Come puntare un'antenna wifi

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il tuo router è troppo lontano dalla camera in cui studi? Hai appena comprato e assemblato un nuovo personal computer nella tua stanzetta, ma ti sei accorto troppo tardi che la connessione a internet era eccessivamente lenta e che quindi il segnale non prendeva bene? Se la risposta a queste domande è sì, allora la guida seguente è ciò di cui hai bisogno! Infatti, attraverso pochi e semplici passaggi ci occuperemo di spiegavi, nella maniera più chiara e comprensibile, come bisogna procedere per puntare perfettamente una comunissima antenna wifi. Questo piccolo aggeggio, infatti, è capace di captare i segnali inviati che permettono la navigazione in rete: un esempio è proprio il modem.

27

Occorrente

  • Un qualsiasi apparecchio wifi
37

Iniziamo con il dire che esistono varie tipologie di antenne wifi: quelle più frequentemente utilizzate, però, sono presenti nei computer portatili, nei tablet e negli smartphone. Inoltre, potete trovarli anche in qualche computer super-accessoriato, in alcuni cellulari non touch-screen, nei televisori di ultima generazione e nelle nuove stampanti multifunzione.

47

Per poter essere abbastanza sicuri che un qualsiasi dispositivo riceva un ottimo segnale, bisogna posizionare il modem wifi centralmente in questo modo il dispositivo sarà in grado di inviare gli impulsi in maniera pressoché omogenea in ogni parte della vostra abitazione. Assicuratevi, dunque, che l'antenna wifi sia attaccata per bene dietro al modem e che la punta di questa sia rivolta verso l'alto. L'ideale sarebbe andare a posizionare il router non troppo in alto, ma neppure eccessivamente in basso e, infine, non deve trovarsi troppo vicino al muro. Se avete bisogno di una più vasta potenza del segnale wifi, potete comprare degli adattatori Powerline, che servono proprio a rendere più vasta la copertura del segnale wifi. Questi dispositivi costano poco e sono capaci di potenziare tantissimo il segnale wifi: basterà solamente collegarli a una presa elettrica ed entreranno subito in funzione.

Continua la lettura
57

Se vi trovate lontano dal punto d'origine del segnale wifi, un ulteriore consiglio per rendere al massimo la vostra antenna wifi nei dispositivi mobili tipo smartphone, tablet e cellulari, è quello di togliere la cover, se ne siete in possesso: questa accortezza è fondamentale in quanto solitamente l'antenna wifi è situata dietro a questi disposti. Utilizzarli senza coperchio è consigliabile quando il segnale non arriva in modo continuo. Per i PC che non possiedono questa apparecchiatura, si può anche comprare e collegare tramite USB. Una volta collegata basterà sistemarla in una posizione che punti verso il modem e state certi che funzionerà pefettamente.

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come costruire un'antenna wireless

Il WiFi è una tecnologia che consente la possibilità della connessione ad internet in modalità wireless e permette ad un dispositivo elettronico lo scambio di dati, tramite l'utilizzo di onde radio. Oggi sono veramente tanti i dispositivi che utilizzano...
Internet

Come amplificare un segnale wi-fi

Chi utilizza il computer ha la necessità di una buona connessione ad internet. La connessione via cavo Ethernet, genericamente LAN, è molto veloce, consente di scaricare velocemente contenuti dalla rete e passare da una schermata all'altra in frazioni...
Hardware

Come realizzare un'antenna wi-fi fai da te

La connessione Wi-Fi spesso può risultare parecchio instabile. A volte capita qualche problema con la vostra connessione wifi. Quindi sarebbe meglio che installaste un'antenna potente. In questo modo eviterete sbalzi e potrete lavorare tranquillamente...
Internet

Come amplificare il segnale Wi-Fi con una lattina

Avete acquistato un router Wifi ma la vostra casa è talmente grande che il buffo apparecchio non riesce a raggiungere alcune zone? Oppure avete 40 mq di appartamentino in centro ma comunque la vostra antenna Wifi balla più di un ballerino di tip tap?...
Internet

10 modi per amplificare il segnale wifi di casa

Il Wi-Fi al giorno d'oggi è utilizzato praticamente da tutti, ma il suo grande inconveniente è che spesso la connessione non è stabile, funzionando in modo alternato. Per ovviare a questi problemi la soluzione migliore è ovviare migliorando la qualità...
Internet

Come potenziare il segnale wireless

Il WiFi di casa vostra ha un segnale molto debole e, spesso, mentre state navigando vi cade la connessione? Non optate, immediatamente, per delle soluzioni esose, come quella di chiamare un tecnico o di sostituire l'apparecchio, ma prendetevi del tempo...
Hardware

Come sostituire la scheda wifi a un portatile

Ogni tanto la scheda wifi si potrebbe cominciare a danneggiare oppure a fare capricci. Potrebbe anche però prendere un segnale che è molto debole, o peggio ancora anche smettere di funzionare totalmente. Se questi problemi non sono dovuti a un driver...
Hardware

Come collegare due router wireless

Se il segnale wireless della nostra casa non è eccelso, possiamo ottimizzarlo utilizzando due router, facendo in modo che ci raggiunga maggiormente amplificato e, quindi, ci permetta di navigare senza disconnettersi di continuo. Per eseguire questa delicata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.