Come ricaricare le cartucce della Epson SX210

Difficoltà: facile
Come ricaricare le cartucce della Epson SX210
stampantieplotter.com
16

Introduzione

Al fine di ricaricare al meglio le cartucce Epson SX210 è necessario leggere attentamente le istruzioni. Le cartucce Epson sono un prodotto di alta qualità, affinché il procedimento produca i migliori risultati è bene ricaricarle un poco prima che l'inchiostro si esaurisca del tutto. È altamente sconsigliato utilizzare una seconda volta le vecchie cartucce poiché è facile produca un decadimento delle future stampe. Se invece capita di avere a disposizione una cartuccia relativamente nuova, è bene ricaricarla subito prima che dell'inchiostro si incrosti sul fondo.

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Guanti protettivi, cartucce, siringa, una penna.
36

Prima di cominciare è essenziale indossare i guanti in dotazione, quindi proteggere il piano da lavoro dall'inchiostro particolarmente concentrato. Usate le siringhe in dotazione, una per ogni colore da ricaricare, e pulitele sempre attentamente con acqua tiepida al fine di poterle riutilizzare più e più volte. Importante è non esagerare con la quantità di inchiostro inserito, più o meno il 70% o 80% al fine di evitare copiose fuoriuscite. Ricordatevi di conservare i flaconi di inchiostro al riparo dalla luce e dal calore eccessivo.

46

Nel caso si voglia ricaricare una cartuccia di inchiostro nero, chiudere la bocca di alimentazione della testina con del nastro adesivo, inserire l'apposito ago nel foro iniettando l'inchiostro lentamente, fino a che non giungerà alla presa ad aria. Dunque estrarre l'ago e fare attenzione che non ci siano perdite, coprire subito il buco formatosi con del nastro adesivo. Prima di inserire la cartuccia nella stampante lasciarla riposare per qualche minuto. Infine effettuare qualche ciclo di pulizia testine affinché la stampa renda al meglio.

56

Nel caso si debbano ricaricare le cartucce a inchiostro colorato, coprire con un pezzo di nastro adesivo la bocca di alimentazione della testina, quindi prendere una penna o una clip per bucare l'etichetta originale, per accedere ai tre serbatoi. Inserite l'ago della siringa nei fori rispettando rigorosamente la mappa dei colori. Iniettate l'inchiostro molto lentamente e richiamate lo stantuffo nel caso si verifichino dei rigurgiti di liquido. Togliete il nastro adesivo dalle bocche, quindi verificate l'assenza di perdite. Sempre con il nastro coprite i buchi effettuati. Anche in questo caso lasciate riposare le cartucce per qualche minuto prima di reinserirle nella stampante, dunque fate alcuni cicli di pulizia.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Leggete attentamente le istruzioni prima di cominciare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti