Come riparare gli aghi della stampante

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Riparare gli aghi di una stampante è un lavoro che in apparenza può sembrare molto difficile, ma invece richiede soltanto un minimo di abilità nel maneggiare dei piccoli attrezzi, e una certa predisposizione per il fai da te. Detto ciò, ecco una guida con alcuni consigli su come riparare facilmente gli aghi della stampante.

26

Occorrente

  • acqua, pulitore di aghi, piccola siringa per inserire l'acqua
36

Smontare la testina

Innanzitutto bisogna smontare la testina intasata, poi si prepara un recipiente con all'interno dell'acqua che deve essere riscaldata fino ad una temperatura di circa 50 gradi centigradi, ed immergerla, per poi lasciarla per un arco di tempo molto breve, ovvero alcuni minuti.

46

Usare i pulitori di aghi


Un consiglio è quello di usare alcuni pulitori di aghi, che spesso si utilizzano per i gioielli e che bisogna riempire con dell'acqua calda e con qualche minuto di pazienza, si otterranno i risultati. Per questo lavoro ci vuole si pazienza ma anche tanta attenzione perché una volta rovinati gli aghi, recuperare il tutto è praticamente impossibile e si è costretti a cambiare tutto. Ci sono persone che provano a rimuovere gli aghi, ma invano, poiché questo procedimento si annuncia molto più difficile rispetto a quanto si possa pensare, perché successivamente ci si trova ad avere un cavo piatto dietro alla testina, che potrebbe risultare problematico da staccare. Dopo aver concluso questa operazione, provate a realizzare una stampa, che sicuramente uscirà un po' con l'inchiostro sciacquato. Non dovete mai improvvisarvi degli esperti nel settore, perché con alcune stampanti, qualora commettiate un errore senza disporre della garanzia, potreste rischiare di dover buttare, a causa della rottura di essa. Faccio riferimento alle stampanti di qualità esigua ed arretrata. P.

Continua la lettura
56

Riposizionare la testina

Realizzate sempre questo lavoro con le stampanti che hanno una marca conosciuta ed importante e soprattutto che si abbiano delle aghi, la cui pulitura risulti semplice. La stampante deve avere anche dei toner che possono essere sostituiti con rapidità e facilità. Ricordo che le taniche sono separabili colore per colore. Questo tipo di procedura di solito è valida per tutte le stampanti dotate di un sistema di stampa simile, quindi non a laser, dove la struttura e la componentistica è molto diversa. Una volta completate tutte le operazioni di pulizia non vi resta che riposizionare la testina nella sua calettatura originale e procedere al collaudo, ovvero fare un test di stampa in modo da verificare se l'operazione è andata a buon fine o è il caso di ripeterla ancora.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non forzare mai la propria stampante durante la procedura

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come rigenerare la cartuccia d'inchiostro della stampante

Chi lavora in ufficio sa benissimo i costi relativi alla stampa dei documenti, sia in bianco e nero, sia a colori. La stampante ha degli alti costi di manutenzione e le cartucce di inchiostro costano sempre di più. Molti hanno provato ad utilizzare quelle...
Hardware

Come pulire una cartuccia otturata

Possedere una stampante ormai non è più così inusuale. Chiunque possieda un computer ha anche una stampante con la quale stampare ciò che gli serve, immagini, disegni, documenti e tanto altro. Ma l'uso frequente e la poca manutenzione potrebbero creare...
Hardware

Come pulire la testina nella Canon Pixma ip6000d

Quante volte vi sarà capitato di trovare le vostre stampe, realizzate con una ink-jet, segnate da colori sbiaditi, spesso con una non uniforme distribuzione sul foglio? Le stampanti a getto di inchiostro (ink-jet) sono economiche al momento dell'acquisto...
Windows

Come rinominare, eliminare e impostare come predefinita una stampante

E’ possibile installare sul nostro personal computer una o più stampanti. Il collegamento, di solito, si effettua grazie ad un dischetto o compact disc fornito con la stampante, che contiene il software e i driver necessari. Nel caso in cui il software...
Hardware

Come far funzionare la cartuccia per stampante non usata da tempo

La stampa delle foto fai da te è diventata oramai un'abitudine quasi insostituibile. Può capitare tuttavia di lasciare per molto tempo inutilizzata la stampante, magari messa da parte per un modello superiore acquistato. Dovete sapere però che se non...
Hardware

Come Collegare Un Mac Ad Una Stampante Su Una Rete Windows 7

Se avete l'intenzione di collegare una stampante che viene condivisa da più computer con sistema operativo Windows 7 ad un altro con Mac, e fare in modo che quest'ultimo si connetta ad essa, sempre tramite la medesima rete, questa è la guida che fa...
Hardware

Come pulire le testine della cartuccia di una stampante

Se la cartuccia della vostra stampante non funziona più e l'avete usata per brevissimo tempo, allora sicuramente sono le testine di stampa che si sono riempite di polvere e non riescono più a stampare. Nei passi a seguire scoprirete come pulire le testine...
Windows

Come installare sul computer una stampante di rete

Ci sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di voler utilizzare una stampante con vari computer senza doverla scollegare ogni volta per collegarla ad un computer differente. Se abbiamo un router potremo facilmente creare una rete e condividere una...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.