Come realizzare un blend con Photoshop

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Un blend è un processo grafico da realizzare con photoshop che consiste nell'unire due o più immagini in modo da ottenerne una unica più complessa. Pur non essendo facile da eseguire, una volta presa dimestichezza, il risultato ottenuto sarà davvero strabiliante. Consigliamo quindi di sperimentare questa tecnica, padroneggiarla ed all'occorrenza sfoggiarla come un'opera d'arte per stupire i vostri amici o clienti che siano!

27

Occorrente

  • Photoshop
  • Due o più foto o immagini
37

Innanzitutto apriamo il programma "photoshop". Importiamo dunque le due immagini che vogliamo unire. Con lo strumento del "lazo" con un valore di sfumatura di 50 px selezioniamo la parte che ci interessa per entrambe le immagini o foto. Apriamo successivamente un nuovo documento con sfondo trasparente. Incolliamo prima una delle parti selezionate ed uniamo successivamente la seconda parte. A queste punto, spostiamo le immagini nel modo che preferiamo. È possibile anche sovrapporle se lo si desidera usando nuovamente il lazo, ricordando di selezionare prima il livello dal quale si vuole eliminare una parte, ed eventualmente premendo il tasto canc della tastiera in modo da eliminare la sezione di immagine selezionata che vogliamo rendere invisibile. A questo punto uniamo i livelli cliccando sull'opzione "livelli" e quindi su "unisci visibili" (questo comando può variare a seconda della versione di photoshop utilizzata ma, ad ogni modo, l'operazione da effettuare è l'unione dei due o più livelli).

47

Ora che le due immagini sono fuse correttamente in un unico livello di lavoro, possiamo decidere di applicare ad esempio una texture o altri effetti di grafica tra cui pennelli, filtri, cornici, ornamenti grafici, sfumature e apportare tutte le modifiche che si desiderano. Possiamo ad esempio aggiungere all'immagine una scritta per rendere il tutto ancora più professionale e divertirci a creare magari una locandina pubblicitaria con tanto di slogan, un biglietto d'auguri o un volantino per la prossima festa di compleanno! Insomma l'unico limite sarà la nostra fantasia! Come già detto in precedenza il blend può essere creato anche con più di due immagini, ma i procedimenti restano quelli descritti in questa guida, ovviamente ripetendo il tutto per ogni singola immagine.

Continua la lettura
57

Abbiamo quindi completato il nostro primo blend e possiamo ora lanciarlo sulla rete, stamparlo, o godercelo privatamente magari utilizzandolo come sfondo del desktop. Il blend è davvero divertente da realizzare e grazie alle infinite combinazioni di immagini, ci sentiamo di definire questa tecnica un'arte a se. Infine consigliamo vivamente di provare e riprovare finché non si otterranno risultati soddisfacenti. E così, blend dopo blend i vostri lavori assumeranno un aspetto sempre più professionale e chissà, magari vi si aprirà qualche sbocco lavorativo in più... Buon divertimento!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Sperimentate!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Software

Come fare i fotomontaggi

I programmi per effettuare fotomontaggi sono i più svariati, da quelli gratuiti a quelli a pagamento, da quelli semplici da utilizzare a quelli professionali. A seconda delle proprie esigenze, si può effettuare la scelta tra le tante applicazioni disponibili....
Mac

Filtri video e audio da usare con Vlc Player

VLC Player, oltre a essere un normale video player capace di riprodurre tutti i formati audio e video è anche uno strumento facile da usare, per chi vuole iniziare a modificare i filmati fotogramma per fotogramma. Inoltre grazie alle opzioni presenti...
Software

Come iniziare ad utilizzare Adobe Photoshop

"Adobe Photoshop" rappresenta una delle applicazioni più impiegate per la modifica delle foto e la creazione di nuove immagini. Tanti degli strumenti disponibili inizialmente vennero migliorati a vista d'occhio negli anni, come lo strumento della "Gomma...
Windows

Come usare la bacchetta magica in photoshop

Photoshop si tratta di un software utilizzato per modificare le fotografie. È molto noto nel settore dello spettacolo, per ritoccare i personaggi famosi che vengono immortalati per delle pubblicità. Inoltre rappresenta uno strumento che possono utilizzare...
Windows

Come cambiare il colore dei capelli in una foto con Photoshop

Photoshop è forse il programma più conosciuto, finalizzato alla modifica delle foto. Nella seguente guida vedremo, in particolare, come modificare in modo semplice il colore dei capelli in una foto, grazie al Software Photoshop di Adobe. Per eseguire...
Software

Come estrarre un oggetto da un'immagine con Photoshop

Photoshop come risaputo, è uno dei più famosi programmi di grafica e ritocco fotografico, in grado di stupire con le sue prestazioni (anche grazie alla sua semplicità di utilizzo). Se state cercando, ad esempio, di creare un fotomontaggio o di modificare...
Software

Photoshop: effetto scritta vetro rotto

Adobe Photoshop è un software di grafica che permette di modificare le immagini adoperando tanti filtri, effetti e disegni. Ciascuna foto-ritocco prodotta avrà una qualità professionale. Mediante questo programma informatico possiamo ad esempio ottenere...
Software

Come sfocare lo sfondo con Photoshop

Tempo fa, scattare foto che avessero effetti particolari, come la sfocatura sullo sfondo, e moltissimi altri, richiedeva una grande abilità, innanzitutto perché il rullino finiva e le foto erano limitate, ma poi, soprattutto, perché non c'erano ancora...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.