Come recuperare la cronologia cancellata su Chrome

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

A chi non è accaduto di eliminare la cronologia del proprio browser, salvo poi accorgersi che un paio di siti importantissimi non erano stati aggiunti ai preferiti? Magari avete fatto una ricerca e aperto decine di schede. E quella che vi serve è scomparsa quando la lista dei siti visitati è stata cancellata. Può anche accadere che programmi adibiti alla pulizia del vostro PC, rimuovano in automatico i cookies e le informazioni sulle pagine che avete visitato. Come fare per ritrovarle? La prima cosa da capire è che recuperare le tracce della vostra navigazione, una volta che le avete eliminate da Chrome è quasi impossibile. Ho detto quasi, perché un tentativo si può fare.

26

Con Windows 7, si può provare a cercare di ripristinare la propria cronologia, lavorando direttamente sul PC, con la procedura seguente. Per prima cosa chiudete il browser e portatevi nella vostra Home, la directory principale del vostro PC, dove si trovano la cartella documenti, la cartella immagini, video, musica etc.
Cliccate su organizza e poi su opzioni di cartella e ricerca. A questo punto, spuntate l'opzione per poter vedere i file nascosti. Vi comparirà la cartella AppData (come si può vedere nell'immagine).

36

Aprite la cartella AppData e portatevi all'interno di Local, poi in Google e infine in Chrome. Troverete la Directory UserData. Questa cartella contiene i file temporanei che racchiudono le informazioni sui siti che visitate. Cliccate con il tasto destro e selezionate le proprietà.

46

A questo punto selezionando la voce Versioni precedenti, dovrebbe essere possibile ritornare alla struttura precedente del file, che in linea teorica, conserva ancora la cronologia che avete cancellato. Date il comando Applica, poi Ok e chiudete tutto. Riavviate Google Chrome e se la procedura è andata a buon fine troverete la vostra lista all'interno della pagina della cronologia!

56

Se questo metodo non funzionasse, ne esiste anche un altro, legato all'uso dell'Account Google. Se avete un account con il quale ad esempio usate la Gmail o fruite di altri servizi del motore di ricerca, allora potreste riuscire a recuperare i vostri dati attraverso una procedura da eseguire online. E' sufficiente entrare nel proprio account personale e selezionare la voce relativa alla cronologia Web. Qui è conservato un dettagliato elenco dei siti che avete visualizzato.

66

In conclusione, visto e considerato che recuperare la cronologia con Google Chrome è molto difficile, un buon consiglio può essere quello di prevenire eventuali situazioni come questa: fate attenzione a cosa cancellate!

Potrebbe interessarti anche

Il presente contributo è stato redatto dall'autore ivi menzionato a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e può essere modificato dallo stesso in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore dello stesso, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tale contributo e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti