come rallentare un video con Windows Movie Maker

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Windows Movie Maker è un programma di editing video e audio. Si trova incluso nel pacchetto di programmi Windows Essentials 2012 per Windows 8.1, Windows 8 e Windows 7.1 e già incluso nelle versioni precedenti di Windows ad eccezione delle versioni RT.
La facile reperibilità e un'interfaccia abbastanza intuitiva lo rendono uno strumento valido per chi si vuole dilettare nel montaggio amatoriale.
Il software ha moltissime funzioni tra le quali quella che permette di rallentare la velocità di riproduzione di un video. L'effetto è utile per filmati di gare sportive oppure per conferire al video una particolare atmosfera.
Nel seguito di questo articolo sarà mostrato solo come effettuare questa operazione a partire da zero.
Lo stesso procedimento può essere applicato anche a una traccia audio.

25

Lanciate il programma. Se avete installato il programma con le impostazioni di default lo potete trovare in questo modo: se siete su windows 8 o 8.1 cercatelo nel menù delle app, oppure attraverso il comando cerca (basta iniziare a digitare dal menù delle app e compare in automatico), una volta trovatolo avviate il software facendo doppio clic; nelle versioni precedenti di Windows aprite il menù start e cercatelo nella cartella 'Tutti i programmi', anche qui avviate il programma facendo doppio clic sulla relativa icona.
Una volta aperto dovrete caricare il video che volete modificare, potrete modificarne anche solo una parte come mostrato in seguito. Dal menù 'File' scegliete la voce importa e selezionate il video. Il programma consente anche di aggiungere più video, foto e tracce audio per montare tutto insieme; nel seguito ci limiteremo al singolo video. Nel caso che vogliate applicare l'effetto ad un video che già avete composto attraverso movie maker, non ci sono controindicazioni e si può applicare il procedimento senza alcuna variazione.
Sono preferibili video con una buona risoluzione almeno 50 o 60 frame per secondo, altrimenti darà l'impressione di proseguire a scatti.

35

Adesso dovrete delimitare le parti che intendete rallentare e ritagliarle dal resto del video. Per fare ciò come prima cosa dovete cliccare sul video nella storyboard e avviarlo; in alcune versioni del programma questa è situata nella parte bassa dello schermo come striscia di quadrati bianchi.
Quando inizia la scena da rallenatare premete prima 'Pausa', poi selezionate il menù 'Modifica' e quindi premete 'Dividi', oppure premete 'M' da tastiera. Poi avviate di nuovo il video e ripetete il passo alla fine delle scena che volete rallentare. Potete ingrandire la storyboard per effettuare un taglio più preciso.
In questo modo avrete creato il ritaglio della sola scena da modificare.

Continua la lettura
45

Selezionate nuovamente il menù 'Modifica' nella barra superiore selezionate 'Velocità' apparirà una serie di valori tra cui potrete scegliere quello che preferite.
Ricordate che al diminuire la velocità aumenta la durata del video.
I valori delle velocità sono espressi in percentuale perciò ad esempio x0.5 dimezza la velocità e raddoppia la durata del video, mentre valori superiori a x1 accelerano il video.
Se volete applicare l'effetto rallenty a più scene ripetete le operazioni al passo 2 e 3 per quante volte necessario.
Una volta soddisfatti dell'effetto creato riunite la parte modificata al resto del video. Nello storyboard sarà sufficiente di tenere premuto CTRL e cliccare sulle tre parti 'clip' vicine. Si aprirà un menù: cliccate su 'Clip' e poi su 'Unisci'.
Fatto questo salvate il vostro video e mostratelo agli amici!

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Usate video di buona qualità almeno 50 o 60 frame/s
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come ruotare un video movie maker

Avete fatto un video ma non potete vederlo, perché appare ruotato e non sapete come fare? Niente paura! Ruotare il vostro video sarà un'operazione molto semplice! Basta scaricare il programma Windows Movie Maker, che troverete gratuitamente sul sito...
Windows

Come dividere un video in due parti

Uno dei problemi più comuni per gli utenti di internet è il dover inviare file di grosse dimensioni ad altri utenti. Tra i file che presentano questo problema troviamo i file video. A differenza dei file di testo o grafici, questi risultano difficili...
Windows

Come creare un montaggio video/foto con Windows Movie Maker

Creare un montaggio video/foto che contenga i momenti più belli delle nostre ultime vacanze o possa riassumere in pochi minuti una storia d'amore, la nascita di un figlio, l'importanza di un'amicizia, sulle note di una colonna sonora suggestiva, con...
Windows

Come creare un video di immagini usando windows movie maker

Attraverso questa guida voglio spiegarvi come creare un video di immagini usando Windows Movie Maker. Tuttavia, è un programma semplice ed intuitivo che tutti possono utilizzare. Potete creare dei video personalizzati, perché avrete a disposizione davvero...
Windows

Imparare ad utilizzare Windows Live Movie Maker

Quante volte vi è capitato di produrre video, e volerli girare sul web, ma spesso capita che la risoluzione e il montaggio non è delle migliori. Eseguire la loro modifica non è difficile, poiché esistono dei programmi che permettono di eseguire...
Internet

Come rallentare o velocizzare un video

A molti sarà capitato di girare una clip con videocamera e, una volta caricata su pc per l'elaborazione, di voler creare effetti particolari come il rallentamento o la velocizzazione di alcune particolari immagini. Spesso però, soprattutto per gli utenti...
Windows

come creare AMV con Windows Movie Maker

AMV è l'acronimo di anime music video, si tratta cioè di un breve filmato, di carattere amatoriale, che consiste in un video con scene tratte da anime giapponesi e come sottofondo musicale delle canzoni che si abbinano bene alle immagini e creano una...
Windows

Come renderizzare un video

Renderizzare o fare rendering è un termine tecnico apparentemente complesso. Si utilizza nei montaggi video, per il ridimensionamento dei fotogrammi ed il cambiamento di formato. I redering sono figure 3d, oggetti, o altri contenuti multimediali. Su...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.