione con un tocco leggero ma deciso. Se al termine dell'operazione lo schermo non è ancora abbastanza pulito, spruzziamo ancora un po' di acqua e bicarbonato sul panno e ripetiamo l'operazione fin quando non saremo soddisfatti del risultato.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La soluzione di acqua distillata e bicarbonato è utile anche per ridurre i graffi sulla scocca del pc. Basta usare meno acqua e più bicarbonato e spalmare la pappina ottenuta sui graffi. Togliere i residui con il panno in microfibra.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Hardware

Come collegare un notebook alla TV

Attraverso questa guida vedremo come collegare un notebook alla TV di casa. Questa operazione può risultare utile ad esempio per visualizzare sul TV in una risoluzione migliore dei filmati o delle presentazioni che abbiamo sull'hard disk del PC. Il...
Hardware

Come sostituire il pannello LCD di un notebook

Sostituire il pannello LCD di un notebook è un'operazione molto delicata che potrebbe richiedere alcune ore. Se sullo schermo appaiono linee, oppure è presente un colore solido, è necessario collegare un monitor esterno. Qualora anche sul monitor esterno...
Hardware

Come collegare un monitor LCD esterno al notebook

Spesso si rende necessario collegare il proprio Notebook a un Monitor LCD esterno, oppure a un comune televisore. Questo può essere indispensabile laddove si preferisca vedere dei contenuti multimediali e non con qualità decisamente superiori rispetto...
Hardware

Come ridurre il consumo di batteria del notebook

Oggi l' uso dei computer è molto importante anche durante il proprio lavoro, ciò che stupisce è che oggi un qualsiasi notebook stenti a garantire più di 2 o 3 ore di autonomia questo penalizza chi è responsabile di una forza lavoro mobile che lo...
Hardware

I migliori pc portatili da gaming

Il vostro computer (portatile) da gaming non garantisce più le prestazioni di un tempo? Volete acquistare un nuovo pc/notebook ma non sapete orientarvi? Nessun problema, questa guida fa al caso vostro.Scegliere un pc non è mai semplice ed occorre tener...
Hardware

Come sostituire il display a un portatile

Solitamente, il display di un notebook è appositamente studiato per resistere alle continue sollecitazione, oltre che agli urti. Ciò nonostante potrà capitare che, a causa di un'accidentale caduta o il malfunzionamento di qualche componente, ci sia...
Hardware

Come smontare lo schermo di un portatile

Prima di iniziare a smontare uno schermo di un pc portatile, è bene sapere un paio di cose. Innanzitutto, la sostituzione di uno schermo, per chi non lo ha mai fatto, è un procedimento abbastanza delicato e richiede una certa manualità. Se siete furiosi...
Hardware

Come riparare la tastiera di notebook

Le tastiere dei PC portatili, anche chiamati notebook, sono estremamente delicate, lo sono molto di più, della tastiera di un PC fisso. Per mantenere il buona forma una tastiera, sia essa di un PC fisso o portatile, si dovrà pulirla periodicamente con...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.