Come rimuovere aggiornamenti Windows 7

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Dal suo rilascio, Windows 7 ha ricevuto molti aggiornamenti, per migliorare la sua stabilità e per introdurre nuove funzioni. Tuttavia, Windows 7 viene installato su moltissime macchine, molto diverse tra loro, e per questo alcuni aggiornamenti possono dare molti problemi su alcuni computer, tanto da renderli inusabili. Per questo, è necessario rimuovere gli aggiornamenti che danno problemi, per riavere un computer stabile ed efficiente. Ecco come fare:.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Un account utente con i privilegi d'amministrazione, oppure conoscere la password di un account utente con privilegi amministrativi
37

Innanzitutto, dobbiamo raggiungere la lista degli aggiornamenti installati, per poter trovare l'aggiornamento e rimuoverlo. Quindi, apriamo il menù Start e clicchiamo su Pannello di Controllo.
Da qui, troviamo la voce "Disinstalla un programma", l'unica che si trova sotto la categoria "Programmi". Avremo davanti la lista dei programmi installati sul computer. Sulla sinistra della finestra, vi saranno diverse voci, fra cui "Visualizza aggiornamenti installati". Cliccando su di essa, avremo finalmente l'elenco completo di tutti gli aggiornamenti installati.

47

Ora che abbiamo la lista degli aggiornamenti installati, dobbiamo trovare l'aggiornamento da rimuovere, il che può essere difficile se gli aggiornamenti installati sono molti. Abbiamo diverse alternative:

-Possiamo utilizzare il classico box di ricerca in alto a destra. Tuttavia, è necessario conoscere il nome esatto dell'aggiornamento, oppure la sua descrizione.
-In caso non conoscessimo il nome o la descrizione dell'aggiornamento da rimuovere, ma volessimo rimuovere un aggiornamento installato in un giorno specifico, possiamo semplicemente controllare la data di installazione degli aggiornamenti sul fianco destro della finestra. Gli aggiornamenti sono già ordinati per data di installazione, quindi basterà scorrere indietro nella lista fino a trovare la data esatta.

57

Una volta trovato l'aggiornamento da rimuovere, clicchiamo col tasto destro su di esso. Comparirà la voce "Disinstalla". Una volta cliccata, potrebbe comparire un messaggio dall'UAC (User Account Control, una normale misura di sicurezza) che ci chiederà il permesso per rimuovere l'aggiornamento. Confermiamo (se richiesto, inserite la password dell'account amministratore) e attendete la fine della disinstallazione dell'aggiornamento.

67

Una volta finita la disinstallazione dell'aggiornamento, riavviamo il computer. Questo è necessario, perché il sistema non può cancellare alcuni file attivi senza riavviarsi. Dopo aver riavviato il computer, torniamo alla lista degli aggiornamenti installati per controllare se abbiamo rimosso l'aggiornamento. In caso non compaia più il nome dell'aggiornamento, vuol dire che la procedura è andata a buon fine.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • In caso non troviate la voce "Disinstalla un programma" nel Pannello di Controllo, vi basta andare in altro a destra e selezionare dal menù a tendina la voce "Categorie"

Potrebbe interessarti anche

Il presente contributo è stato redatto dall'autore ivi menzionato a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e può essere modificato dallo stesso in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore dello stesso, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tale contributo e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti