Come rallentare un video su iMovie

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

iMovie è un' applicazione che è possibile scaricare sul proprio Mac da iTunes. Questa per mezzo di essa ti sarà possibile, attraverso pochi e semplici click, applicare un effetto rallenty ad un video. Non ti serviranno particolare software di video editing né altre pesanti applicazioni. Infatti, per mezzo di questa breve guida intendo mostrarti come è possibile rallentare un video proprio su iMovie. Ti basterà seguire i passi qui di seguito per imparare tutto ciò che ti serve. Vediamo dunque come procedere.

28

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Applicazione iMovie
38

La prima cosa che devi fare è installare l'applicazione iMovie sul tuo dispositivo. Dopodiché aprire iTunes e recarti nella sezione dedicata al download o all'acquisto di nuove applicazioni. Cerca iMovie e scaricala. Può anche darsi che quest'applicazione fosse già presente sul tuo Mac o che l'avessi scaricata in precedenza. In questo caso passa direttamente al passo 2 per procedere a rallentare un video su iMovie.

48

Avvia quindi iMovie sul tuo Mac e seleziona il filmato cui intendi applicare l'effetto rallenty. Potrai importare un filmato sotto forma di file esterno selezionando la voce "Importa filmati". Servendoti del menu che si presenta dopo aver cliccato nella libreria eventi. Oppure ti sarà possibile scegliere un file presente all'interno della libreria di iPhoto selezionando la voce corrispondente a questa galleria.

58

Guarda il video

Continua la lettura
68

A questo punto potrai cominciare a lavorare sul file video. Volendo puoi decidere se intendi applicare l'effetto rallenty all'intero filmato o soltanto ad una sua parte. Se vuoi rallentarlo tutto seleziona sulla miniatura del filmato tutta quella serie di sequenze che lo compongono. Oppure se ne vuoi rallentare solo alcune scene inserisci il cursore tra una scena e l'altra. Clicca col pulsante destro e seleziona "Separa scene":. Quindi seleziona solo quelle che ti interessano. A questo punto procedi a trascinare ciò che hai selezionato. Tenendo premuto il tasto sinistro nel riquadro dei progetti.

78

A questo ti si presenterà una nuova anteprima del video, che dovrai selezionare con un doppio click. Così compariranno diversi parametri che sarà possibile modificare. In questo caso quello che serve a regolare la velocità. Sposta dunque l'indicatore dalla posizione in cui si trova verso sinistra, trascinandolo. Dopo aver scelto di quanto ridurre la velocità originale del filmato, potrai esportarlo. Quindi clicca sul pulsante "Fine" dopo aver salvato le modifiche che hai appena apportato. Seleziona quindi la voce "Esporta" dal menu "Condivisione". Ecco come rallentare un video su iMovie.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Procedere con ordine.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

Come importare i video in iMovie

iMovie è una applicazione di video, sviluppata dalla Apple. In molte versioni è già presente. All'occorrenza basta il collegamento, al sito ufficiale per caricare ...
Mac

Come creare dei trailer cinematografici con iMovie per Mac

Nel Mac, il sistema operativo della Apple, esiste un programma totalmente dedicato alla realizzazione dei nostri video digitali. Il software si intitola iMovie. Attraverso questa ...
Mac

Come realizzare video con iMovie

iMovie è un’applicazione grazie alla quale tutti, amatori e non professionisti, possiamo realizzare dei video in maniera facile e veloce. Consente di utilizzare le ...
Mac

Come Creare Un film Muto Con iMovie

Creare filmati e video personalizzati è diventato ormai un hobby a cui molti si accostano, un modo nuovo per divertirsi e proporre ogni giorno qualcosa ...
Windows

Come rallentare un video con Windows Movie Maker

Windows Movie Maker è un programma di editing video e audio. Si trova incluso nel pacchetto di programmi Windows Essentials 2012 per Windows 8.1 ...
Software

Come montare un video con Imovie 09

Uno dei software molto funzionali dedicati ai Macintosh (computer Apple) si chiama "iMovie 09". Questa applicazione serve per montare dei video e caricarli dove si ...
Internet

Come dare un effetto rallenty ai video

Internet richiede una comunicazione sempre più veloce e diretta. Immediata, senza filtri, sempre a disposizione 24 ore al giorno, sette giorni su sette. All'inizio ...
Mac

Come utilizzare le transizioni con iMovie

Se abbiamo bisogno di realizzare una particolare presentazione o un breve video, potremo facilmente riuscirci utilizzando un computer ed alcuni software da installare su di ...
Windows

Come zoomare un video con Windows Live Movie Maker

Windows Live Movie Maker è la nuova versione del software gratuito Windows Movie Maker della Microsoft per l'editing video. Esso permette di modificare ottimamente ...
Mac

I migliori programmi di video editing per Mac

Ed ecco ci qui a proporvi una guida, davvero molto interessante, in cui cercheremo di proporvi quali siano i migliori programmi di video editing per ...
Windows

Come montare filmati con Windows Live Movie Maker

Senza dubbio, le fotografie e i video racchiudono gli istanti dei nostri ricordi, attraverso Windows Live Movie Maker è possibile realizzare da soli dei video ...
Software

Come aggiungere musica ad un video

Aggiungere o sostituire la musica associata ad un video rappresenta un'operazione più semplice di quanto si possa pensare. Esistono diversi programmi, definiti di editing ...
Windows

Come doppiare un video con Movie Maker

Se anche voi avete creato un video ma non sapete come fare ad aggiungere la vostra voce, allora questa è la guida più adatta a ...
Windows

Come creare AMV con Windows Movie Maker

AMV è l'acronimo di anime music video, si tratta cioè di un breve filmato, di carattere amatoriale, che consiste in un video con scene ...
Internet

Come creare un video con il testo di una canzone

In questa guida, vi illustrerò come creare un video con il testo di una canzone, senza spendere un soldo ed ottenendo un lavoro manuale da ...
Windows

Come unire due file video in Windows Movie Maker

Vi siete mai chiesti come fanno alcuni Youtubers a pubblicare video nei quali si passa da un filmato all'altro con effetti spettacolari come se ...
Elettronica

Come ottenere un effetto cinematografico in casa

Per ottenere un effetto cinematografico anche a casa bastano degli accorgimenti e piccoli segreti che, se messi in pratica alla lettera, ci permetteranno di migliorare ...
Software

Come unire i video con Movie Maker

Attualmente, l'unione di due o più videoclip è possibile grazie a "Windows Movie Maker", ovvero un software che consente di unificare più filmati contemporaneamente ...
Internet

Come utilizzare Windows Live Movie Maker

"Windows Live Movie Maker" è un software che consente di creare dei filmati e delle presentazioni personali nel computer (con intestazioni ed efficienti modifiche, perfezionati ...
Windows

Come acquisire video da videocamera con Windows Live Movie Maker

Qualora abbiate accumulato, nel corso del tempo, tantissimi filmati su cassetta e desideriate riversarli sul vostro Personal Computer (PC), potrete affidarvi al software "Windows Live ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.