Come pulire lo schermo del Macbook

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Come tutti gli oggetti elettronici, anche i nostri Macbook è soggetto ad usura, infatti, una delle parti che si rovina più delle altre è lo schermo. La pulizia e l'igiene dello schermo è molto importante, sia per avere una buona visione che per conservarlo più a lungo integro. Graffi e aloni possono comparire facilmente se non utilizziamo il giusto sistema, ragion per cui vediamo come pulire adeguatamente lo schermo del Macbook in pochi semplici passi.

27

Occorrente

  • panno
  • prodotti pulizia pc
  • pennello setole morbide
37

Pulizia quotidiana

Spolverare il monitor con un comune panno per la polvere almeno ogni volta che si utilizza, in maniera delicata, basterà come pulizia quotidiana: è importante non applicare una pressione troppo forte nell'atto, in modo tale da non danneggiare accidentalmente il nostro schermo. La microfibra è ottima per pulire questo tipo di superfici lucide, basterà passarla su tutta l'area, soprattutto lungo i lati dove la polvere si deposita più facilmente. Lo straccetto per pulire gli occhiali è perfetto per questo scopo, potremo portarlo sempre con noi nella custodia del Macbook per ogni evenienza.

47

Rimozione macchie

Nel caso in cui lo schermo presenta macchie ben più consistenti ed ostinate, potremo utilizzare un panno umido o, comunque, intinto in prodotti adatti allo scopo facilmente reperibili presso i centri d'assistenza per computer. Per prima cosa spegniamo il Macbook e stacchiamone l'alimentatore dalla corrente, passiamo lo straccio accuratamente strizzato e cominciamo a strofinare delicatamente con movimenti circolari, insistendo sulle zone più sporche. Infine passiamo un panno asciutto per evitare che si possano formare aloni. Ovviamente evitiamo l'utilizzo di detergenti aggressivi o corrosivi che potrebbero danneggiare lo schermo per sempre.

Continua la lettura
57

Pulizia angoli

Per eliminare accuratamente la polvere negli angoli del monitor del pc potremmo anche utilizzare un piccolo pennellino con setole morbide, in questo modo l'operazione della rimozione di sporco e depositi di polvere sarà più completa e facile da eseguire. Ovviamente anche in questo caso potremmo inumidire appena il pennello e subito dopo asciugare la zona trattata.

67

Accorgimenti

Prevenire la formazione e il deposito di polvere (nonché di sporcizia in generale) è il primo passo per tenere in buono stato il nostro Macbook, quindi sarebbe sempre opportuno evitare di lasciarlo apertoanche se non utilizzato e riporlo in un ambiente pulito. Evitiamo di lasciarlo, quindi, in prossimità di oggetti o sostanze che potrebbero macchiarlo o danneggiarlo, come bicchieri pieni. Anche il fumo di sigaretta, a lungo andare, può macchiare il nostro schermo lasciandovi un fastidioso alone grigio, è essenziale, dunque, fumare a debita distanza da esso.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non usare detergenti aggressivi o materiali abrasivi

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come collegare il Macbook alla TV

Vorresti collegare il tuo MacBook per fare vedere le fotografie dei tuoi viaggi a parenti ed amici, guardare film in TV o semplicemente usarlo come schermo secondario per il lavoro/social network/...? Non temere, puoi fare tutto questo in veloci e semplici...
Mac

Come pulire la tastiera di un MacBook

Come sappiamo bene, il computer è uno strumento a cui proprio non possiamo rinunciare. Questo dispositivo multitask ci consente di portare a termine numerosi lavori e sbrigare faccende di igni tipo. Quando usiamo il PC, che sia per qualche ora o per...
Mac

Come cambiare lo sfondo su Macbook Pro

Color che utilizzano i dispositivi Apple sono sempre in aumento. I Macbook Pro nonostante abbiano un prezzo di fascia alta sono i più utilizzati, sia per la loro velocità che per le loro prestazioni elevate. Caratteristica poi molto interessante ed...
Mac

Come sostituire l'HD interno del Macbook Pro

Avete comprato un nuovo hard disk per il vostro MacBook Pro?! Magari un SSD?! Ecco come sostituire da sé il vecchio HD interno. Avete bisogno di un giravite a croce Phillips #00 e di un giravite Torx T-6 (sempre meglio non usare altri giraviti perché...
Mac

Come sostituire SSD su Macbook Pro Retina

Ci sarà sicuramente capitato, con l'utilizzo, di danneggiare alcuni componenti hardware del nostro computer. In questi casi per riparare il pc ci rivolgiamo a tecnici esperti in questo campo, per riuscire a sostituire il componente danneggiato e ripristinare...
Hardware

Come formattare un hard disk interno per usarlo su MACbook

Molti di voi vorrebbero utilizzare l'hard disk sia sul proprio computer che sul Macbook ma non sanno come fare, in quanto i computer utilizzano due sistemi operativi differenti. I primi infatti utilizzano Windows mentre i Mac usano OS X. In questa semplice...
Mac

Come cambiare la RAM al MacBook Pro

La RAM (Random Access Memory), è una memoria ad accesso sequenziale, a lettura e scrittura di tipo volatile. Può essere tuttavia utile e necessario, per i possessori dei portatili MacBook Pro, sia recenti che obsoleti, effettuare l'upgrade della memoria...
Hardware

Come pulire il Macbook Pro

Nella guida che segue vi sarà spiegato passo dopo passo come pulire il proprio MacBook Pro, in modo da evitare problemi seri di spegnimenti improvvisi e certamente non voluti. Con l'utilizzo, il passare del tempo e il continuo utilizzo, sul pc si accumulerà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.